ABBONAMENTI
 
Rational
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 21 settembre 2020 | aggiornato alle 01:49 | 67858 articoli in archivio
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere

Ennesima virtù del cioccolato Dolce rimedio anti ictus

Ennesima virtù del cioccolato Dolce rimedio anti ictus
Ennesima virtù del cioccolato Dolce rimedio anti ictus
Pubblicato il 13 febbraio 2010 | 15:44

I flavonoidi del cioccolato proteggono i vasi sanguigni. Soprattutto il fondente che è meno grasso e più ricco di antiossidanti. Così un consumo moderato è stato legato al miglioramento della pressione sanguigna e del rilassamento dei vasi arteriosi. Una porzione a settimana protegge dall'ictus

Il cioccolato non finisce mai di stupire ed ecco un altro pregio attribuitogli dalla ricerca scientifica: una porzione a settimana di questa dolce leccornia riduce il rischio di andare incontro a ictus e anche il pericolo di morire in seguito a un ictus. La scoperta, frutto della revisione di dati di tre studi sul cioccolato, verrà presentata al 62° meeting annuale della American academy of Neurology a Toronto.

I dati, riesaminati dall'equipe di Sarah Sahib della McMaster University di Hamilton, Canada, si riferiscono a molte migliaia di persone. Il cioccolato, da spauracchio per chi è a dieta, sembra essere stato ampiamente riabilitato dalla ricerca scientifica che negli ultimi anni ha prodotto studi e studi su questa ghiottoneria, offrendo davvero molte giustificazioni per il vizio degli inguaribili "cioccolatomani".

Il cioccolato infatti, ricco di antiossidanti della famiglia dei flavonoidi, è risultato capace di proteggere i vasi sanguigni, soprattutto il fondente che è meno grasso e più ricco di antiossidanti. Così un consumo moderato di fondente si lega al miglioramento della pressione sanguigna e del rilassamento dei vasi arteriosi.

Uno studio ha anche identificato il principale agente antiossidante del cioccolato, il flavonoide epicatechina. In questo nuovo lavoro, gli esperti hanno verificato che il cioccolato potrebbe proteggere dall'ictus: in un lavoro su 44.489 persone è emerso che quelli che mangiano una porzione di cioccolato a settimana hanno il 22% di rischio in meno di andare incontro a ictus.

In un'altra ricerca su 1.169 persone è emerso invece che chi mangia 50 grammmi di cioccolato a settimana ha un rischio di morte post-ictus inferiore del 46%. Di certo, però, non è un alimento da preferire se si hanno problemi di linea, anche perché di antiossidanti sono ricche pure le meno caloriche frutta e verdura.


Fonte: Ansa


Articoli correlati:
Cioccolato: passione e dipendenza Pur di mangiarlo si supera il dolore
Mangiare cioccolato e bere acqua Dalla natura un aiuto contro il dolore
Dipendenza da cioccolato? La conferma è ormai scientifica, al pari della nicotina

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cioccolato materie prime cacao burro dolci ricerca benessere ictus cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®