Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 11 agosto 2020 | aggiornato alle 15:22| 67169 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     LIBRI

Falso in tavola, ricette contraffatte
Rischi per la salute e l'economia

Falso in tavola, ricette contraffatte Rischi per la salute e l'economia
Falso in tavola, ricette contraffatte Rischi per la salute e l'economia
Primo Piano del 05 marzo 2009 | 18:01

Le nostre tavole e i ristoranti non rischiano solo di abbondare di falsi alimentari, cioè prodotti contraffatti, ma anche di falsi culinari. Le ricette della tradizione gastronomica italiana, infatti, sono sempre più spesso tradite non solo all'estero, dove ha ormai raggiunto i contorni contro-tradizione, ma anche in Italia. A svelarlo sono i risultati di una ricerca dell'Accademia italiana della cucina, presentati a Milano e contenuti nel volume 'Il falso in tavola”.

Giovanni Ballarini Sapevamo che era un fenomeno molto diffuso all'estero. Ora, grazie alla ricerca sul campo dell'Accademia attraverso le sue 290 delegazioni presenti in tutto il mondo, scopriamo che l'imitazione maldestra delle nostre ricette tipiche è pratica diffusa anche in Italia: su 530 segnalazioni di ricette 'taroccate”, ben 360 (oltre il 70%) arrivano dal nostro Paese. Al primo posto troviamo i risotti, seguono la pasta alla carbonara, al pesto, tortellini e costoletta alla milanese. Ma non vengono risparmiate neanche le ricette regionali: dalla pasta alla Norma al vitello tonnato, dal brodetto di pesce all'erbazzone, dalla bagna caoda ai cannoli siciliani. Le ricerca dell'Accademia conferma anche il tradimento della ricetta italiana all'estero: 170 i casi di falsi culinari. Oltre a USA, Canada e Australia risultano anche  Germania, Irlanda, Portogallo e Finlandia. Il falso alimentare e culinario, dalla sofisticazione dei cibi alla frode alimentare fino all'ultima frontiera di tradimento, è condensato nel libro realizzato dall' Accademia in collaborazione con il Comando dei Carabinieri per la tutela della salute - NAS dal significativo titolo 'Il falso in tavola. Una mistificazione da conoscere e contrastare”.

 Il volume è stato presentato al Circolo della stampa di Milano dal presidente dell'Accademia Giovanni Ballerini, dal tenente colonnello dei NAS Demetrio Conti, da Paolo Petroni del Centro studi dell'Accademia e dal giornalista e accademico Gianni Fossati. Nel 2007 ammonta a 22 milioni di euro il valore dei sequestri effettuati dal ministero a seguito di 39.500 ispezioni registrate. Nello stesso periodo i NAS hanno svolto 28.173 ispezioni accertando infrazioni di cui 8.787 di valenza amministrativa e 5.559 di rilevanza penale. La più bistrattata a livello mondiale è in ogni caso la pasta alla carbonara, dove il guanciale perde il posto a favore del prosciutto cotto e l'uovo è sostituito dalla panna, mentre in Italia il 'privilegio” spetta ai risotti. «Mangiare un piatto falsificato - ha spiegato Giovanni Ballarini (nella foto), presidente dell'Accademia - non è pericoloso per la nostra salute, ma per quella della nostra gastronomia, un settore importante della nostra economia che rischia di perdere credibilità».


Articolo correlato:
Blitz nei ristoranti milanesi. Chiusi 10 locali, sequestri e multe

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®