Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 06 agosto 2020 | aggiornato alle 21:13| 67117 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     ALIMENTI     DOLCI e GELATO

Il miglior miele d’Italia è di corbezzolo
Prodotto da un apicoltore sardo

Il miglior miele d’Italia è di corbezzolo 
Prodotto da un apicoltore sardo
Il miglior miele d’Italia è di corbezzolo Prodotto da un apicoltore sardo
Pubblicato il 09 settembre 2010 | 12:20

Il miele arriva dalla Sardegna, dall’apicoltore Pietro Paolo Porcu all’Antica Apicoltura Gallurese a Berchiddeddu (Ot). È il vincitore assoluto del concorso nazionale “Roberto Franci”, promosso dalla Settimana del miele di Montalcino. Il più buono del Mediterraneo è di carrubo e arriva da Malta

MONTALCINO (SI) - Un pregiato miele di corbezzolo che arriva dalla Sardegna: è il miglior miele d'Italia, vincitore assoluto del concorso nazionale 'Roberto Franci”, promosso dalla 'Settimana del miele” di Montalcino (Si), il 10-12 settembre, la più importante kermesse dell'apicoltura in Italia che incorona ogni anno i migliori mieli del Belpaese, e, per la prima volta, dei Paesi del Mediterraneo.

E il più buono tra i mieli d'oltre confine è di carrubo, dolce varietà tipicamente autunnale, raccolto a Malta. A partire da domani 10 settembre, gli honey-lovers potranno scoprirli e degustarli a Montalcino, sotto la guida di esperti assaggiatori, insieme ai mieli più curiosi e pregiati: da quello di meliloto, un'antica pianta officinale utilizzata in omeopatia, il cui nome già evoca il miele (mei) così come il suo profumo ricorda il dolce nettare, e il miele di marruca, che si produce solo in Maremma, insieme al ciliegio, al tarassaco, al timo, al cardo e alla marasca, il particolarissimo lampone ed il più delicato e pregiato rododendro.

Da una parte il portabandiera del Belpaese, il corbezzolo - prodotto dall'apicoltore Pietro Paolo Porcu all'Antica Apicoltura Gallurese a Berchiddeddu (Olbia-Tempio) - il più costoso tra i mieli, che si raccoglie in Sardegna e in Maremma, con il suo inconfondibile colore ambrato, dalle tonalità grigio-verdi, odore pungente e sapore decisamente amaro e caratteristico: non è un miele per tutti i gusti, si tratta di un prodotto riservato a intenditori e gourmet.

Dall'altra, a rappresentare il miglior risultato dell'incessante lavoro delle api nei Paesi che si affacciano sul 'mare nostrum”, è il miele di carrubo - dell'apicoltore Charles Camilleri di Mgarr (Malta) - una pianta che cresce spontanea nel bacino del Mediterraneo e che può arrivare anche fino a 500 anni di età, molto scuro, con un profumo ed un sapore particolare che colpisce chi lo assaggia, grazie anche alla sua consistenza cremosa.

Una giuria di assaggiatori professionisti, iscritti all'Albo nazionale degli esperti in analisi sensoriale del miele, affiancati da esperti provenienti da Spagna, Portogallo, Grecia e Malta, così da formare una 'super-giuria”, dopo un'attenta prova di assaggio (valutazione dei caratteri d'igiene, purezza, colore, aroma e gusto) e a una rigorosa analisi chimica preliminare, ha decretato i vincitori: sul podio, dopo l'oro del pregiato corbezzolo, l'argento del dolcissimo e profumato millefiori che arriva dal Parco Naturale dei Monti Aurunci nel Lazio, e il bronzo del castagno, uno dei mieli più rappresentativi del Belpaese, raccolto in Friuli Venezia Giulia.

Le varietà più conosciute e diffuse, come l'acacia e il millefiori, il castagno e l'eucalipto, il tiglio e il girasole, accanto a tantissimi mieli pregiati e particolari - dal corbezzolo alla lavanda, dal timo al cardo, dal rosmarino al ciliegio - in arrivo da tutta Italia e dal Mediterraneo, con i loro profumi e colori saranno i protagonisti della 'Settimana del Miele” di Montalcino, dove tutti gli amanti del dolce nettare potranno assaggiarli guidati da esperti assaggiatori.

Il podio

1. Corbezzolo, Antica Apicoltura Gallurese di Pietro Paolo Porcu - Berchiddeddu (Olbia-Tempio)
2. Millefiori, Florapi di Guglielmo Giuliano - Maranola di Formia (Latina)
3. Castagno, Azienda Agricola Andrea D'Orlando - Villa Santina (Udine)

Miglior miele straniero
Carrubo, Charles Camilleri - Mgarr (Malta)

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


miele api apicoltura città del miele carrubo corbezzolo cibo Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®