Ros Forniture Alberghiere
Feudo Arancio
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 22 ottobre 2019 | aggiornato alle 01:08| 61573 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli

Tappi a emissioni zero di CO2
per preservare gusto e ambiente

Tappi a emissioni zero di CO2 
per preservare gusto e ambiente
Tappi a emissioni zero di CO2 per preservare gusto e ambiente
Pubblicato il 05 giugno 2019 | 15:47

Un obiettivo sempre più importante, tra gli impegni fondamentali di Vinventions in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente 2019, che cade oggi, 5 giugno, è l’azzeramento delle emissioni di CO2.

E i produttori italiani sposano questa filosofia produttiva con sempre maggiore interesse, come dimostra l’aumento delle vendite del 16% dei tappi Green line. Tra le aziende vinicole che lo utilizzano si trovano nomi del calibro di Feudi di San Gregorio, Tasca d’Almerita, Fontanafredda, Brandini, Pojer & Sandri, Farina, Ar.Pe.Pe., Pravis, Elio Altare, Capanna, Fantini, Oliviero Toscani, Brancaia, Girlan.

Tappi biologici e riciclabili a emissioni zero (Tappi a emissioni zero di Co2per preservare gusto e ambiente)
Tappi biologici e riciclabili a emissioni zero

«Celebriamo la Giornata mondiale - dichiara Filippo Peroni, direttore commerciale Italia e Sud Europa di Vinventions - con risultati concreti: i nostri tappi Green line sono a zero impatto sull’ambiente, perché per produrli utilizziamo pochissima acqua, azzeriamo le emissioni di anidride carbonica grazie alla canna da zucchero coltivata, sono al 100% riciclabili. Stiamo lavorando nella ricerca e nei rapporti con le aziende per rendere il loro ciclo di vita infinito. Per noi e per i produttori di vino che ci selezionano come loro partner, la salvaguardia del Pianeta è al primo posto. E l’Italia è uno dei Paesi che sta facendo di più sotto questo profilo, con aziende vinicole attente e consumatori sempre più esigenti. La sostenibilità non può essere un concetto astratto, servono strumenti efficaci perché divenga una pratica diffusa e quotidiana».

«Siamo stati tra i primi a sperimentare questo tappo in Italia - dice Antonio Capaldo di Feudi di San Gregorio e oggi lo stiamo scegliendo per quasi tutta la gamma dei nostri vini. Gli opinion leader o i nostri partner importanti, come il nostro importatore americano, hanno risposto molto positivamente a questa scelta. C’è molta confusione in giro su cosa è sostenibilità. Quello che è positivo di questo tappo è che tutta la catena della biodegradabilità è presidiata».

«Tasca ha avviato un progetto di sostenibilità a 360° in tutti gli step produttivi - dice Laura Orsi, enologo di Tasca d’Almerita - che va da alleggerire il peso delle bottiglie alla riduzione dell’impiego di energia. La scelta della Green line rientra in questa sperimentazione e dopo una fase di test e di ricerca l’abbiamo scelto per il nostro vino bianco Leone. Ci dà costanza, coerenza e pulizia».


Per informazioni:  www.vinventions.com/it/sostenibilita

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e puntuale e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


tappi chiusure Filippo Peroni vinventions emissioni zero anidride carbonica aziende vinicole vino Antonio Capaldo Feudi di San Gregorio Laura Orsi Tasca d’Almerita enologo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).