Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 aprile 2020 | aggiornato alle 10:46| 64712 articoli in archivio

Da Agricola Brandini il primo Barolo
tappato con Select Bio di Nomacorc

Da Agricola Brandini il primo Barolo 
tappato con Select Bio di Nomacorc
Da Agricola Brandini il primo Barolo tappato con Select Bio di Nomacorc
Pubblicato il 14 ottobre 2015 | 09:48

Agricola Brandini sceglie Select Bio di Nomacorc per tappare il suo Barolo Docg 2011. Per la prima volta un’azienda sceglie di tappare questa tipologia di vino con una chiusura alternativa al sughero

La rivoluzione sostenibile arriva nelle Langhe del Barolo. Agricola Brandini, l’unica azienda certificata biologica partner dell’associazione Vino libero, ha scelto Select Bio di Nomacorc per tappare il suo Barolo Docg 2011. È la prima volta che su questo vino viene utilizzata una chiusura alternativa al sughero dopo la riforma del 2014 che li consente anche sui vini Docg.



Select Bio è il primo tappo al mondo a zero emissioni di Co2, visto che utilizza una materia prima derivata dalla canna da zucchero ed è frutto della ricerca di Nomacorc anche sul fronte della gestione dell'ossigeno. Il Barolo Docg Brandini, infatti, potrà avere un passaggio garantito e costante di ossigeno, che è in grado di favorirne l'evoluzione negli anni.

«Siamo orgogliosi - ha dichiarato Filippo Peroni, direttore commerciale Italia e Sud est Europa di Nomacorc - di proteggere la qualità di un vino di eccezionale qualità come il Barolo Brandini con il nostro Select Bio. Le nostre chiusure garantiscono affidabilità, prestazioni omogee e un passaggio costante di ossigeno che accompagnerà l'evoluzione del vino in maniera ottimale. Una soluzione sostenibile che è frutto di anni di ricerca Nomacorc, in collaborazione con i più grandi istituti internazionali. Una chiusura che rispetta l'ambiente e aiuta gli enologi a dare ai consumatori i vini esattamente come li hanno pensati. Per questo il gruppo di aziende Vino Libero ha scelto Nomacorc, con una partnership che sta dando ottimi risultati. Se oggi un Barolo sceglie di affidarsi alla nostra qualità è proprio perché abbiamo saputo fare dell'innovazione un tratto distintivo e qualificante della nostra azienda».

«La scelta di adottare una chiusura alternativa su uno dei nostri vini più prestigiosi, il Barolo, - dichiara Piero Bagnasco (nella foto), titolare di Agricola Brandini e amministratore delegato del Gruppo Fontanafredda - non è stata un atto di coraggio (quello lo abbiamo fatto nel 2007 quando abbiamo iniziato la conversione al biologico) ma una scelta di qualità, una crescita. Negli ultimi 50 anni il vino e il modo di farlo sono cambiati completamente così come le attenzioni, le accortezze che gli si dedica. Vogliamo pensare che la scelta di adottare un tappo tecnico su un vino pregiato come il Barolo sia solo una tappa di questa evoluzione».

Piero Bagnasco e Danila Chiotti

«Grazie alla partnership con Nomacorc - continua Bagnasco - abbiamo potuto cogliere al volo l’opportunità offerta dal legislatore nel 2014 riguardo le chiusure non in sughero anche per i vini Docg e, dopo due anni di test e verifiche, e abbiamo scelto, senza avere più il minimo dubbio, il Select Bio come tappo ideale per il nostro Barolo Docg 2011, vincitore della Medaglia d’Oro del Merano Wine Festival e premiato con 92 punti dal rinomato critico americano James Suckling».

«Il sughero certamente ha fascino - dichiara Danila Chiotti (nella foto), enologa di Brandini - ma dobbiamo pensare anche al vino: il Barolo ha lungo invecchiamento! É un peccato rovinare anni di lavoro per una chiusura! La nostra è stata una scelta ragionata: abbiamo utilizzato Nomacorc dopo tantissime prove».

«Abbiamo avuto fortuna - sostiene Andrea Farinetti, comunicazione Vino libero - perché abbiamo conosciuto Nomacorc proprio quando stavamo lanciando il progetto Vino Libero, nel momento in cui ci si guardava intorno per ampliare orizzonti anche sul packaging del prodotto, e in occasione di una degustazione alla cieca, sono emerse chiaramente le proprietà del Select Bio. Per me, Select Bio rispetta alla perfezione i tre canoni enunciati da Carlin Petrini ormai da parecchi anni: buono, pulito e giusto. Nel mondo del vino, la poesia è fondamentale ma ci vogliono anche gli strumenti tecnici per poterla raccontare».


Nomacorc Italia
via Luigi Dalla Via 3/B/6 - Centro Direzionale Summano
Torre A - Piano 5° - 36015 Schio (Vi)
Tel 0445 1656521 - Fax 0445 1656136
it.nomacorc.com

Agricola Brandini
Borgata Brandini 16 - 12064 La Morra (Cn)
Tel- Fax 0173 50266
www.agricolabrandini.com
brandini@agricolabrandini.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Nomacorc Agricola Brandini Barolo tappo vino

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®