Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 gennaio 2020 | aggiornato alle 16:24| 63136 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     MAÎTRES e SALA

Ristorante, il cameriere evolve
Per l'Amira diventa “Convivier”

Ristorante, il cameriere evolve  Per l'Amira diventa “Convivier”
Ristorante, il cameriere evolve Per l'Amira diventa “Convivier”
Primo Piano del 29 marzo 2009 | 19:00

Come rivalutare la figura del cameriere? Dandogli una nuova immagine e, sopratutto, un nuovo nome. L'Amira, l'associazione dei Maîtres, grazie ad un concorso nazionale indetto fra gli studenti delle scuole alberghiere (vinto dal romano Paolo Artibani), ha scelto: Convivier (ospitalità/banchetto)

 L'idea è dello studente Paolo Artibani dell'Istituto 'De Gasperi” di Paolombana Sabina (Roma): chiamiamo il cameriere 'Convivier”. Un neologismo alla francese dal latino 'convivium” (compagnia di ospiti – banchetto). Tanto è bastato perche la commissione internazionale costituita dall'Amira (l'associazione dei Maîtres) gli assegnasse il primo premio del concorso 'Il cameriere non esiste più! Chi lavora in sala?”.

Il concorso, indetto da luglio 2008 e scaduto il 15 marzo scorso era indirizzato a 350 istituti alberghieri pubblici e privati italiani a cui è stato chiesto di individuare un nuovo termine, di senso compiuto (con proprietà conoscitive della lingua italiana, inglese o francese), che meglio indicasse il sacrificio e la professionalità del 'cameriere”. Sui 231 elaborati provenienti da 105 scuole, una commissione letteraria scelta dal consiglio di presidenza della Stampa estera, formata da Elizabeth Missland (Mondadori France - Le Film Français), Philip Willan (Sunday Herald), Antonio Mendoza (Encuadre), segretaria Antonia Chimienti, con la presenza del Presidente Associazione Stampa estera, Maarten Van AALDEREN, del presidente nazionale A.M.I.R.A., Raffaello Speri, del presidente centro Renoir, Cosimo Lardiello, e lo stato maggiore della stessa associazione formato dal vice presidente vicario, Carlo Hassan, dal vice presidente onorario, Alberto Salvadori e dal segretario generale, Mario Petrucci, ha scelto il termine 'Convivier” che, per quanto intrigante, siamo disposti a scommettere non avrà però vita molto lunga.

 

Al di là del nome in sé è peraltro interessante l'iniziativa dell'Amira perchè cerca di dare una risposta in termini di comunicazione a tutti coloro i quali cercano, nelle sale, nelle riviste, nelle strutture le nuove prospettive professionali del futuro. Con questa idea l'Amira si pone come elemento innovativo per cercare di dare innovazione e qualità alla professione del cameriere che, nel panorama della ristorazione e della ricezione turistica, è concretamente al primo posto per il rapporto tra il turista, l'ospite, il cliente e la struttura ospitante, ma tale non risulta sul piano formale o dell'immagine .

L'Associazione maîtres italiani ristoratori e alberghi lancia dunque un nuovo concetto sul palcoscenico della ristorazione internazionale. Il cameriere oggi ha assunto sembianze diverse e, attraverso una metamorfosi di arricchimento della sua figura, deve tornare ad essere vero e proprio punto di riferimento di un ristorante, fondamentale cardine del rapporto tra offerta e cliente fino ad essere individuato come consigliere e persona di fiducia a cui affidare le scelte legate alla preferenza o meno di alcune pietanze, e alla conoscenza del territorio.

Un tutt'uno tra consulente della tavola, sommelier e guida turistica nell'indicare siti, monumenti e piazze storiche. Gli ospiti nei vari alberghi, quindi, una volta seduti a tavola passano dall'essere semplici clienti a veri e propri ospiti da coccolare, capire e soprattutto soddisfare. Da qui l'esigenza di una maggiore preparazione professionale e di una sempre crescente competenza.

 

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).