Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 08 agosto 2020 | aggiornato alle 02:07| 67135 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Campionato mondiale del Pizzaiuolo
Davide Civitiello è il primo classificato

Campionato mondiale del Pizzaiuolo
Davide Civitiello è il primo classificato
Campionato mondiale del Pizzaiuolo Davide Civitiello è il primo classificato
Primo Piano del 13 settembre 2013 | 09:59

In occasione del campionato mondiale del Pizzaiuolo, il titolo è tornato a Napoli: primo posto nella categoria Pizza Napoletana Stg trofeo Caputo (12ª edizione) per il pizzaiolo partenopeo Davide Civitiello. Il secondo posto alla giovane pizzaiola giapponese, Chia Umezawa; terzo classificato il bresciano Giuseppe Toriello

In occasione del campionato mondiale del Pizzaiuolo, ad aggiudicarsi il primo posto nella categoria Pizza Napoletana Stg (Specialità tradizionale garantita) trofeo Caputo, nell'ambito del 12° trofeo Caputo, lo scorso 4 settembre, è stato il ventinovenne partenopeo Davide Civitiello. «Sono molto emozionato, ancora non riesco a crederci - ha dichiarato Civitiello - ho un sogno e spero che questo titolo mi aiuti a realizzarlo: vorrei aprire una pizzeria tutta mia».

Dopo aver imparato il mestiere a Napoli, a scuola dai grandi maestri, Civitiello ha lavorato due anni a New York, poi a Tokyo e a Copenaghen. Ed ora, di stanza a Napoli, presso la Magno Autentica Trattoria Pizzeria, continua a viaggiare, in giro per il mondo, per insegnare agli altri come fare una vera pizza napoletana. Da autentico “pizzaiuolo” con la “u”, come si dice a Napoli.


Nella foto, i primi tre classificati: Giuseppe Toriello, primo da sinistra, Davide Civitiello, terzo da sinistra e Chia Umezawa; insieme agli organizzatori del trofeo Caputo

Soddisfatti gli organizzatori del trofeo Caputo che hanno visto lievitare, è il caso di dirlo, il numero dei partecipanti: 500 provenienti da 47 Paesi del mondo. In primis, la delegazione giapponese, che è arrivata a contare 50 partecipanti tra uomini e donne. Tutti agguerritissimi.

E felici, visto che, quest'anno, hanno conquistato il secondo posto con una giovane pizzaiola, Chia Umezawa. Terzo classificato il bresciano Giuseppe Toriello, attualmente in Australia. Altre sette le categorie di gara nell'ambito del trofeo Caputo e, in ben quattro di queste, segnatamente: pizza classica, pizza di stagione, pizza senza glutine e categoria juniores hanno dominato le donne.

Già proiettati verso la 13° edizione del trofeo, che si svolgerà, come quest'anno, nell'incantevole scenario del Lungomare Caracciolo, affacciato sul golfo di Napoli, gli organizzatori: Antimo Caputo ad del Molino Caputo, la farina di Napoli; Sergio Miccù, presidente dell'Apn (Associazione pizzaiuoli napoletani) e Enrico Famà, direttore di Ristorazione Italiana Magazine, assieme a Claudio Sebillo, responsabile marketing ed eventi dell'associazione Pizzaiuoli Napoletani, si ripromettono di superare i numeri da capogiro già raggiunti quest'anno.

L'evento, nel suo complesso, ha visto oltre 380mila visitatori e più di 100mila pizze sfornate, con un incremento del 25% rispetto allo scorso anno.

Riportiamo le categorie che hanno gareggiato per il trofeo Caputo, con le relative prime tre postazioni.

Categoria pizza napoletana Stg trofeo Caputo
  1. Davide Civitiello
  2. Chie Umezawa
  3. Giuseppe Toriello                      
Pizza classica
  1. Giorgia Caporuscio
  2. Tomohisa Niizoe
  3. Paolo Bosio                          

Pizza metro/pala
  1. Diego Viola
  2. Roberto Luongo
  3. Alessandro Capo                            
Teglia
  1. Roberto Luongo
  2. Salvatore Lioniello
  3. Claudio Criscuolo                            
Pizza di stagione
  1. Valentina Ravarotto
  2. Kei Sakuma
  3. Diego Viola                            
Senza glutine
  1. Simona Cammarota
  2. Michele Maresca
  3. Giovanni Giorgio                            
Juniores
  1. Elsa Maffucci
  2. Gaetano Tanga
  3. Emmanuel Mario De rosa                            

Categoria acrobatica
Pizza più veloce:
  1. Eros Segato 38’’
  2. Daniele Pasini 44’’
  3. Giuseppe Cuffaro 48’’
Pizza più larga:
  1. Daniele Pasini 95 cm
  2. Eros Segato 79,5 cm
  3. Giuseppe Cuffaro 77,5 cm

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


campionato mondiale del pizzaiuolo Davide Civitiello Napoli trofeo Caputo pizza

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®