Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 11 agosto 2020 | aggiornato alle 14:36| 67167 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

All’Università della pizza
i nuovi corsi di formazione

All’Università della pizza
i nuovi corsi di formazione
All’Università della pizza i nuovi corsi di formazione
Pubblicato il 19 dicembre 2012 | 10:32

L'Università della pizza organizza nuovi corsi professionali divisi in 3 livelli per rispondere alle crescenti richieste di un pubblico di gourmet che guarda alla pizzeria come al futuro della ristorazione buona e sana

Dopo 7 anni e oltre 600 attestati rilasciati ad altrettanti pizzaioli, il percorso formativo di Università della Pizza è stato totalmente riscritto e diventa ancora una volta un'opportunità inedita per quanti vorranno attrarre i consumatori più esigenti.

Unica in Italia come sempre per la competenza dei docenti: tecnologi, medici, esperti in gestione e comunicazione che insegnano affiancati da nomi noti della pizzeria italiana contemporanea. E da quest'anno faranno parte del corpo docente anche nomi importanti del giornalismo enogastronomico italiano e sommelier.

Lezioni di impasti, lieviti, cucina degli ingredienti freschi, organizzazione della produzione, calcolo dei costi, approfondimenti nutrizionali, degustazione di vini e birre, lezioni di comunicazione in sala, negli eventi e in internet.

Divise in 3 livelli per rispondere con successo alle richieste di un pubblico crescente di gourmet che guarda alla pizzeria come al futuro della ristorazione buona e sana.
  • Livello base: 28-29-30 gennaio, 4-5-6-18-19-20 febbraio 2013
  •  Livello avanzato: 4-5-6-11-12-13 marzo 2013
  •  Livello gourmet: 18-19-20-25-26-27 marzo 2013
 
3 Livelli di formazione in 7 settimane con la nuova formula 3 giorni 1 notte. Perchè siamo convinti che la formazione non debba sottrarre al lavoro più tempo del necessario. Per questo le lezioni si terranno dalle 14 del lunedì alle 13 del mercoledì. Ogni settimana 24 ore di corso e solo una notte di pernottamento.

Il modello didattico dei corsi ricalca il formato sperimentato con successo nelle ultime due edizioni di PizzaUp:
  • partecipanti divisi in squadre
  • corsi pratici con sessioni teoriche di supporto
  • a turno, una squadra in cucina e le altre coinvolte in lezioni teorico-pratiche su temi che aggiungono valore al lavoro del pizzaiolo, come gli aspetti nutrizionali degli alimenti, semplici forme di comunicazione in sala e nel web, le tecniche indispensabili per la gestione del personale e dei collaboratori, le modalità organizzative per migliorare l'esperienza di consumo della pizza, i "trucchi" per scegliere e lavorare in cucina gli ingredienti più adatti secondo le stagioni, la costruzione di una cantina di vini e birre per la pizzeria.
  • il corpo docente formato da tecnici ed esperti riconosciuti tra i migliori in Italia, perché chi vuole affrontare il lavoro del pizzaiolo con una mente aperta non può apprendere solo dalle esperienze di altri pizzaioli. E ogni docente sarà affiancato da nomi noti della pizzeria italiana contemporanea.

E in chiusura l'esame finale con la degustazione delle pizze realizzate secondo i canoni del Manifesto della pizza italiana contemporanea in una serata ad invito organizzata nella nostra pizzeria dinamica aperta al pubblico per l'occasione.

Sede dei corsi:
Il Laboratorio
via Roma, 9 - Vighizzolo d’Este (Pd)

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza pizzaioli corso formazione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®