Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 20 settembre 2021 | aggiornato alle 09:49 | 77949 articoli in archivio

Integratori vitaminici inutili e dannosi La parola al nutrizionista

«Sono inutili, quindi in realtà non danno nessun giovamento all'organismo, e proprio per questo motivo possono essere dannosi». È la dura presa di posizione sugli integratori vitaminici del Prof. Andrea Ghiselli, Primo Ricercatore dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

14 maggio 2009 | 10:36

Integratori vitaminici inutili e dannosi La parola al nutrizionista

«Sono inutili, quindi in realtà non danno nessun giovamento all'organismo, e proprio per questo motivo possono essere dannosi». È la dura presa di posizione sugli integratori vitaminici del Prof. Andrea Ghiselli, Primo Ricercatore dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

14 maggio 2009 | 10:36

 L'intervento è apparso sul nuovo numero del magazine What's Up, il "mensile per i giovani scritto dai giovani".

«Gli Integratori vitaminici - spiega il prof. Andrea Ghiselli - sono comunemente percepiti come una cosa che non fa male quindi più se ne prende e meglio è, sia per colpa della pubblicità martellante che per colpa di noi medici». Invece, tiene a precisare, «i casi in cui i complessi vitaminici sono consigliati sono legati solo a gravi carenze nutrizionali documentate da analisi, che non sono risolvibili con una dieta adeguata. Tuttavia - e conclude - nella stragrande maggioranza dei casi i complessi vitaminici vengono presi con la motivazione che danno energia, che è una bufala pazzesca: le vitamine non forniscono energia all'organismo, se così fosse farebbero ovviamente ingrassare».

Fonte: Agi

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali