Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 febbraio 2023  | aggiornato alle 17:19 | 91617 articoli in archivio

Nasce Soluna, la nuova Malvasia che riposa sotto il sole e la luna

 
02 maggio 2009 | 19:55

Nasce Soluna, la nuova Malvasia che riposa sotto il sole e la luna

02 maggio 2009 | 19:55
 

 Soluna, un nome magico per un vino che incanterà. Si chiama così perché, dopo la vendemmia, i grappoli d'uva rimangono ad appassire per 10 giorni sotto il sole e sotto la luna. Tale speciale procedimento conferisce a questa Malvasia, che proviene da uno dei vigneti più antichi delle tenute Livon, situato sulla sommità del colle di Ruttars, nel cuore del Collio, un vero tocco di magia. Ecco perché, assaporare questa Malvasia istriana, che per di più è un vitigno autoctono coltivato su queste colline fin dal 1500, si rivela un piacere davvero inconsueto.

Dopo le fasi di macerazione a freddo, di pulitura del mosto per decantazione e di fermentazione, il vino non viene travasato, ma rimane a maturare per circa sei mesi negli stessi contenitori di fermentazione. Segue poi un ulteriore periodo di affinamento in bottiglia. Il risultato finale è un vino di grande personalità che si distingue subito da tutto il resto. Il suo profumo intenso, il suo aroma caratteristico ed elegante, il suo sapore morbido e generoso rendono Soluna un vino in grado di trasformare un semplice aperitivo o un piatto di pesce in un'autentica sorpresa.

Soluna è stato presentato in anteprima assoluta a Vinitaly 2009.


Aziende Agricole Livon
via Montarezza 33, 33048 Dolegnano (Ud)
Tel 0432 757173
Fax 0432 757690
info@livon.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Bonduelle
Tirreno CT

Prugne della California