Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 01 marzo 2024  | aggiornato alle 12:44 | 103541 articoli pubblicati

Rational
Rational

Personaggio dell’anno, sale la curiosità Pochi giorni all'apertura delle votazioni

Alla mezzanotte di domenica 11 dicembre avrà inizio l’edizione 2016 del sondaggio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione”. Dalla rete centinaia di proposte di candidati. Due categorie cambiano nome: “Cuochi, Pizzaioli e Pasticceri” e “Maitre, Sommelier e Manager d’hotel”

07 dicembre 2016 | 11:15
Personaggio dell’anno, sale la curiosità 
Pochi giorni all'apertura delle votazioni
Personaggio dell’anno, sale la curiosità 
Pochi giorni all'apertura delle votazioni

Personaggio dell’anno, sale la curiosità Pochi giorni all'apertura delle votazioni

Alla mezzanotte di domenica 11 dicembre avrà inizio l’edizione 2016 del sondaggio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione”. Dalla rete centinaia di proposte di candidati. Due categorie cambiano nome: “Cuochi, Pizzaioli e Pasticceri” e “Maitre, Sommelier e Manager d’hotel”

07 dicembre 2016 | 11:15
 

Mancano ormai pochi giorni all’avvio del sondaggio online di Italia a Tavola, che ogni anno coinvolge migliaia e migliaia di utenti della rete chiamati a votare per eleggere i “Personaggi dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione”. Alla mezzanotte di domenica 11 dicembre si apriranno le votazioni per l’edizione 2016 del sondaggio, che anche quest’anno avrà una durata di 8 settimane (si concluderà alla mezzanotte di domenica 5 febbraio 2017).

Personaggio dell’anno, sale la curiosità Pochi giorni all'apertura delle votazioni

Giunto alla nona edizione, il sondaggio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione - Premio Italia a Tavola” vuole ancora una volta dare ampia visibilità all’intero settore attraverso i suoi protagonisti, coloro che ogni giorno con il proprio lavoro e la propria passione si impegnano a valorizzare i prodotti agroalimentari, la ristorazione, l’accoglienza e il territorio. Un settore che è uno dei simboli più alti dell’Italia a livello mondiale in termini di economia, turismo e stile di vita.

Il panel di esperti che collabora ogni anno con Italia a Tavola ha passato al vaglio centinaia di segnalazioni e proposte di candidati pervenute dai lettori e dagli utenti della rete attraverso il nostro sito e i social network. Dal lavoro di verifica dei nomi più “gettonati” sono stati stilati gli elenchi dei candidati.

Sono ancora 4 le categorie del sondaggio, ma con alcune novità. La categoria “Cuochi e Pasticceri” cambia nome e diventa “Cuochi, Pizzaioli e Pasticceri”, mentre “Maitre e Sommelier” si allarga anche agli alberghi diventando “Maitre, Sommelier e Manager d’hotel”. Rimangono invariate le sezioni dei “Barman” e degli “Opinion leader”. Con queste ultime modifiche, il sondaggio diventa più specifico nel valorizzare ogni figura professionale: dalla cucina al servizio di sala, dall’accoglienza alberghiera al bancone del bar, dai produttori di eccellenze agroalimentari fino a giornalisti, comunicatori e food blogger. Tutti a rappresentare una grande squadra con un obiettivo fondamentale: valorizzare, ciascuno nel proprio settore di competenza, il Made in Italy a tavola.

Record di votanti nella scorsa edizione
L’edizione 2015 del sondaggio, che ha registrato il più alto numero di votanti in assoluto (163.914), aveva visto trionfare Chef Rubio, per la categoria “Cuochi e Pasticceri” con 17.280 voti; l’esperta di panificazione Sara Papa, per la categoria “Opinion leader” con 15.271 voti; il presidente Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori Vino) e coordinatore Convi (Consulta nazionale del vino italiano), Vito Intini, per la categoria “Maitre e Sommelier” con 12.866 voti; e infine Gian Nicola Libardi per la categoria “Barman” con 9.461 voti.

Ancora pochi giorni, dunque, e saranno svelati i nomi dei 144 nuovi candidati (36 per ogni categoria) per il sondaggio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e della ristorazione - Premio Italia a Tavola”.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Union Camere
Italmill
Tipicità
Prugne della California

Union Camere
Italmill
Tipicità

Prugne della California
Cantine Collalto