Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 12 dicembre 2019 | aggiornato alle 00:14| 62518 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari

Assicurazione professionale obbligatoria
per i dottori agronomi e forestali

Assicurazione professionale obbligatoria
per i dottori agronomi e forestali
Assicurazione professionale obbligatoria per i dottori agronomi e forestali
Pubblicato il 13 agosto 2013 | 12:15

Dal 14 agosto scatta l’obbligo di assicurazione professionale anche per i dottori agronomi e dottori forestali. Un decreto che comporterà una maggiore tutela sia per i clienti che per gli stessi professionisti

Giorgio BuizzaDal 14 agosto anche per i dottori agronomi e i dottori forestali scatta l’obbligatorietà della copertura assicurativa della responsabilità civile professionale, secondo quanto disposto dal decreto legge n. 138 del 2011. «L’introduzione dell’obbligo assicurativo consegue ad un orientamento comunitario che pone al primo posto le necessità di tutela del cliente», osserva Giorgio Buizza (nella foto), presidente della Federazione regionale degli ordini dei dottori agronomi e dottori forestali lombardi. «Il professionista è pertanto tenuto a stipulare idonea assicurazione per i danni eventualmente derivanti ai propri clienti dall’esercizio dell’attività professionale, incluse le attività di custodia di documenti e valori ricevuti dai clienti stessi. Il professionista, già nella fase di assunzione dell’incarico, dovrà dichiarare al cliente caratteristiche e massimali della polizza assicurativa».

La Federazione lombarda sottolinea il puntuale operato del Consiglio dell’ordine nazionale (Conaf), che da oltre un anno si è attivato per predisporre tutte le procedure e le condizioni necessarie per consentire ai dottori agronomi e forestali di ottemperare ai nuovi obblighi normativi. «L’obbligo di assicurazione - fa notare Buizza - rappresenta un efficace strumento di tutela non solo del cliente, ma anche del professionista stesso che eroga la prestazione. Quest’ultimo, infatti, in presenza di eventuali danni non dovrà concorrere al risarcimento con il proprio patrimonio».

L’unica eccezione alla copertura assicurativa offerta al professionista sarà nel caso di dolo. Tra gli strumenti messi a punto dal Conaf per garantire al massimo grado l’applicazione delle nuove regole è da segnalare la creazione di un sistema informatico dedicato, attraverso il quale il professionista potrà aderire alla polizza collettiva predisposta dal livello centrale, scegliendo tra le varie possibilità quella che più si adatta alle esigenze personali. Inoltre il sistema ordinistico dovrà curare che tutti i professionisti adempiano all’obbligo dell’assicurazione.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


agronomi e forestali assicurazione decreto Giorgio Buizza

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).