Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 17 ottobre 2021 | aggiornato alle 14:07 | 78726 articoli in archivio

Loison festeggia il 75º anniversario con il Panettone liquirizia e zafferano

Loison celebra i suoi 75 anni di attività con una nuova linea, la Top Excellence, e una novità assoluta sul mercato: il Panettone liquirizia e zafferano. Innovazione anche per i pandori, con la nuova linea Patisserie

di Giulia Marruccelli
24 settembre 2013 | 12:39

Loison festeggia il 75º anniversario con il Panettone liquirizia e zafferano

Loison celebra i suoi 75 anni di attività con una nuova linea, la Top Excellence, e una novità assoluta sul mercato: il Panettone liquirizia e zafferano. Innovazione anche per i pandori, con la nuova linea Patisserie

di Giulia Marruccelli
24 settembre 2013 | 12:39

È un autunno caldo quello che si appresta ad arrivare a casa Loison. Lo confermano il grande successo che continuano a riscuotere i prodotti (non solo panettoni, ma anche i pandori e la biscotteria) e soprattutto la novità di quest'anno: l'inedito panettone Liquirizia e Zafferano. Per festeggiare l'anniversario dei 75 anni di attività, è nata una nuova linea della fascia Top Excellence, con la novità assoluta sul mercato: il Panettone Liquirizia e Zafferano.

Alle già eccellenti materie prime come panna, latte e burro freschi e Vaniglia Naturale del Madagascar, per questo panettone sono stati utilizzati la Liquirizia calabrese di Sibari Dop e lo zafferano di primissima scelta, solo pistilli, di provenienza orientale/iraniana. Facciamo due chiacchiere con Sonia Pilla Loison (nella foto), madre di Edoardo, fulgida mente creativa della Loison e moglie di Dario Loison.

Sonia, com'è nato questo nuovo panettone?
La nostra è una proposta che racchiude in sé qualità e innovazione; è una ricetta speciale realizzata da una buona dose di conoscenza, mescolata con creatività e curiosità, innaffiata da lungimiranza e condita dalla giusta dose di follia; il Panettone Liquirizia e Zafferano vuole inoltre essere una scelta differente anche per il sobrio packaging di color tortora, un colore essenziale che vuole testimoniare valori di affidabilità e credibilità.

Sonia Pilla LoisonÈ l'unica novità per il 2013?
Novità anche nei pandori con la nuova linea Patisserie, con il Pandoro Classico inconfondibile per la sua soffice pasta dalla consistenza umida che emana aromi di vaniglia e burro. Accanto a questa versione ecco altre due proposte con farciture pronte ad accontentare i palati più golosi: Pandoro con crema allo Zabaione e Pandoro con crema al Cioccolato.

Sonia come mai il packaging Loison non riporta i tipici colori natalizi?
I colori base delle nostre confezioni sono tenui come il tortora, il rosa antico e il verde salvia, colori coordinati e trasversali che hanno sdoganato il packaging dalle tipiche tonalità natalizie, in favore di altri adatti tutto l'anno, perché i prodotti Loison non sono necessariamente legati alle festività, consentendo sempre e dovunque il piacere di mangiarli, portando a tavola una tradizione puramente made in Italy.

Qual è la grande sinergia tra te e Dario?
Lui è un uomo vulcanico che però non riesce a concretizzare nell'immediato quello che ha in testa, io sono un po' la sua bussola, talvolta la sua ancora di salvataggio. Viviamo la nostra “vita professionale” su due binari: Dario vive con estrema intensità il suo mondo aziendale, imprenditoriale di cui io preferisco non farne parte, non lo sento mio; io ho il mio mondo romantico e fiabesco che si traduce nelle particolari confezioni dei nostri panettoni”.

Una perfetta sinergia per un impeccabile risultato, osiamo dire, auguri Loison, che Dio vi benedica! E anche per quest'anno il romanticismo di Sonia ha rinnovato le sue creature con nuovi “pigiamini”, come ama definirli lei.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali