Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 11 dicembre 2019 | aggiornato alle 02:17| 62496 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Nuovo polo nella distribuzione del beverage. Si uniscono Rinaldi e Giovinetti

Nuovo polo nella distribuzione del beverage. Si uniscono Rinaldi e Giovinetti
Nuovo polo nella distribuzione del beverage. Si uniscono Rinaldi e Giovinetti
Pubblicato il 11 settembre 2008 | 00:00
Nasce un nuovo polo nella distribuzione di bevande alcoliche in Italia: nell'accordo raggiunto tra Giuseppe Tamburi (nella foto a destra), presidente Fratelli Rinaldi Importatori, e Fabio M. Giovinetti (nella foto a sinistra), amministratore delegato Giovinetti Partners, vi sarà un'unica rete di vendita che distribuirà i prodotti di entrambi. Pur mantenendo ciascuna la propria indipendenza, le due Società si alleano, proponendo in un unico portfolio prodotti l'intera gamma che attualmente è rappresentata dai due Gruppi sul mercato italiano. L'accordo è gia operativo dal 1° settembre 2008.

Fratelli Rinaldi Importatori, a seguito dell'assorbimento di una parte dell'organizzazione vendite Giovinetti, fungerà da distributore esclusivo sul territorio italiano dell'intero portfolio Giovinetti Partners, ovverosia: Glenfarclas Single Malt Scotch Whisky, Grand Armagnac Janneau, Luxury Vodka Kauffman, Alpestre distillato d'erbe, i liquori Hpnotiq e Pama, Mackessack Scotch Whisky e la Premium Tequila Espolon.
Giovinetti, da parte sua, mantiene invariata la propria struttura di import e marketing, che verrà gestita in maniera autonoma, garantendo massima attenzione all'attività di marketing ad alta definizione sul suo portfolio di Luxury Drinks innovativi.
Fabio M. Giovinetti commenta: «Un'alleanza dettata da affinità di spirito, identiche filosofie di mercato, comune voglia di crescere e con un obiettivo primario: diventare leader qualitativo di mercato».
Giuseppe Tamburi commenta: «Questa alleanza nasce con l'intento di diventare sempre più il punto di riferimento imprescindibile per tutta la clientela italiana nella distribuzione di prodotti alcolici d'eccellenza».


Fratelli Rinaldi Importatori

La Fratelli Rinaldi Importatori nasce nel 1957 e nel corso degli anni Sessanta e Settanta si afferma come una delle più dinamiche e apprezzate Società di distribuzione di prodotti alcolici sul mercato italiano.
Nel 1983 la Fratelli Rinaldi Importatori entra a far parte del Gruppo Buton. Dieci anni dopo, a seguito della decisione della famiglia Sassoli di cedere il Gruppo Buton agli inglesi della IDV - Grand Metropolitan, un componente della famiglia, Giuseppe Tamburi, nella speranza di continuare con successo la tradizione familiare, decide di acquistare la Fratelli Rinaldi Importatori. Dal 1993 ad oggi, il fatturato della Società è quintuplicato.
Da sempre, la Fratelli Rinaldi Importatori cerca di trasmettere al mercato italiano la propria cultura sui prodotti: e lo fa in maniera diretta, attraverso una fitta rete di contatti personali, di incontri, di degustazioni, di rapporti con gli opinion leader e con la stampa di settore.
Nel campo liquoristico, il marchio più importante fra quelli distribuiti dalla Fratelli Rinaldi Importatori è oggi Batida de Côco Mangaroca, leader del segmento delle creme al cocco. Vengono quindi i prestigiosi spumanti trentini Cesarini Sforza. Poi ancora le vodke russe Akdov, lo Champagne Jacquart, la birra olandese Grolsch, un ampio e qualificato assortimento di whisky (Bunnahabhain, Tobermory, The Double, Scottish Leader, Murray McDavid, l'irlandese Connemara). Non mancano infine degli autentici leader internazionali di immagine, quali il Brandy spagnolo Cardenal Mendoza, il Porto Taylor's, il Cognac Hine, il Calvados Boulard, il Rum cubano Santiago de Cuba, il Rum haitiano Barbancourt, il Rum e il Bitter Angostura.
Nel 1999 la Fratelli Rinaldi Importatori ha costituito al 50% con la Cantina trentina La Vis la Società di distribuzione Rinaldi Wine, che commercializza un qualificatissimo assortimento di vini italiani e stranieri. Sempre al 50% con la Cantina La Vis, la Fratelli Rinaldi Importatori ha acquisito nel 2001 la proprietà della Cesarini Sforza Spumanti di Trento.

Giovinetti Partners
La passione della famiglia Giovinetti per gli alcolici risale ai primi anni Sessanta quando il capostipite Armando fonda la Giovinetti Intercontinental Brands crea dal nulla il mercato del Malt Whisky, lanciando in Italia il marchio Glen Grant grazie anche ad azzeccate campagne pubblicitarie in televisione e sulla stampa.
Ceduto Glen Grant al Gruppo Seagram e fondata la Giovinetti e Figli nei primi anni '80, la nuova sfida si chiama The Macallan: un vero exploit che si ripete, con un rate di crescita di mercato pari al 50% all'anno.
L'acquisto della Maison Grand Armagnac Janneau nel 1993 apre le porte del segmento Premium Brandy grazie a questo Armagnac leader del mercato internazionale. Nello stesso anno Giovinetti acquista Alpestre, l'azienda produttrice del famoso distillato di erbe realizzato sulla base dell'antica ricetta dei frati Maristi.
La passione e la dedizione della famiglia Giovinetti per l'industria scozzese del Whisky sono state premiate anche con un riconoscimento prestigioso: Armando Giovinetti, già Keeper of the Quaich, è stato nominato nell'aprile 2005 - primo e unico italiano – Master of the Quaich e Fabio Massimo Giovinetti Keeper of the Quaich. Sono così entrati a far parte dell'esclusiva Society che riunisce coloro che ricoprono un ruolo di spicco nella produzione e nella diffusione dello Scotch Whisky nel mondo.
Oggi è ancora questa passione che ha spinto Fabio Massimo Giovinetti - in partnership - a rientrare direttamente sul mercato italiano proponendo prodotti 'Luxury” a un segmento specializzato di nicchia ben definito, per innovare il mercato con la creazione di un posizionamento selettivo e per fornire servizi di marketing ed export alle altre Società di produzione controllate.

Giovinetti e figli è diventata Giovinetti Partners. La Start Up nasce nel 2004 ma diventa operativa nel 2006: un nuovo nome dalle radici antiche che raccoglie una pesante eredità m è pronta a mietere sicuri successi sul mercato nazionale e internazionale grazie ad un portafoglio prodotti rinnovato e di eccellente qualità.
L'eccezionale Premium Scotch Whisky Mackessack, il Single Malt Whisky Glenfarclas con le sue formidabili riserve in sherry cask, la luxury Vodka Kauffman prodotta in Russia, gli innovativi liquori Hpnotiq e Pama, la Tequila ultra premium Espolon e lo storico distillato d'erbe Alpestre sono alcuni tra i prodotti distribuiti in esclusiva in Italia. Fabio Massimo Giovinetti è il presidente e amministratore delegato dell'Azienda che si propone sul mercato con una rete di vendita totalmente rinnovata, fortemente motivata e ottimamente introdotta nel canale Horeca.
Giovinetti Partners nasce anche per consolidare e sviluppare all'estero il primato di Janneau nel settore Armagnac, di Alpestre nel segmento dei distillati italiani e per portare innovazione nel settore degli Scotch Whisky con un prodotto - Mackessack - di sicuro impatto. L'Europa e i mercati dell'est sono senza dubbio la fetta di mercato più interessante attualmente per Giovinetti Partners che già conta su una buona presenza consolidata nell'Armagnac e dove c'è ancora molto spazio per l'espansione nel mercato dello Scotch Whisky. Il continente americano e soprattutto l'Asia offrono inoltre importanti opportunità di crescita che Giovinetti Partners non intende trascurare.
La passione per le nuove sfide spinge Giovinetti Partners a sperimentare nuovi segmenti di mercato. Il mercato dei 'Luxury Drinks”, i prodotti ultra premium di qualità eccellente è l'area di sviluppo ritenuta più strategica per contrastare la concorrenza delle altre aziende specializzate nei prodotti di importazione e conquistare una posizione competitiva in ogni segmento. Già infatti con l'Armagnac Janneau, l'Azienda milanese puo' fregiarsi di essere la prima marca nell'export (con il 12% del mercato), ancora la prima nelle qualità superiori e la seconda marca in Italia con il 15% di quota di mercato.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).