Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 luglio 2020 | aggiornato alle 23:59| 66553 articoli in archivio
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

L'effetto ipnotico della tv non aiuta a mantenere la linea

L'effetto ipnotico della tv non aiuta a mantenere la linea
L'effetto ipnotico della tv non aiuta a mantenere la linea
Pubblicato il 19 gennaio 2011 | 18:47

Mangiare davanti alla tv può portare a disordini alimentari e spinge a rimpinzarsi sempre di più, in qualche caso anche a mangiare male e poco. Se infatti il 33% di chi consuma i pasti davanti al piccolo schermo è obeso, c’è un 27% di telespettatori dell’ora di pranzo che è sottopeso

L'effetto 'ipnotico” della tv non spinge sempre a rimpinzarsi di più, in qualche caso anche a mangiare male e poco. Se infatti il 33% di consuma i pasti davanti al piccolo schermo è obeso, c'è un 27% di telespettatori dell'ora di pranzo che è sottopeso. Sono due dei dati dell'Osservatorio Adi - Nestlé, un'analisi delle abitudini alimentari di 13mila italiani.

Tra coloro che consumano pranzo e cena tutti i giorni davanti alla TV, gli obesi sono quindi il 33%, i sovrappeso il 30%, mentre la percentuale dei normopeso scende a 25%. Il disordine alimentare non vale solo per eccesso, ma anche 'per difetto”: il 27% consuma i pasti davanti alla tv. «Non si tratta di un atto di accusa alla televisione: è forse però il caso di toglierla dal menu abituale dei nostri pranzi e delle nostre cene», afferma Giuseppe Fatati, coordinatore scientifico dell'Osservatorio Adi - Nestlé e presidente della Fondazione Adi.

Il 43% degli obesi ha dichiarato di consumare regolarmente (oltre 5 volte la settimana) i pasti davanti alla tv; la percentuale si abbassa con i sovrappeso (39%). Nei normopeso la percentuale scende ancora (33%).

Ma è il dato complessivo che deve far suonare un campanello di allarme: il 28% degli italiani consuma pranzi o cene in compagnia del piccolo schermo 7 giorni su 7, dimenticando che il pasto è prima di tutto un modo per stare insieme e comunicare con genitori, figli o amici i fatti della giornata. «L'aumento di peso è spiegabile con la scarsa considerazione prestata a quello che si mangia in relazione ad un'attività passiva che assorbe in toto l'attenzione» conclude Fatati.


Fonte: Asca

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


mangiare tv dieta cibo Italia a tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®