Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 maggio 2024  | aggiornato alle 12:44 | 105382 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Palazzo Parigi a Milano Inaugura il nuovo hotel 5 stelle lusso

Apre ufficialmente Palazzo Parigi, il nuovo elegante hotel 5 stelle a Milano; progetto di Paola Giambelli. 98 camere e suite, in stile anni '40 e '50, 1.600 m² di centro benessere, un ristorante da 45 posti, con Cracco

di Luana Locatelli
 
05 settembre 2013 | 11:15

Palazzo Parigi a Milano Inaugura il nuovo hotel 5 stelle lusso

Apre ufficialmente Palazzo Parigi, il nuovo elegante hotel 5 stelle a Milano; progetto di Paola Giambelli. 98 camere e suite, in stile anni '40 e '50, 1.600 m² di centro benessere, un ristorante da 45 posti, con Cracco

di Luana Locatelli
05 settembre 2013 | 11:15
 

Apre oggi Palazzo Parigi, il nuovo hotel 5 stelle lusso, in corso di Porta Nuova, a Milano; una posizione perfetta tra il distretto della moda e la creatività di un quartiere come Brera. Ebbene, dopo cinque anni di lavori in cantiere, oggi saranno inaugurate le 98 camere e suite, disponibili a partire da 400 euro a notte, i 1.600 metri quadrati di centro benessere, un ristorante eccellente.



Si può dire soddisfatta l’architetto Paola Giambelli, dell’impresa di famiglia Giambelli, leader nell’immobiliare da oltre 50 anni. Sognava di creare qualcosa di proprio, e dopo un investimento da 150 milioni di euro, ecco che il sogno è diventato realtà.

Per il lancio di Palazzo Parigi è stato chiamato Markus Iseli, un general manager specializzato nell'apertura di grandi hotel, il quale dichiara di aver sfruttato al massimo i 400 metri quadrati del giardino, e aggiunge alcune curiosità, ovvero che la spa interna alla struttura, sarà aperta alla città, così come un laboratorio di pasticceria e un Caffè, a prezzi contenuti.

Fiore all’occhiello, la cantina, ricavata nei due piani sotterranei, di cui si occuperà Matteo Ghiringhelli, 27 anni, sommelier milanese cresciuto a Parigi. L’arredamento dell’hotel è stato seguito personalmente da Paola Giambelli, che ha scelto accuratamente quadri e mobili, tra cui delle antiche specchiere napoletane.

Il risultato finale, grazie anche al contributo dell’architetto Pierre Yves Rochon, ricorda uno stile anni ‘40/’50, arricchito con qualche tocco alla francese, ma rispettoso del gusto tipicamente italiano. Rochon ha ideato l’arredo del ristorante di 45 posti, composto da un “altare” nero e un tunnel di vetro per lo chef Cracco, che promette piatti tradizionali, ma con un retrogusto innovativo.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       

06/11/2013 20:35:10
1) Ci sono menu degustazione ?
splendido Hotel : complimenti ! è previsto un menù degustazione ? a che prezzo ? è previsto un bussines lunch ? a che prezzo ? cordialmente
fabrizio gelati
dirigente


Electrolux
Onesti Group
Molino Pasini
Siggi

Electrolux
Onesti Group
Molino Pasini

Siggi
Festival Brodetto 2024
Senna