Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 17:53| 64562 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Un milione di visitatori in 3 mesi
A Torino si ripercorre la storia d'Italia

Un milione di visitatori in 3 mesi 
A Torino si ripercorre la storia d'Italia
Un milione di visitatori in 3 mesi A Torino si ripercorre la storia d'Italia
Pubblicato il 22 giugno 2011 | 12:55

Sono stati 90 giorni da record per il capoluogo piemontese, prima Capitale d'Italia e cuore pulsante dei festeggiamenti iniziati il 16 marzo. Due terzi dei visitatori provengono da fuori Piemonte, in particolare da Lombardia e Triveneto, ma anche dal Centro e dal Sud Italia, oltre che dall'estero

Foto: Ansa

Un milione di visitatori. Torino, capitale delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità nazionale, affascina l'Italia, l'incanta e fa il boom di turisti. Sono stati 90 giorni da record per il capoluogo piemontese, cuore pulsante dei festeggiamenti iniziati la notte del 16 marzo. Merito di Esperienza Italia che ha fatto da calamita con le mostre alle Officine Grandi Riparazioni e alla Reggia di Venaria. Merito delle vacanze pasquali che hanno portato in città tanti turisti non solo dall'Italia. Merito dei tanti luoghi e delle mille opportunità che Torino offre ai visitatori: il Museo Egizio, il rinnovato Museo del Risorgimento, il nuovo Museo nazionale dell'Automobile, Palazzo Madama e la ricostruzione dell'aula del Senato, la Mole Antonelliana e il Museo del Cinema, Palazzo Reale, la Pinacoteca Agnelli. Merito del ricco calendario di eventi che hanno coinvolto la città e per i quali è stato esposto il cartello ''Tutto esaurito''. Su tutti, la partenza del Giro d'Italia e l'Adunata nazionale degli Alpini.

I numeri fotografano il fenomeno: 952.062 ingressi alle grandi mostre di Esperienza Italia, solo per fare un esempio. Le analisi lo spiegano e gli danno valore: due terzi dei visitatori provengono da fuori Piemonte, in particolare da Lombardia e Triveneto, ma anche dal Centro e dal Sud Italia, oltre che dall'estero.

Alle Officine Grandi Riparazioni sono stati staccati 245.311 biglietti: 153.338 per la mostra ''Fare gli italiani'' e 91.973 per ''Stazione futuro'' e ''Il futuro nelle mani. Artieri domani''. Alla grande Reggia di Venaria, patrimonio mondiale dell'Unesco, sono arrivati in 371.035: 242.979 hanno visitato la Reggia e i giardini con il nuovissimo e affascinante Potager Royal e il Fantacasino; 128.056 la mostra ''La Bella Italia. Arte e identità delle città capitali'', un'incredibile (e irripetibile) passeggiata nell'Italia dell'arte e della cultura con 360 capolavori mai visti tutti insieme. Tutto esaurito anche alle Cene Regali, ospitate nel meraviglioso salone della Reggia dei Savoia, nel cuore della storia, con vista sui grandi giardini e le fontane di Venaria. Alle prime tre, che hanno avuto come ospiti Sardegna, Toscana ed Emilia Romagna, hanno partecipato ben 1.863 persone.

E poi le novità, arrivate proprio in concomitanza con le celebrazioni di Italia 150. Il Museo del Risorgimento, aperto dopo cinque anni di lavori, ha ricevuto 105.513 visite, il Museo nazionale dell'Automobile e' arrivato a quota 111mila, la Sala del Senato ricostruita a Palazzo Madama a 119mila.


Fonte: Ansa

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


torino unità d'italia italia Italia a Tavola turismo territorio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®