Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 01:19| 64423 articoli in archivio
HOME     VINO     GUIDE

Sulla Guida Essenziale di Cernilli
106 “Faccini” e 73 “Tre Stelle”

Sulla £$Guida Essenziale$£ di Cernilli 
106 “Faccini” e 73 “Tre Stelle”
Sulla £$Guida Essenziale$£ di Cernilli 106 “Faccini” e 73 “Tre Stelle”
Primo Piano del 13 ottobre 2014 | 15:19

Sono 106 le etichette che hanno conquistato i “Faccini”, massimo riconoscimento della Guida Essenziale ai Vini d'Italia di Daniele Cernilli, superando la soglia di 95/100; 9 vini hanno avuto il punteggio più alto: 98/100. Dieci i Premi speciali, cinque assegnati ai vini e cinque a persone o aziende che ne garantiscono la qualità

La prima edizione della Guida Essenziale ai Vini d'Italia di Daniele Cernilli segnala 106 vini eccellenti, che hanno ottenuto il massimo riconoscimento, ovvero i “Faccini”. Sopra il punteggio di 95/100 scatta la “faccina” di Doctor Wine. Significa cioè che Daniele Cernilli “ci mette la faccia”, si espone in prima persona (Doctor Wine è il suo pseudonimo), sia che l’abbia assegnato personalmente, sia che lo abbia proposto uno dei suoi collaboratori.

I vini che hanno ottenuto il punteggio più alto (98/100), vicini alla perfezione, sono 9 in totale; 17 quelli che hanno conquistato 97 punti su 100; 19 le etichette che hanno raggiunto i 96/100, e 61 quelle con 95/100. Dieci i Premi speciali, cinque assegnati ai vini e cinque a persone o aziende, che contribuiscono a garantire la qualità dei loro vini.



Per valutare le aziende è stato utilizzato un metodo di diverso, che si basa sull’assegnazione delle “stelle”. Le stelle vanno da zero a tre, ed è una valutazione globale dell’azienda, non legata direttamente ai vini presentati e valutati nell’edizione corrente della guida, ma legata ad altri parametri. I produttori che hanno ottenuto il punteggio massimo delle tre stelle sono stati 73 in tutta Italia (meno del 10% delle aziende presenti nella Guida), un numero limitato, ma nel quale sono comprese le aziende che hanno letteralmente creato il grande successo che i vini italiani di qualità stanno avendo nel mondo. Le “eccellenze” vere, insomma. L’importanza del brand, innanzi tutto, la sua emblematicità nel territorio di appartenenza. Poi il suo percorso negli ultimi decenni, l’affidabilità qualitativa e l’immagine internazionale.

Degni di nota anche quei vini che registrano il miglior rapporto qualità/prezzo; il riconoscimento è andato a quei vini dagli 85/100 in su se il vino costa fino a 10 euro, da 90/100 in su se costa fino a 15 euro. Per fare questa classifica finale sono state selezionate quelle etichette che avevano un punteggio uguale o superiore ai 90/100 e un costo inferiore ai 10 euro.

La Guida Essenziale ai Vini d'Italia di Daniele Cernilli, edita da Mondadori, è realizzata da un nome storico della critica enologica e da una squadra di consulenti scientifici di lunga esperienza al servizio di tutti coloro che amano il buon vino. All’interno ogni azienda indica anche il vino con il migliore rapporto qualità/prezzo e selezione così oltre 500 ottimi vini sotto i 10 euro; seleziona i vini delle aziende più significative (da quelle storiche alle novità più interessanti) e indica zona per zona le bottiglie.



I “Faccini” della Guida

98/100 (9 vini)
1. Alto Adige Terlano I Grande Cuvée 2011 Terlano, Alto Adige
2. Barbaresco Crichet Pajé 2004 Roagna I Paglieri, Piemonte
3. Barolo 2010 Bartolo Mascarello, Piemonte
4. Barolo Monfortino Riserva 2006 Giacomo Conterno, Piemonte
5. Barolo Monprivato Cà D’Morissio Riserva 2006 Giuseppe & Figlio Mascarello, Piemonte
6. Barolo Villero Riserva 2007 Vietti, Piemonte
7. Bolgheri Sassicaia 2011 Tenuta San Guido, Toscana
8. Faro 2009 Palari, Sicilia
9. San Leonardo 2007 San Leonardo, Trentino

97/100 (17 vini)
1. Amarone della Valpolicella Vigneto di Monte Lodoletta 2008 Romano dal Forno, Veneto
2. Amarone della Valpolicella Riserva 2003 Quintarelli Giuseppe, Veneto
3. Barbaresco Asili Riserva 2007 Bruno Giacosa, Piemonte
4. Barbaresco Rabajà Riserva 2006 Giuseppe Cortese, Piemonte
5. Boca 2010 Le Piane, Piemonte
6. Calvari 2006 Miani, Friuli Venezia Giulia
7. Chianti Classico Riserva 2011 Querciabella, Toscana
8. Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Rosé Extra Brut 2006 Ca’ del Bosco, Lombardia
9. Gattinara Osso San Grato 2010 Antoniolo, Piemonte
10. Kupra 2011 Oasi degli Angeli, Marche
11. Matarocchio 2009 Guado al Tasso, Toscana
12. Montecucco Sangiovese Grotte Rosse 2011 Salustri, Toscana
13. Romagna Albana Passito AR Riserva 2006 Fattoria Zerbina, Emilia Romagna
14. Solaia 2011 Antinori, Toscana
15. Trebbiano d’Abruzzo 2010 Valentini, Abruzzo
16. Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore Collezione 1995 Ferrari, Trentino
17. Vecchio Samperi Ventennale Marco De Bartoli, Sicilia

96/100 (19 vini)
1. Alzero 2004 Quintarelli Giuseppe, Veneto
2. Barbaresco Currà 2010 Sottimano, Piemonte
3. Barbaresco Pajorè 2011 Sottimano, Piemonte
4. Barbera d’Asti Superiore Nizza Riserva della Famiglia 2006 Coppo, Piemonte
5. Barolo Arborina 2010 Elio Altare, Piemonte
6. Barolo Gran Bussia Riserva 2006 Aldo Conterno, Piemonte
7. Barolo Ornato 2010 Pio Cesare, Piemonte
8. Barolo Riserva 2006 Borgogno, Piemonte
9. Brunello di Montalcino Poggio al Vento Riserva 2007 Col D’Orcia, Toscana
10. Cannonau di Sardegna Giuseppe Sedilesu Riserva 2010 Giuseppe Sedilesu, Sardegna
11. Chianti Classico Riserva 2011 Val delle Corti, Toscana
12. Duemani 2011 Due Mani, Toscana
13. Fontalloro 2011 Fèlsina, Toscana
14. Friuli Colli Orientali Merlot Buri 2009 Miani, Friuli Venezia Giulia
15. Langhe Nebbiolo Sorì Tildin 2010 Gaja, Piemonte
16. Masseto 2011 Tenuta dell’Ornellaia, Toscana
17. Primitivo di Manduria Es 2012 Gianfranco Fino, Puglia
18. Riecine 2010 Riecine, Toscana
19. Valpolicella Superiore Vigneto di Monte Lodoletta 2008 Romano dal Forno, Veneto

95/100 (61 vini)
1. Aglianico del Vulture Titolo 2012 Elena Fucci, Basilicata
2. Alto Adige Gewürztraminer Terminum V.T. 2011 Tramin, Alto Adige
3. Alto Adige Pinot Bianco Rarità 2002 Terlano, Alto Adige
4. Alto Adige Terlano Riserva Nova Domus 2011 Terlano, Alto Adige
5. Alto Adige Valle Isarco Sylvaner R 2012 Köfererhof, Alto Adige
6. Amarone della Valpolicella Campolongo di Torbe 2007 Masi, Veneto
7. Amarone della Valpolicella Classico 2007 Bertani, Veneto
8. Barbaresco Camp Gros Martinenga Riserva 2010 Tenute Cisa Asinari dei Marchesi di Gresy, Piemonte
9. Barbaresco Rabajà Riserva 2009 Produttori del Barbaresco, Piemonte
10. Barbera d’Asti Superiore Alfiera 2011 Marchesi Alfieri, Piemonte
11. Barbera d’Asti Superiore Nizza La Court Vigna Veja Nespolo 2010 Michele Chiarlo, Piemonte
12. Barolo Gavarini Vigna Chiniera 2010 Elio Grasso, Piemonte
13. Barolo Le Rocche dei Falletto Riserva 2008 Bruno Giacosa, Piemonte
14. Barolo Monvigliero 2010 Fratelli Alessandria, Piemonte
15. Barolo Villero 2010 Brovia, Piemonte
16. Brunello di Montalcino 2009 Cerbaiona, Toscana
17. Brunello di Montalcino Cerretalto 2008 Casanova di Neri, Toscana
18. Brunello di Montalcino Il Greppo Riserva 2007 Biondi Santi - Tenuta il Greppo, Toscana
19. Cannonau di Sardegna Classico Dule 2011 Gabbas, Sardegna
20. Capichera 2012 Capichera, Sardegna
21. Castel del Monte Nero di Troia Riserva Ottagono 2012 Torrevento, Puglia
22. Castelli di Jesi Verdicchio Classico Villa Bucci Riserva 2010 Bucci, Marche
23. Cepparello 2011 Isole e Olena, Toscana
24. Cervaro della Sala 2012 Castello della Sala, Umbria
25. Chianti Classico Gran Selezione Colledilà 2011 Barone Ricasoli – Castello di Brolio, Toscana
26. Chianti Classico Gran Selezione Il Puro 2010 Castello di Volpaia, Toscana
27. Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2010 Rocca delle Macìe, Toscana
28. Chianti Classico Gran Selezione Solatio 2010 Castello d’Albola, Toscana
29. Chianti Classico Il Poggio Riserva 2009 Castello di Monsanto, Toscana
30. Chianti Classico La Selvanella Riserva 2010 Melini, Toscana
31. Collio Friulano 2013 Schiopetto, Friuli Venezia Giulia
32. Cònero Riserva Campo San Giorgio 2009 Umani Ronchi, Marche
33. Etna Rosso 2011 Cottanera, Sicilia
34. Etna San Lorenzo 2012 Girolamo Russo, Sicilia
35. Friuli Colli Orientali Merlot Filip 2009 Miani, Friuli Venezia Giulia
36. Friuli Colli Orientali Pinot Bianco Zuc di Volpe 2013 Volpe Pasini, Friuli Venezia Giulia
37. Galatrona 2011 Petrolo, Toscana
38. Gioia del Colle Primitivo 17 2011 Polvanera, Puglia
39. Gioia del Colle Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto 2011 Chiaromonte, Puglia
40. I Sodi di San Niccolò 2010 Castellare di Castellina, Toscana
41. Il Pollenza 2011 Il Pollenza, Marche
42. Kurni 2012 Oasi degli Angeli, Marche
43. Langhe Nebbiolo Sperss 2010 Gaja, Piemonte
44. Mix 36 2011 Castello di Fonterutoli, Toscana
45. Montecucco Sangiovese Riserva Lombrone 2011 ColleMassari, Toscana
46. Montefalco Sagrantino 25 Anni 2009 Arnaldo Caprai, Umbria
47. Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma 2008 Masciarelli, Abruzzo
48. Montevetrano 2012 Montevetrano, Campania
49. Montiano 2011 Falesco, Lazio
50. Moscato Passito di Saracena 2013 Cantine Viola, Calabria
51. Oreno 2011 Tenuta Sette Ponti, Toscana
52. Pantelleria Passito Ben Ryé 2012 Donnafugata, Sicilia
53. Ribolla Anfora 2006 Gravner, Friuli Venezia Giulia
54. Sforzato di Valtellina Sfursat 5 Stelle 2010 Nino Negri, Lombardia
55. Sicilia Nero d’Avola Sàgana 2012 Cusumano, Sicilia
56. Tal Lùc 2010 Lis Neris, Friuli Venezia Giulia
57. Taurasi 2006 Perillo, Campania
58. Taurasi Radici Riserva 2008 Mastroberardino, Campania
59. Trento Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2002 Ferrari, Trentino
60. Vino Nobile di Montepulciano Asinone 2010 Poliziano, Toscana
61. Vitovska Solo MM9 2009 Vodopivec, Friuli Venezia Giulia

I Premi Speciali
  • Vino bianco dell’anno: AA Terlaner I (Primo) Grande Cuvée 2011, Cantina Terlano / Terlan, Alto Adige
  • Vino rosso dell’anno: Barolo Villero Riserva 2007, Vietti, Piemonte
  • Vino dolce dell’anno: Romagna Albana Passito AR Riserva 2006, Fattoria Zerbina, Emilia Romagna
  • Vino vivace dell’anno: Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Rosé Extra Brut 2006, Ca’ del Bosco, Lombardia
  • Vino dal miglior rapporto qualità/prezzo: Rosso Piceno Superiore Brecciarolo Silver 2012, Velenosi, Marche
  • Azienda dell’anno: Sottimano, Piemonte
  • Il produttore emergente: Paolo Savoldo, Fradiles, Sardegna
  • Premio cooperazione: Ruenza Santandrea, Cevico, Emilia Romagna
  • L’enologo dell’anno: Anselmo Martini, Cavit, Trentino
  • Premio vitienologia compatibile: Francesco Iacono, Oppida Aminea, Campania

Le 3 Stelle

1. Allegrini, Veneto
2. Elio Altare, Piemonte
3. Antinori, Toscana
4. Antoniolo, Piemonte
5. Argiolas, Sardegna
6. Barone Ricasoli – Castello di Brolio, Toscana
7. Bellavista, Lombardia
8. Bertani, Veneto
9. Biondi Santi – Tenuta il Greppo, Toscana
10. Borgogno, Piemonte
11. Brovia, Piemonte
12. Bucci, Marche
13. Ca’ del Bosco, Lombardia
14. Arnaldo Caprai, Umbria
15. Casanova di Neri, Toscana
16. Castellare di Castellina, Toscana
17. Castello della Sala, Umbria
18. Castello di Fonterutoli, Toscana
19. Castello di Monsanto, Toscana
20. Cerbaiona, Toscana
21. Còlpetrone, Umbria
22. Giacomo Conterno, Piemonte
23. Coppo, Piemonte
24. Romano Dal Forno, Veneto
25. Marco De Bartoli, Sicilia
26. Falesco, Lazio
27. Livio Felluga, Friuli Venezia Giulia
28. Ferrari, Trentino
29. Gianfranco Fino, Puglia
30. Fontodi, Toscana
31. Gabbas, Sardegna
32. Gaja, Piemonte
33. Bruno Giacosa, Piemonte
34. Elio Grasso, Piemonte
35. Gravner, Friuli Venezia Giulia
36. Isole e Olena, Toscana
37. Jermann, Friuli Venezia Giulia
38. Köfererhof, Alto Adige
39. Lungarotti, Umbria
40. Bartolo Mascarello, Piemonte
41. Masciarelli, Abruzzo
42. Masi – Serego Alighieri, Veneto
43. Mastroberardino, Campania
44. Miani, Friuli Venezia Giulia
45. Monsupello, Lombardia
46. Montevetrano, Campania
47. Muri-Gries, Alto Adige
48. Nino Negri, Lombardia
49. Oasi degli Angeli, Marche
50. Tenuta dell’Ornellaia, Toscana
51. Palari, Sicilia
52. Pieropan, Veneto
53. Pietracupa, Campania
54. Pio Cesare, Piemonte
55. Planeta, Sicilia
56. Poggio di Sotto, Toscana
57. Poliziano, Toscana
58. Produttori del Barbaresco, Piemonte
59. Giuseppe Quintarelli, Veneto
60. Querciabella, Toscana
61. Roagna I Paglieri, Piemonte
62. Luciano Sandrone, Piemonte
63. Tenuta San Guido, Toscana
64. San Leonardo, Trentino
65. San Michele Appiano, Alto Adige
66. San Patrignano, Emilia Romagna
67. Schiopetto, Friuli Venezia Giulia
68. Tenuta Sette Ponti, Toscana
69. Tasca D’Almerita, Sicilia
70. Terlano, Alto Adige
71. Valentini, Abruzzo
72. Vietti, Piemonte
73. Fattoria Zerbina, Emilia Romagna

I migliori vini per qualità/prezzo

1. Rosso Piceno Superiore Brecciarolo Silver 2012 Velenosi, Marche: 91/100 € 7,50
2. Verdicchio di Matelica 2013 Collestefano, Marche: 91/100 € 8,00
3. Reggiano Lambrusco Concerto 2013 Medici Ermete, Emilia Romagna: 90/100 € 7,50
4. Lambrusco di Sorbara del Fondatore 2013 Cleto Chiarli, Emilia Romagna: 90/100 € 8,00
    Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico 2013 La Staffa, Marche: 90/100 € 8,00
6. Alto Adige Pinot Bianco 2013 Gumphof, Alto Adige: 90/100 € 9,00
    Cerasuolo di Vittoria Classico 2011 Cos, Sicilia: 90/100 € 9,00
    Montepulciano d’Abruzzo 2012 Villa Medoro, Abruzzo: 90/100 € 9,00
    Torgiano Rosso Rubesco 2011 Lungarotti, Umbria: 90/100 € 9,00
    Vernaccia di San Gimignano Selvabianca 2013 Il Colombaio di Santa Chiara, Toscana: 90/100 € 9,00

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Daniele Cernilli vino guida Doctor Wine

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®