Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 aprile 2020 | aggiornato alle 05:13| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI
di Isabella Radaelli
Isabella Radaelli
Isabella Radaelli
di Isabella Radaelli

Medaglia d’oro per la qualità a Massari
al 20° simposio dei maestri pasticceri

Medaglia d’oro per la qualità a Massari
al 20° simposio dei maestri pasticceri
Medaglia d’oro per la qualità a Massari al 20° simposio dei maestri pasticceri
Pubblicato il 12 novembre 2013 | 11:46

Grande successo per il 20° simposio pubblico dell'Accademia maestri pasticceri italiani. Gli accademici si sono sfidati nel campionato italiano di pasticceria; assegnata la Medaglia d’oro per la qualità a Iginio Massari

Grandi festeggiamenti per il ventesimo anniversario dell'Accademia maestri pasticceri italiani, fondata dal maestro Iginio Massari e con 13 pasticceri accomunati dalla voglia di trasmettere la qualità in pasticceria. Il 20° simposio pubblico si è svolto a Brescia, per onorare la città dove è nata Ampi (Accademia maestri pasticceri italiani), presso il Villa Fenaroli Palace Hotel di Rezzato.

Questo evento è stata l'occasione in cui gli accademici si sono sfidati nel campionato italiano di pasticceria: il tema è stato la “torta all'italiana a base di frutta”. Scelto il tema e dopo un lavoro di preparazione durato alcuni mesi, ogni accademico ha presentato il suo miglior lavoro alla degustazione interna, che si è svolta il giorno prima della manifestazione pubblica.

Attraverso il confronto, analisi e votazione viene decretato il miglior prodotto. Essere maestro Ampi prevede approfondimento e ricerca, discussione ed interscambio tra gli stessi Accademici, i quali mettono a disposizione dei colleghi tutte le ricette dei prodotti degustati, dando la possibilità a tutti gli Associati di riproporre nelle proprie pasticcerie il meglio delle selezioni dei simposi elevando così la già altissima qualità.

Il Simposio è inoltre un importante momento d'incontro con le aziende partner di Ampi per interagire e presentare le novità aziendali e i progetti per il prossimo futuro. La grande sorpresa della prima giornata del Simposio stata la visita del grande chef Gualtiero Marchesi che è stato nominato Accademico ad Honorem. Ma il Simposio è anche altro: è un’esposizione degustativa aperta a tutti, dove giornalisti, industrie del comparto e non, operatori del settore e semplici curiosi, possono ammirare la maestria degli accademici.

Infine, nel pomeriggio, il Simposio si è concluso con l’importante Evento Palco, presentato dalle sorelle Laura e Silvia Squizzato (nella foto in alto), affiancate dal presidente Ampi Gino Fabbri (nella foto, il terzo da sinistra) . Si sono ripercorsi i vent'anni dell'associazione, grazie agli interventi dei 14 pasticceri fondatori.

Inoltre sono state presentate tutte le novità Ampi: nuove giacche, nuovo logo e la nuova splendida targa distintiva che identifica le pasticcerie degli Accademici oggi ufficialmente associati. Per l'occasione è stato presentato in anteprima il libro per bambini e non: “Siamo tutti pasticcioni” nato dalla collaborazione di Ampi con Italia Gourmet su licenza Disney, che a breve sarà disponibile nelle librerie.

L'evento è stato anche il momento per consegnare riconoscimenti e premiazioni. Sono state assegnate la Medaglia d’Oro per la qualità a Iginio Massari (nella foto, il primo da sinistra), che ha vinto il campionato italiano presentando la sua versione di “Torta italiana a base di frutta”, e la Medaglia d'Oro al gruppo capitanato Iginio Massari (composto da Giovanni Cavalleri, Maurizio Colenghi, Davide Comaschi, Giovanni Pina, Ernst Knam e Vittorio Santoro, Achille Zoia e Gianluca Fusto) per l'alta tecnica ed il grande senso artistico dimostrati nella realizzazione del tavolo di presentazione.

L'azienda Italia Zuccheri è stata premiata con la Medaglia d’Oro per la costante ricerca scientifica e l’innovazione. L'ambito premio della Medaglia d'Oro - trofeo Pavoni pasticcere dell'anno 2013 - è stato consegnato all’accademico Roberto Rinaldini per la professionalità e la passione costantemente profuse nell’intento di valorizzare in Italia ed all’estero la pasticceria di qualità.

E infine è stato consegnato un riconoscimento speciale, con diploma di merito, a Davide Comaschi per aver conquistato il titolo di campione del mondo primeggiando nella competizione Internazionale World Chocolate Masters, svoltasi solo pochi giorni fa a Parigi 2013.

I festeggiamenti sono proseguiti in una location altrettanto suggestiva: il ristorante Carlo Magno, dove lo chef Beppe Maffioli ha accolto i 270 invitati con un aperitivo di benvenuto con sfiziosi finger food e Franciacorta Brut Cuvée prestige Magnum Cà del Bosco servito nelle belle sale del locale, seguito da una cena placée con il seguente menu: risotto mantecato con mazzancolle, piccole verdure e olio extravergine d'oliva abbinato a Curtefranca Bianco Magnum Cà del Bosco, spiedo alla bresciana con polenta di grano Marano con Curtefranca Rosso Magnun e per concludere, il dolce di Davide Comaschi, un'innovativa torta multistrato, che ha trionfato a Parigi, classificandosi primo e campione del mondo al World Chocolate Masters 2013, accompagnato da Sauternes 1er Cru Classé Peyraguey Jeroboam Chateau Clos Haunt-Peyraguey.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Accademia maestri pasticceri italiani pasticceria campionato italiano di pasticceria

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®