Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
lunedì 10 dicembre 2018 | aggiornato alle 07:29 | 56765 articoli in archivio
HOME     MEDIA     CUOCHI A COLORI

Renato Missaglia,
ritrattista e comunicatore

Pubblicato il 17 marzo 2013 | 10:08

Eclettico e originale, la sua tecnica unisce pittura e fotografia. Grande artista, ma anche e soprattutto appassionato comunicatore, ha la capacità di rendere le sue opere dense di significati e di suggestioni oniriche


Renato Missaglia (nella foto) nasce a Chiari (Bs) nel 1946 e oggi vive a Gussago (Bs). Inizia la sua carriera come imprenditore, ma dal 1979 si dedica esclusivamente all’arte. Eclettico e originale, la sua tecnica unisce la pittura alla fotografia. Grande artista, ma anche e soprattutto appassionato comunicatore, ha la capacità di rendere le sue opere dense di significati e di suggestioni oniriche.

Renato MissagliaNel 1987 e nel 1991 è invitato al Salon d’Autômne (Grand Palais di Parigi). Nel 1991 presenta a Hong Kong una personale con opere relative a scenografie e costumi dell’Aida di Verdi. Nel 1992 partecipa al primo rally Parigi-Mosca-Pechino: le opere pittoriche e fotografiche, realizzate durante e dopo il rally, sono proposte in numerose mostre itineranti in Italia e all’estero e, in anteprima, nel febbraio 1993, a Parigi nella Pyramide du Louvre. Negli anni successivi espone a Roma, Milano, Brescia, Bologna, Sondrio, Perugia, Lecce, New York, Monaco, Hong Kong, Bruxelles, Ginevra, Vienna, Tokyo, Lisbona, Basilea, Al-Khobar, Monte-Carlo.

Renato Missaglia è stato ribattezzato il “ritrattista dei potenti” dopo aver realizzato il dipinto del premier Silvio Berlusconi regalatogli dalla segreteria di Palazzo Chigi per i suoi 72 anni. In occasione del 61°compleanno, ha consegnato personalmente all’allora sindaco di Milano, Letizia Moratti, un ritratto realizzato su commissione della giunta. Ha prodotto ritratti contemporanei per il Principe Alberto di Monaco, per l’AD di Fiat Sergio Marchionne, per il Presidente del Senato Renato Schifani, per il Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, per l’AD di Eni Paolo Scaroni, per il Direttore di Vogue America Anna Wintour. Inoltre, ne ha realizzati su commissione per omaggi destinati a Putin e Obama. Ha realizzato opere con Sonia Gandhi, Steve Jobs, Ilary Clinton, Shimon Peres, il Papa Giovanni Paolo XXIII e Papa Ratzinger (immagine qui sotto), solo per citarne alcuni.

Nel 2006 Coca-Cola lo sceglie quale unico testimonial artistico per le Olimpiadi Invernali Torino 2006: realizza per il colosso americano 40 lavori pittorici ispirati alle Olimpiadi (immagine a fondo pagina). Su incarico dell’Amministrazione Comunale di Sestriere, in accordo con Toroc 2006 (ente organizzatore dei Giochi Olimpici), partecipa alle diverse tappe dell’evento. Dalle immagini e dalle emozioni raccolte nasceranno un dvd artistico e il libro Con gli occhi dell’arte. XX Olimpiadi Invernali Torino 2006 (edizioni d’arte Renografica, Bologna). Il libro verrà presentato a Torino il 27 novembre 2006, all’interno del Museo del Cinema (Mole Antonelliana), e allo Yacht Club di Monte-Carlo a dicembre.

La rivista AD, in occasione della celebrazione del venticinquennale della nascita (2006), sceglie Missaglia per rivisitare in pittura la sua storia: attraverso la reinterpretazione pittorica di alcune copertine e pagine pubblicitarie storiche lancia il messaggio che le emozioni di un artista possono aggiungere sensibilità, valore e calore al mondo a volte troppo freddo della pubblicità.

Nel 2007 espone a Monte-Carlo, Shanghai e Palm Beach. Da una proposta studiata per il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri nasce il libro d’arte “I Carabinieri e Torino - Due secoli di storia, dalla Fondazione ai Giochi Olimpici Invernali”, dove l’artista ripercorre la storia dell’Arma rappresentando pittoricamente alcuni atti eroici e anche un mondo di atleti vincenti, con particolare attenzione a quelli coinvolti nelle Olimpiadi Invernali Torino 2006. Il libro, presentato al Salone del Libro di Torino 2008 e al Museo Santa Giulia di Brescia, è anche distribuito a luglio 2008 in allegato al quotidiano La Stampa.

Gli organizzatori della gara d’auto d’epoca Mille Miglia incaricano Missaglia di creare il Manifesto Artistico 2008 mentre le Assicurazioni Generali gli commissionano la realizzazione di 12 ritratti da consegnare ai vincitori della Regata Storica di Venezia 2008.

A Firenze, in occasione del Pitti Immagine Uomo, propone “Salvatore Ferragamo, 80 anni di emozioni: interpretazione artistica di Renato Missaglia”, inedita esposizione dedicata alle creazioni più iconiche del brand fiorentino. Le stesse opere, unitamente a 6 ritratti di Salvatore Ferragamo, saranno esposte a Milano, Triennale Design Museum, per la mostra Salvatore Ferragamo-Evolving Legend 1928-2008. In occasione delle Olimpiadi Pechino 2008, Missaglia e Salvatore Ferragamo progettano anche una interpretazione artistico-mediatica dell’evento e la presentano in Cina.

Nel 2009, sempre nell’ambito dell’evento Mille Miglia, produce per la Camera di Commercio di Brescia e Brescia Tourism 400 cartelle contenenti 5 fotolito ritoccate a mano riguardanti vedute del territorio bresciano. Inoltre, per conto dell’ente organizzatore, interpreta pittoricamente alcuni monumenti delle città attraversate dalla gara pubblicati poi sul libro-strenna Mille Miglia 2009. Nel 2010, il Museo d’Arte Contemporanea Remo Bianco in Franciacorta (Monticelli Brusati, Brescia) edita il volumetto ArtisticaMente con prefazione di Milena Milani.

In occasione del 61° compleanno, consegna un ritratto realizzato su commissione della giunta al sindaco di Milano Letizia Moratti, come a suo tempo per i 72 anni del presidente Silvio Berlusconi aveva firmato quello commissionatogli dalla segreteria di Palazzo Chigi. Recentemente ha dipinto ritratti per Sergio Marchionne, Emma Marcegaglia, Renato Schifani, Guido Possa e, tra gli altri, di Jane Fonda, Indira e Sonia Gandhi, Hillary Clinton.

A partire dal 2011 Missaglia è presente in permanenza nelle sedi del Fondo Italiano d’Investimento (Milano e Roma) e di Abi (Associazione Bancaria Italiana, Milano) con esposizioni personali dove sono rappresentati diversi suoi cicli pittorici, mentre nel 2012 entra nella collezione permanente della Fondazione Roma.

In concomitanza di mostre e eventi vari, Missaglia ha spesso proposto diversi dvd d’arte e di recente quelli nati dalla collaborazione con il musicista Rolando Giambelli e i cantautori Alberto Fortis (a tema Coca-Cola, Ferrari, Eni, Ferragamo e Barclays Bank) e Omar Pedrini (La follia).

renatomissaglia@libero.it

renato missaglia ritrattista cuochi a colori


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548