Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 10:01| 66664 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

La salute è nelle tue mani! Prevenire malattie con acqua e sapone

La salute è nelle tue mani! Prevenire malattie con acqua e sapone
La salute è nelle tue mani! Prevenire malattie con acqua e sapone
Pubblicato il 22 marzo 2012 | 10:08

Lavare le mani è una pratica semplice ma efficace nella prevenzione di malattie come per esempio infezioni della cute, escherichia coli, peritonite e tanti altri virus. Ma siamo sicuri di farlo bene? Ne parla Maurizio Galbussera, responsabile del Pronto Soccorso di Humanitas Gavazzeni

Humanitas Gavazzeni di Bergamo con lo Studio Bozzetto &Co hanno realizzato un divertente cartone animato disponibile sul canale di humanitas su Youtube su una pratica semplice, e che dunque spesso viene sottovalutata, come lavare le mani: un gesto importante per prevenire la trasmissione di malattie, anche se ci si trova fuori casa grazie alle soluzioni a base alcolica. Di igiene delle mani si è discusso con Maurizio Galbussera, responsabile del Pronto Soccorso di Humanitas Gavazzeni.

'
Quali germi si trasmettono con una stretta di mano "apparentemente pulita"?
Parliamo di alcuni batteri come gli stafilococchi e streptococchi, responsabili di infezioni della cute, ma anche dell'escherichia coli, batterio presente nell'intestino che si trasmette con le feci e che può causare disturbi come dissenteria e infezioni del tratto urinario o, addirittura, polmonite o persino peritonite. I virus del raffreddore che si trasmettono attraverso le vie respiratorie utilizzano di solito il veicolo aereo ma possono essere trasmessi anche da mani poco pulite: una persona che si soffia il naso e poi stringe la mano ad una persona sana potrebbe trasmettergli il virus. E lo stesso vale per il virus dell'influenza.

Il punto comunque non è solo lavare le mani, ma lavarle bene.
Per lavare bene le mani bisogna impiegare dai 40 ai 60 secondi seguendo alcune azioni fondamentali: bagnare le mani e applicare una quantità di sapone sufficiente a coprire tutta la superficie delle mani; frizionare le mani tra di loro mettendo il palmo destro sopra il dorso sinistro e viceversa intrecciando le dita; frizionare il dorso delle dita contro il palmo opposto tenendo le dita strette tra loro senza escludere i pollici; risciacquare poi le mani con l'acqua e asciugarle tamponandole con una salvietta monouso con la quale, poi, chiudere il rubinetto. A questo punto, una volta asciutte, le mani sono pulite. Ricordiamoci che anelli, bracciali, unghie lunghe sono nemici dell'igiene delle mani negli ambienti sanitari.

Lavare le mani con le soluzioni igienizzanti può essere un'alternativa all'acqua e sapone?
Diciamo subito che non è la stessa cosa e che per avere le mani pulite bisogna lavarsele con acqua e sapone. Ma le soluzioni in commercio o presenti in contenitori in diversi luoghi pubblici, a partire ovviamente dagli ospedali, consentono però di igienizzare le mani in pochi secondi eliminando la flora batterica superficiale. La soluzione evapora a contatto con l'aria e non ha quindi bisogno di essere asciugata. Vari studi dimostrano una riduzione dell'assenza per malattia nelle scuole elementari, università e caserme, in una percentuale variabile dal 14% al 40 %, quando in questi ambienti sono presenti distributori di queste soluzioni che finiscono anche per sollecitare il lavaggio delle mani con acqua e sapone.

Lavarsi le mani però non deve diventare un'ossessione
Come sempre è il buon senso che ci deve guidare: bisogna lavarsi le mani quando si esce dal bagno, quando si esce dagli ospedali, quando si assistono gli ammalati, dopo aver cambiato un pannolino, dopo aver toccato e/o coccolato animali, dopo aver maneggiato rifiuti, dopo aver starnutito e/o tossito, dopo aver soggiornato in ambienti affollati (ferrovie, aeroporti, ipermercati, ecc), prima di maneggiare o consumare alimenti, prima di mettersi le lenti a contatto e ovviamente quando sono "visibilmente sporche", ma non esserne ossessionati. Evitiamo di lavarci le mani ogni volta che salutiamo qualcuno, che tocchiamo qualsiasi oggetto; ricordiamoci inoltre di curare le nostre mani applicando, dopo il lavaggio accurato, una crema idratante qualora fossero troppo secche per il freddo o per l'utilizzo di sostanze particolari negli ambienti di lavoro o per l'esagerato lavaggio!

a cura della redazione di Humanitas Gavazzeni
www.humanitasalute.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


galbussera manipulizia igiene soluzioni alcoliche sapone Italia a Tavola salute Alimentazione diete

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®