Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 gennaio 2020 | aggiornato alle 22:32| 63136 articoli in archivio
HOME     EVENTI     GOURMET

Champagne Hostomme e formaggi
Cena speciale per i Buongustai Bergamo

Champagne Hostomme  e formaggi Cena speciale per i Buongustai Bergamo
Champagne Hostomme e formaggi Cena speciale per i Buongustai Bergamo
Pubblicato il 25 giugno 2010 | 09:56

Nella cornice delle Tenuta Casa Virginia i Buongustai di Bergamo hanno assaporato i piacevoli abbinamenti con lo Champagne Hostomme: anche se molto difficile quello tra Champagne e Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi, molto azzeccato quello con la mozzarella di bufala della piana del Sele

VILLA D'ALMè (BG) - Uno Champagne molto interessante (la Maison Hostomme, produttore nella zona dei Gran Crus, a Epernay), abbinato a quattro formaggi e a un risotto agli scampi: è stato il tema di una serata di degustazione del Club Buongustai Bergamo, presidente Ernesto Tucci (nella foto, a destra), segretario generale Bruno Martinelli (nella foto, terzo da sinistra).

Da sinistra Pino Capozzi, Antonio Lecchi, Bruno Martinelli, Mauro Lamassa ed Ernesto Tucci

Piacevoli gli abbinamenti (anche se molto difficile quello tra Champagne e Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi; molto azzeccato quello con la mozzarella di bufala della piana del Sele, proveniente da Paestum) ma a sorprendere ancor più piacevolmente è stata la location scelta per l'incontro: Tenuta Casa Virginia, un angolo della collina bergamasca ai piedi del Monte Bastia, in territorio del Comune di Villa d'Almè (Bg), frazione Gaggio, un angolo abbandonato sino a pochi anni fa ma che è tornato a rivivere e a produrre uva da vino grazie alla tenacia e alla lungimiranza di Antonio Lecchi (nella foto, secondo da sinistra), patron da 22 anni del ristorante 'Al Rustico-Villa Patrizia” di Sorisole (Bg).

Dopo sette anni di duro lavoro, sono ricomparsi filari d'uva ben allineati, la vecchia cadente cascina è diventata un elegante luogo di ricevimenti, convegni e feste, la cantina è stata completamente rinnovata in spazi e attrezzature. La proprietà è vasta 2,5 ettari, di cui 1,5 di vigneto. Piantati anche alberi di ulivo. Sono prodotte per ora circa 8mila bottiglie tra Valcalepio Rosso Doc (Cabernet Sauvignon e Merlot), un Rosso Igt da uve Shiraz, un Bianco Igt (Incrocio Manzoni 6013 e Chardonnay) e uno Chardonnay in purezza fermentato in barrique.

Conosciuta la cura maniacale di Lecchi in tutto quello che fa (la sua cultura spazia dal vino all'olio, dalla birra ai formaggi, ai distillati e a quant'altro), anche il vino prodotto - suo vecchio sogno - è degno della serietà del produttore.

Tornando all'incontro dei buongustai, ricordiamo che lo Champagne Hostomme è importato direttamente dalla Vinicola Martinelli srl di Ranica (Bg), titolare Mauro Lamassa (nella foto, secondo da destra).

Quattro le tipologie degustate: Blanc de Blanc, Cuvée tradition, Resèrve e Demi Sec. A fine serata Pino Capozzi (nella foto, a sinistra) decano dei cuochi-ristoratori bergamaschi, ha donato a Lecchi - a ricordo dell'incontro - un artistico piatto da lui decorato.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


bergamo buongustai cena formaggi parmigiano reggiano champagne barrique cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).