Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 03 agosto 2020 | aggiornato alle 13:38| 67046 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

Il futuro del turismo enogastronomico
In Toscana gli "stati generali"

Il futuro del turismo enogastronomico In Toscana gli
Il futuro del turismo enogastronomico In Toscana gli "stati generali"
Pubblicato il 03 giugno 2010 | 18:24

Addetti ai lavori, giornalisti, produttori ed esperti si incontreranno dal 4 al 6 giugno ad Alberese (Grosseto) in Toscana. L’obiettivo è esaminare e approfondire aspetti tecnici, numeri e tendenze legate al turismo enogastronomico italiano per dare al settore un’immagine che sia unica ed omogene

ALBERESE (GR) - Saranno gli 'Stati generali” del turismo enogastronomico: addetti ai lavori, giornalisti, produttori ed esperti si incontreranno dal 4 al 6 giugno ad Alberese (Grosseto) in Toscana per l'edizione numero 4 del Forum internazionale dedicato al settore, promosso dalle Città del vino in collaborazione con Regione Toscana, Federazione delle Strade del vino, dell'olio e dei sapori di Toscana, Provincia e Comune di Grosseto. L'obiettivo è esaminare e approfondire aspetti tecnici, numeri e tendenze legate al turismo enogastronomico italiano per dare al settore un'immagine che sia unica ed omogenea, prima di tutto dal punto di vista qualitativo, avvalendosi del confronto con le dinamiche e le esperienze di importanti Paesi europei, come la Francia, la Spagna e l'Ungheria.



«Attraverso l'approfondimento e l'analisi dell'offerta locale e di quella internazionale e l'interessante confronto con progetti e servizi prodotti dagli altri Paesi europei - spiega il presidente delle Città del vino Giampaolo Pioli - il Forum rappresenta un momento di incontro fondamentale con un obbiettivo importante: creare per gli itinerari enogastronomici del nostro Paese una 'regia unica”, nel pieno rispetto delle loro caratteristiche territoriali e peculiarità produttive in quanto frutto di consolidate tradizioni».

Il turismo enogastronomico italiano vanta numeri di tutto rispetto: 6 milioni di praticanti, 3 miliardi di volumi di affari, 154 Strade del Vino e dei Sapori e oltre 1.700 comuni interessati. A 'fotografare” il settore in Italia sarà 'Il puzzle dell'offerta: le spinte locali dei territori e i rischi della promozione di campanile”, l'indagine realizzata in occasione della quarta edizione del 'Forum sul turismo enogastronomico” da Città del Vino e Censis Servizi Spa.

Il Forum, sottolinea l'assessore all'Agricoltura della Regione Toscana Gianni Salvadori, «ci darà la possibilità di interrogarci insieme sugli interventi che dobbiamo mettere in campo per superare questo grave momento di crisi dell'agricoltura in genere ed anche del vino, un patrimonio da difendere e promuovere oggi più che ieri». Per il presidente della Federazione delle Strade del Vino, dell'olio e dei sapori di Toscana Mauro Marconcini ancora oggi c'è, è vero, un problema di identità e organizzazione per alcune Strade del Vino e dei Sapori, ma il contributo che questi itinerari hanno dato a far crescere la cultura del vino, dei prodotti tipici e dell'accoglienza è stato importante e decisivo per il turismo enogastronomico. Credo che per crescere ed affrontare il mercato sarebbe utile un tavolo di lavoro nazionale”. 'Il turismo enogastronomico - sottolinea il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi - è in forte crescita in tutta Italia, un settore con segnali di grande vitalità e che, attraverso l'impegno di tutti, enti pubblici ed operatori economici, può rappresentare anche per Grosseto un importante motore di sviluppo, puntando su un territorio in larga parte incontaminato e su l'agricoltura di qualità”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


enogastronomia turismo cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®