Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 19:26| 64422 articoli in archivio
HOME     BIRRA    
di Valentina Brambilla
Valentina Brambilla
Valentina Brambilla
di Valentina Brambilla

In Italia arriva Tennent’s 1885 Lager
La nuova birra gluten free

In Italia arriva Tennent’s 1885 Lager 
La nuova birra £$gluten free$£
In Italia arriva Tennent’s 1885 Lager La nuova birra £$gluten free$£
Pubblicato il 01 ottobre 2014 | 17:21

Nel mercato italiano si inserisce un prodotto senza glutine che consente di non rinunciare al gusto: Tennent’s 1885 Lager Gluten Free, la birra prodotta in Scozia da Tennent’s, in Italia grazie alla padovana Interbrau

Se state pensando a una birra pensata e prodotta solo per chi ha intolleranza o allergia al glutine, vi sbagliate. Non fatevene una colpa, in effetti il mercato ci ha abituato a considerare i prodotti “gluten free” come prodotti riservati a una nicchia ma con la nuova birra Tennent’s 1885 Lager Gluten Free si cambia registro. La nuova referenza di casa Tennent’s, infatti, sul mercato italiano grazie a Interbrau, è una “birra per tutti”, perché è stata prodotta con grande attenzione a non alterare il gusto della birra (e di birra Tennent’s s ne intende, visto che ha alle spalle più di 400 anni di produzione) ma senza glutine.



Si tratta della prima birra senza glutine prodotta dalla casa scozzese che viene realizzata secondo i tradizionali metodi di produzione brassicola, ma che risulta adatta a un’alimentazione gluten free grazie al particolare processo di eliminazione del glutine in fase di fermentazione. Per fare capire anche chi si intende poco di tecnica di produzione birraria, diciamo che il grande plus di questa birra Gluten Free Tennent’s 1885 Lager è che non viene prodotta con cereali già privi di glutine ma partendo invece da quelle stesse materie prime scozzesi che vengono normalmente impiegate nello storico e famoso birrificio scozzese Wellpark Brewery di Glasgow che poi vengono “deglutinizzate”.

Come ha sintetizzato Andrea Pozzi (nella foto) general manager di C&C e responsabile del progetto Gluten Free Tennent’s «sono stati mantenuti i punti cardine delle birre Tennent’s, che si basano su materie prime tradizionali scozzesi (con una concessione ai luppoli che arrivano da Slovenia e Stati Uniti) e il processo di produzione iniziale è rimasto immutato fino a quando si procede con l’eliminazione del glutine. Processo piuttosto scrupoloso per assicurare che i livelli di “non glutine” restino costanti nel tempo».

Andrea Pozzi

Il perché di questa birra è presto detto: la celiachia è in crescita ed è necessario regolarsi di conseguenza e affrontare il mercato. Una panoramica piuttosto precisa di quella che è questa realtà ci è stata delineata questa mattina nel corso della presentazione di questa nuovissima Tennent’s 1885 Lager Gluten Free.

Oltre a questa birra i protagonisti dell’incontro, tenutosi all’Hotel Barcelò di Milano, sono stati, infatti, il già citato Andrea Pozzi General manager di C&C, Luca Corte Rappis, marketing manager di Interbrau Spa, lo chef gluten free Marcello Ferrarini e Carlo Cipolla, direttore divisione Cardiologia presso lo IEO di Milano, “presentati” dal noto anchorman televisivo Alessandro Cecchi Paone.

La celiachia è un fenomeno che registra anche nel nostro Paese, l’abbiamo sottolineato, una costante quanto preoccupante crescita. In Italia il numero stimato di celiaci è oltre i 600mila e le diagnosi di intolleranze al glutine aumentano del 10% all’anno: si valuta che oggi una persona su 100 lo sia. Un’attenzione particolare a quello che si beve diventa quindi sempre più importante. E anche a quello che si mangia.

A dimostrarci che si può mangiare bene senza rinunciare al gusto ci ha pensato lo chef Marcello Ferrarini che essendo lui stesso celiaco, o come si è definito “diversamente gourmet” si è specializzato nella cucina gluten free e che oggi ci ha proposto dei piatti sfiziosi e senza glutine.

E la sua collaborazione con Tennent’s continua e si tradurrà in una serie di ricette, rigorosamente gluten free dove la birra Tennent’s 1885 Lager Gluten Free sarà presente non solo in abbinamento ma anche come ingrediente. Noi possiamo testimoniare che anche questa Tennent’s senza glutine non costringe a sacrificare il gusto di una buona birra e non siamo i soli, visto che il primo riconoscimento del suo valore arriva già da Oltreoceano con la medaglia d’oro al World Beer Championships 2014 di Chicago ottenendo un punteggio di 93 su 100.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Tennents birra gluten free Interbrau Andrea Pozzi

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®