Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 30 luglio 2021 | aggiornato alle 15:41 | 76883 articoli in archivio

Budget ridotto per le vacanze? Polonia e Spagna le più low cost

A dare indicazioni sulle mete più convenienti per l'estate è il sito Skyscanner.it, che ha messo a confronto le destinazioni percepite come economiche con quelle che lo sono realmente: India e Thailandia costano più di quanto si pensi; meglio puntare su Spagna e Polonia. Italia al dodicesimo posto

24 giugno 2011 | 12:16
Budget ridotto per le vacanze? Polonia e Spagna le più low cost
Budget ridotto per le vacanze? Polonia e Spagna le più low cost

Budget ridotto per le vacanze? Polonia e Spagna le più low cost

A dare indicazioni sulle mete più convenienti per l'estate è il sito Skyscanner.it, che ha messo a confronto le destinazioni percepite come economiche con quelle che lo sono realmente: India e Thailandia costano più di quanto si pensi; meglio puntare su Spagna e Polonia. Italia al dodicesimo posto

24 giugno 2011 | 12:16

Se il budget per le vacanze è limitato, la scelta migliore puntare sulla Polonia o la Spagna e rinunciare al viaggio in località esotiche come l'India e la Thailandia, più care di quanto non si pensi soprattutto per il prezzo del biglietto aereo. A dare indicazioni sulle mete più convenienti per l'estate è il sito Skyscanner.it, che ha messo a confronto le destinazioni percepite come economiche con quelle che lo sono realmente.

Cracovia

Per i viaggiatori intervistati, l'India è il paese meno caro in assoluto. L'ex colonia britannica, tuttavia, non è così leggera per il portafoglio. Il suo costo effettivo – calcolato sul prezzo medio di alloggio, cibo e bevande – la colloca in ottava posizione, dietro a mete turistiche molto popolari come la Spagna, il Portogallo o la Thailandia, e se si aggiunge il prezzo del volo esce dalla classifica dei dieci paesi più economici. Anche la Thailandia, seconda nazione più abbordabile stando ai viaggiatori, è in realtà quarta per costo della vacanza e sparisce dalle prime dieci se si considerano le spese per raggiungerla.

BarcellonaProprio il prezzo del biglietto aereo è quello che nella maggior parte dei casi fa la differenza. Ne è un esempio lampante la Repubblica Dominicana: sebbene sia la meta meno cara, con il costo del volo scivola all'ottavo posto. Il paese caraibico resta comunque l'unica destinazione a lungo raggio nella top 10. Sul versante opposto ci sono nazioni che traggono vantaggio dalle tratte brevi e dalle compagnie low-cost. La Francia, ad esempio, anche grazie alla miriade di voli per Parigi passa dalla 22ª posizione alla decima se si include il costo dei voli, mentre la Germania sale dalla 20° alla settimo posto. Lo stesso discorso vale per l'Italia: l'aumento delle tratte nazionali, delle offerte di voli economici e il potenziamento di molti aeroporti sono tra i fattori che portano il Belpaese dal 21° al 12° posto.

Per scegliere una vacanza economica bisogna quindi tener d'occhio il prezzo dei voli, ma non solo: occorre anche sfatare luoghi comuni e falsi convincimenti. In Europa sono diverse le destinazioni meno costose di quanto non si creda. L'Islanda è una nazione considerata molto cara, ma il suo costo effettivo la colloca in nona posizione e in 14ª se si aggiunge il prezzo della tratta aerea. Stessa cosa per l'Irlanda, percepita come esosa ma in realtà 10ª per costo del soggiorno. Ancora più marcato il caso del Regno Unito: il valore della sterlina porta i turisti a considerare il paese come molto caro, ma grazie all'ampia disponibilità di voli low-cost è invece la quinta destinazione più conveniente. Sono più costosi di quanto percepito, invece, i viaggi in Brasile, Stati Uniti, Croazia ed Egitto, tutti considerati economici dai viaggiatori.

Tirando le somme, se si mette in conto il costo di aerei, hotel, bar e ristoranti, la Polonia è decisamente la meta più indicata per chi ha un budget ridotto, seguita da Spagna, Marocco e Portogallo. Se non si vuole rinunciare al fascino delle isole si può puntare su Cipro, la Grecia e anche la Repubblica Dominicana, mentre per vacanze più fresche sono a portata di portafoglio il Regno Unito, la Germania e la Francia.


Le classifiche di Skyscanner

I paesi percepiti come più economici dai viaggiatori
1. India
2. Thailandia
3. Marocco
4. Messico
5. Egitto
6. Polonia
7. Repubblica Dominicana
8. Croazia
9. Portogallo
10. Stati Uniti

I paesi più economici per costo effettivo, esclusi i voli
1. Repubblica Dominicana
2. Polonia
3. Cipro
4. Thailandia
5. Marocco
6. Spagna
7. Portogallo
8. India
9. Islanda
10. Irlanda

I paesi più economici per costo effettivo, voli inclusi
1. Polonia
2. Spagna
3. Marocco
4. Portogallo
5. Regno Unito
6. Cipro
7. Germania
8. Repubblica Dominicana
9. Grecia
10. Francia


Fonte: Ansa


Articoli correlati:
Italiani in vacanza a tutti i costi Si chiedono prestiti per andare in ferie
Estate 2011, più turisti in Italia Ma più parsimoniosi

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali