Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 10 luglio 2020 | aggiornato alle 12:14| 66648 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Brambilla: turisti stranieri in crescita Ma il Ministro “dimentica” gli italiani

Brambilla: turisti stranieri in crescita Ma il Ministro “dimentica” gli italiani
Brambilla: turisti stranieri in crescita Ma il Ministro “dimentica” gli italiani
Pubblicato il 11 ottobre 2011 | 11:08

Il Ministro Brambilla dà ancora i suoi numeri positivi sul Turismo 2011: «Ottimi risultati nei primi sette mesi dell'anno premiano il lavoro del governo: +9,7% la spesa degli stranieri in vacanza, +15,5 solo a luglio». Ma gli italiani? Il Ministro “tace” sul numero dei connazionali in vacanza

Michela Vittoria Brambilla'Grande soddisfazione” è stata espressa dal ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla (nella foto), per gli 'ottimi” dati sul turismo internazionale pubblicati da Bankitalia, che evidenzia, tra l'altro, un saldo netto positivo della bilancia dei pagamenti turistica di 2 miliardi in luglio, un aumento del 12,1% della spesa dei viaggiatori stranieri (per motivi personali e di lavoro) nello stesso mese e del 5,6% tra gennaio e luglio rispetto allo stesso periodo del 2010. Ma gli italiani? Il Ministro Brambilla non dà nessun dato sul numero di connazionali che hanno fatto le vacanze nel Belpaese nel 2011.

 «Se consideriamo esclusivamente i viaggiatori stranieri che indicano le vacanze quale motivo principale del viaggio in Italia – osserva il Ministro - la crescita appare ancora più rilevante. Mi riferisco al numero dei viaggiatori alle frontiere (+ 7,3% tra gennaio e luglio in confronto allo stesso periodo dell'anno scorso), alla spesa dei turisti stranieri in luglio (+15,5% rispetto al luglio 2010) e nel periodo gennaio-luglio (+9,7% rispetto allo stesso periodo del 2010). Sono dati inequivocabili che non solo confermano l'attrattività e la competitività della destinazione Italia, anche in una fase di crisi internazionale, ma soprattutto premiano il grande lavoro svolto in questi anni. Penso soprattutto al nostro impegno sul fronte della promozione e della commercializzazione del brand Italia sui mercati tradizionali ma specialmente nelle grandi economie emergenti, che infatti rispondono con ingenti incrementi dei flussi. Su questi Paesi abbiamo realizzato un grande investimento anche in termini di risorse e l'Enit ha svolto e sta svolgendo un'azione incisiva, che promette di dare frutti ancora maggiori negli anni a venire. Penso anche allo sforzo che abbiamo compiuto per ammodernare la nostra offerta attraverso la precisa definizione dei prodotti turistici nazionali».

Mentre si parla tanto, e giustamente, di crescita e di sviluppo come obiettivi della nostra economia in generale – conclude Michela Vittoria Brambilla - per quanto riguarda il turismo possiamo dire tranquillamente che la crescita è già in atto. Il turismo, asset strategico per il Paese, continua a produrre ricchezza, sviluppo ed occupazione».


Articoli correlati:
Brambilla troppo ottimista Agriturist contesta i dati sul turismo
Brambilla: Turismo estivo in crescita 24,5 milioni di italiani in vacanza

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


michela vittoria brambilla turismo estate stranieri Italia a Tavola turismo Tendenze servizi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®