Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 26 maggio 2024  | aggiornato alle 23:20 | 105409 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Roero

Ti sposi nel 2023? Ecco le regole per un matrimonio perfetto (e sostenibile)

Dopo un 2022 sovraccarico di eventi - recuperati quelli sospesi causa pandemia -, «il 2023 sarà un anno di risultati ma non esasperato come il precedente», spiega Valentina Picca Bianchi, presidente Donne Imprenditrici Fipe. I rincari influiscono ma alla qualità non si rinuncia. La ripresa del settore si accosta a una nuova attenzione all’ambiente

di Elisa Santamaria
14 gennaio 2023 | 05:00
Le tendenze wedding 2023, inno al green con tocchi rock Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità
Le tendenze wedding 2023, inno al green con tocchi rock Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Ti sposi nel 2023? Ecco le regole per un matrimonio perfetto (e sostenibile)

Dopo un 2022 sovraccarico di eventi - recuperati quelli sospesi causa pandemia -, «il 2023 sarà un anno di risultati ma non esasperato come il precedente», spiega Valentina Picca Bianchi, presidente Donne Imprenditrici Fipe. I rincari influiscono ma alla qualità non si rinuncia. La ripresa del settore si accosta a una nuova attenzione all’ambiente

di Elisa Santamaria
14 gennaio 2023 | 05:00
 

«Romanticismo, contemporaneità, qualità e sostenibilità: penso che queste saranno le linee guida delle tendenze dei matrimoni di questo nuovo anno in Italia»: Valentina Picca Bianchi, presidente Nazionale Gruppo Donne Imprenditrici Fipe, e imprenditrice del settore, traccia le linee guida della stagione Wedding 2023 che si annuncia ricca di novità, per un comparto che prosegue la sua crescita: «Dopo l’eccitazione straordinaria in un 2022 che ha visto numeri di settore sovraccarichi e frutto del cumulo di eventi rimandati causa pandemia, sicuramente il 2023 sarà un anno di risultati ma non esasperato come il precedente: questo permetterà a tutti gli operatori di tornare all’equilibrio economico ante Covid che rendeva sostenibili e performante le imprese di tutta la wedding industry».

Valentina Picca Bianchi, presidente Donne Fipe e imprenditrice Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Valentina Picca Bianchi, presidente Donne Fipe e imprenditrice

Matrimoni e rincari: valorizzare i budget senza rinunciare alla qualità

Il nuovo anno inevitabilmente trascina con sè gli effetti di una difficile situazione economica (caro energia e carburante, aumento dei costi delle materie prime) che potrebbe impattare anche sulla spesa dei clienti impegnati a pianificare le cerimonie. «Credo che come anche nelle crisi precedenti ci sarà maggiore attenzione a selezionare operatori e servizi professionali e che possano garantire agli sposi il migliore dei risultati valorizzando al massimo i budget destinati da ognuno in base alle proprie possibilità e ambizioni» sottolinea Picca Bianchi.

Il matrimonio 2023: evento multidimensionale

Fatto il punto sullo stato del settore, vediamo ora quali saranno le tendenze per i matrimoni del nuovo anno: «La ricerca di venue non convenzionali unitamente ad un approccio ed una visione multidimensionale traduce il "matrimonio" in un evento con produzione strutturata dagli allestimenti decorativi e scenografie dal grande impatto ad attente regie di intrattenimenti. Ogni azione è volta a consolidare l'effetto evento come esperienza multisensoriale» spiega la presidente che aggiunge: «Lo stile, poi, qualunque esso sia minimal o eclettico, classico o contemporaneo, audace o sobrio, sono dell'idea che resta sempre frutto di un'interpretazione personale ed intima degli sposi.
Forte sarà il richiamo alla terra, alla natura, al green, alle piante negli allestimenti, colori caldi, vibranti anche audaci oltre sempre, all'intramontabile bianco. Non esiste una moda da seguire se non quella dell'attenzione alla qualità e - aggiungo - una speciale sensibilità alla sostenibilità: dalla scelta di materiali a prodotti alimentari che siano voce di territori e di coltivazioni naturali rispettosi dell'ambiente cosi come l'eliminazione di alcuni momenti ormai divenuti troppo inflazionati o imposizioni di tradizioni ormai non declinabili con le nuove generazioni».

Anche le decorazioni guardano alla sostenibilità Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Anche le decorazioni guardano alla sostenibilità

Il catering torna a rivestire un ruolo di primo piano nell'evento, dal servizio ai cibi, alle bevande tutto deve essere pianificato al meglio: «Si ritorna alla centralità del cibo e delle bevande di qualità con attenzione agli sprechi alimentari e la ricerca di un servizio di nicchia e che porti massima cura e attenzione all'ospite. Anche il cibo diventa esperienza di bellezza e gusto ma senza eccessi. Grande importanza al drink che diventa abbinamento anche durante la parte del servizio a tavola e cosi sarà i cocktail saranno denominatore comune che seguirà tutta la durata dell'evento. Credo che tutto questo -conclude Valentina Picca Bianchi- sia nella direzione di una nuova ricerca di essenza e sostanza, carattere e affermazione del sè: anche nel giorno del matrimonio si cercherà finalmente di essere e non di dimostrare».

Gli sposi, giovani e intraprendenti, pronti a rinunciare alle convenzioni Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Gli sposi, giovani e pronti a rinunciare alle convenzioni

 

 

Le tendenze 2023

Come ha spiegato la presidente Donne Fipe, non esiste una vera e propria moda da seguire, il matrimonio deve essere un evento fatto su misura dei desideri degli sposi, tuttavia ci sono delle indicazioni per le cerimonie di questo nuovo anno che, come abbiamo anticipato, guarderanno con maggiore attenzione al tema della sostenibilità. Matrimoni che seguono il cambiare dei tempi e delle nuove generazioni, che strizzano l'occhio ai social, e si illuminano con tocchi rock e fluo.

Vediamo dunque ora 15 tendenze 2023 secondo Matrimonio.com, portale di riferimento del settore nuziale.

  1. Il wedding fest: la musica soprattutto

Piace l'idea del wedding fest, il matrimonio progettato come se fosse un festival musicale: la musica e tutto ciò che la circonda è uno stile di vita per le nuove generazioni che non esitano a trasformare il loro matrimonio in un vero e proprio festival dove elementi tipici come fuochi d’artificio, maschere, luci al neon, tatuaggi, make-up fluo sono i protagonisti.

  1. Lista degli invitati: priorità alle persone preferite

Si parla molto di matrimoni che sono sempre più intimi, in questo caso, però, il trend non è quantitativo ma qualitativo. Gli sposi non si focalizzano più sul numero finale di invitati, quanto sull’importanza delle persone che vogliono al proprio fianco in questo giorno così speciale: famiglia, amici, figli, animali domestici etc. Si assisterà alla nascita e crescita di servizi ad hoc per tutti coloro che partecipano al matrimonio, per coccolarle e farle sentire ancora più speciali (aree gioco con assistenti per i più piccoli, servizi di assistenza agli animali domestici, spazi confortevoli per gli anziani, shot bar per i più giovani etc.).

  1. Un giorno non è sufficiente: wedding chapters

In quest'ottica, le nozze non sono più concentrate in un giorno, ma anche la cena pre-matrimoniale, il brunch del giorno dopo, l'Engagement Party, solo per citarne alcuni. Le coppie vivono il loro matrimonio in più capitoli. Questo è dovuto anche al fatto che molti ospiti provengono dall'estero e le coppie preferiscono organizzare più eventi per farli sentire benvenuti, oppure perché lasciano fuori dal grande giorno le persone meno vicine ma con le quali vogliono comunque festeggiare.

  1. Green evolution o invasione botanica

Piante, alberi e fiori di ogni tipo, soprattutto quelli naturali in vaso o stabilizzati, invaderanno la scena. Questi elementi decorativi hanno il potere di trasformare qualsiasi spazio e tornano perciò ad avere un peso importante, dopo anni in cui il minimalismo l’aveva fatta da padrone. Anche le piante aromatiche e gli agrumi sono particolarmente apprezzati, perché in grado di creare atmosfere uniche che coinvolgano tutti i sensi. Il fiore bianco, grazie alla sua semplicità e alla sua sobrietà, si fa notare nelle composizioni floreali.

I fiori: dalla sposa all'allestimento, bianchi o colorati, sempre protagonisti Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

I fiori: dalla sposa all'allestimento, bianchi o colorati, sempre protagonisti

  1. Decorazioni eclettiche: il giusto mix tra rustico e urbano

Decorazioni molto più esplosive rispetto agli anni precedenti: tappeti e mobili vintage, oggetti in vimini, luci al neon come parte integrante della festa, sedie in velluto e tavoli rustici in legno naturale, stoviglie in porcellana su copripiatti in paglia e un'infinità di stili che, scelti e mixati con creatività, portano raffinatezza anche negli ambienti più naturali o semplici. In quanto a esplosività, l’illuminazione non è da meno: luci con colori più stridenti e accattivanti e lampadari voluminosi. Il trend del 2023? La palla stroboscopica che aggiunge un tocco glamour e revival.

  1. Azzurro, verde bottiglia, lavanda e total white: ecco i colori più gettonati

I toni color sabbia continuano ad essere onnipresenti, ma fungeranno più che altro da base per far sì che altri colori, attraverso luci, fiori o altri elementi decorativi, si conquistino il centro della scena. Come colori stagionali troviamo il blu scuro, il verde bottiglia e la lavanda. Anche il total white sarà scelto da molte coppie, come abbiamo già visto per i fiori, che cercheranno di riempire ogni angolo attraverso l'eleganza e la purezza del bianco.

  1. Bouquet grandi o monocromatici (anche per lo sposo, why not?)

Come per le decorazioni, anche i bouquet da sposa sono molto più voluminosi. Qualunque sia la loro forma, la discrezione degli anni precedenti appartiene al passato. Si vedranno più composizioni monocromatiche che possono anche essere composte solo da fiori bianchi, mescolando semplicità e volume allo stesso tempo. Il Flower Hoop può essere visto anche in composizioni molto più voluminose. E il bouquet per lo sposo? Il fatto che le nuove generazioni stiano rendendo più fluidi i confini tra i generi è un fatto più che noto, non sorprende quindi che accessori finora tipici della sposa possano diventare parte del look dello sposo. Da tempo diciamo che lo sposo non ha più un ruolo secondario e diventa protagonista dell'evento, sia che si tratti di un matrimonio LGBTQIA+ che di uno misto. Ciò che conta è mostrare la personalità della coppia.

  1. Wedding stationery coordinata con lo stile delle nozze

Gli inviti e il resto della wedding stationery diventano un tutt'uno con la decorazione. La disposizione dei posti a sedere, i menù, i coperti etc. giocano un ruolo importante nella tendenza delle decorazioni d'effetto nel 2023 e già dal Save the date o dagli inviti si cercherà di dare uno spoiler di ciò che gli ospiti possono aspettarsi dalla grande festa. Funge da aperitivo per suscitare la curiosità degli invitati e si coordina completamente con il resto della decorazione e tema del matrimonio.

  1. Bomboniere genderless

Le bomboniere pensate sulla base del genere saranno evitate. Se le generazioni Millennial e Zeta saranno ricordate per qualcosa, sarà per aver rotto le etichette di genere, quindi anche le bomboniere cercheranno di essere un regalo che piacerà a tutti gli ospiti in egual misura. La tendenza opposta a questa sarà quella di optare per la personalizzazione delle bomboniere con molta cura, in modo da poter fare diversi tipi di doni per ogni ospite o gruppo di ospiti: un regalo per i single, un altro per la famiglia, un altro per i bambini, un altro per il migliore amico etc. Un regalo super personalizzato? Un profumo creato ad hoc per il matrimonio, che potrà servire come fragranza per la casa e per ricordare per sempre il profumo del grande giorno.

  1. Dinamicità e flessibilità: il nuovo mood dei ricevimenti

L’etichetta e il protocollo vengono lasciati da parte anche in occasione del ricevimento. Il 2023 prevede banchetti meno rigidi, in cui il sedersi a tavola in posti assegnati sta diventando meno frequente. Ciò è dovuto principalmente al fatto che, come già detto, la cerchia degli ospiti si sta stringendo sempre più e tutti si conoscono. Molta attenzione viene data alla biancheria da tavola e alle stoviglie, in cui verranno scelti colori più appariscenti come bicchieri colorati, posate dorate, stoviglie di porcellana, elementi naturali etc., il tutto personalizzato al massimo con l’obiettivo di far sentire agli ospiti l'irrefrenabile desiderio di scattare una foto appena seduti.

  1. La sposa: abiti con effetto wow e acconciatura naturale

Abito: il prezzo medio? 2mila euro

Abiti bianchi con stampe floreali e applicazioni 3D aggiungeranno un tocco di romanticismo al look da sposa del 2023. Piume, frange e spalline sono tre degli elementi che aggiungono l'effetto wow agli abiti del prossimo anno. Spopola il corsetto, un classico degli abiti da sposa, ma che vedremo in una versione più sexy come elemento principale dell'abito. Avere un secondo (o addirittura un terzo) look per sorprendere gli ospiti e allo stesso tempo cercare un po' di comodità o osare con qualcosa di più audace sarà un’abitudine comune. L'opzione del secondo outfit non è più solo per le influencer. Anche il fatto che i matrimoni abbiano diversi “capitoli” favorisce questa tendenza, in quanto molte spose desiderano avere un look da sposa in diversi momenti di pre-matrimonio o post-matrimonio. A completare il look, mantelle o coprispalle, talvolta incorporati nell'abito stesso. Il prezzo medio dell’abito da sposa in Italia? 2.138€ secondo Il Libro Bianco del Matrimonio di Matrimonio.com.

Piume ma non solo, gli abiti aggiungono un tocco inaspettato Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Piume ma non solo, gli abiti aggiungono un tocco inaspettato

Accessori

Fiocchi, maxi accessori o accessori classici rivisitati, come fasce o retine con applicazioni, daranno il tocco finale a un look semplice ma più sofisticato rispetto alle stagioni passate. I gioielli sono al centro dell'attenzione in un look semplice ma ben studiato.

Acconciatura

Preferenza per acconciature semplici e naturali che lasciano il viso scoperto. Sono di tendenza le code di cavallo semplici, completamente raccolte o con qualche ciocca lasciata sciolta e lo chignon, sia alto che basso da ballerina con effetto bagnato. Per i capelli sciolti vedremo onde naturali o capelli completamente lisci. Come per l'abito, molte spose scelgono anche di optare per più di un'acconciatura, una per la cerimonia e un'altra per la festa, ad esempio.

Makeup

Trucco nude e semplice, ottenuto con trucchi leggeri che rispettano la bellezza naturale. Per le spose che amano differenziarsi, sarà trend rifinire questo make-up naturale con perle, gemme, glitter o altre applicazioni.

  1. Lo sposo: look monocromatici, total white e bianco&nero

Millenial e Zeta hanno abbattuto le differenze di genere Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

Millenial e Zeta hanno abbattuto le differenze di genere

Le passerelle degli abiti da sposo si sono riempite di collezioni molto trasgressive per il 2023. Il total white o bianco&nero è un classico sofisticato che sta tornando in auge, ma con tagli di abito più ampi. I jeans skinny appartengono al passato. La fascia verrà indossata dagli sposi più audaci, che sapranno incorporare questo accessorio classico e renderlo l'elemento più distintivo e moderno del loro look. Il look monocromatico o il color block con toni decisi saranno presi in considerazione da coloro che vorranno creare un effetto wow. Altri lo otterranno indossando tessuti lucidi.

  1. Invitati: effetto wow e audacia

Invitata

Se le spose del 2023 vogliono sorprendere e generare un effetto "wow", anche le invitate non saranno da meno. Spalline, abiti con frange, mantelle che possono essere rimosse o integrate con l’abito, scialli, abiti a corsetto, total block color (fucsia, verde bottiglia, etc.), abiti drappeggiati e trasparenti. Molti degli elementi che le spose indosseranno si vedranno anche sulle invitate, che quest'anno oseranno con look più originali e proposte con personalità.

Invitato

Abiti colorati, stampe, tagli più ampi. In alcuni casi, magliette e bluse eleganti possono sostituire la classica camicia. Il papillon è XXL in una varietà di tessuti diversi.

  1. Reportage di nozze: dallo stampato al social

Al giorno d’oggi, tutto è social e, proprio per questo, i videografi lavorano su formati creativi e brevi: trailer pre-matrimoniali, brevi video del grande giorno per i social, video del post-matrimonio o del trash the dress e altri formati che possono essere caricati su Reels e TikTok. Le nuove generazioni amano consumare video brevi, per cui questo è il formato di punta. Il risultato sarà un reportage con video naturali e “improvvisati” in cui tutto sembra essere lasciato al caso ma che, in realtà, nascondono una grande attenzione ai dettagli e molta post-produzione da parte dei professionisti.

  1. Luna di miele: posti nascosti

Il fatto che i viaggi siano tornati in pompa magna non è una novità; per questo motivo alcune destinazioni sono sature di turismo e le coppie cercano mete meno conosciute e alternative a quelle più popolari su Instagram, per potersi godere il proprio momento romantico di coppia in modo più "privato". Destinazioni come il Cile, il Perù o un Safari sono oggi in cima alla lista delle coppie; in Italia sono gettonate destinazioni come Tenerife, Polinesia e Maldive. Gli spagnoli optano per Madagascar, Vietnam e Mauritius; i francesi per Creta e Seychelles.

Anche i matrimoni guardano alla sostenibilità

La Luna di miele? piacciono sempre i luoghi esotici

La early moon continuerà ad essere un'opzione per le coppie che vogliono staccare la spina dall'organizzazione qualche giorno prima delle nozze. In merito alla partenza, le coppie cercano di organizzare il viaggio nel momento migliore a seconda della destinazione scelta. Un'opzione che le coppie prendono in considerazione è il viaggio in treno, un’alternativa che può essere molto romantica e più rispettosa dell'ambiente.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Comavicola
Prugne della California
Elle & Vire

Comavicola
Prugne della California

Elle & Vire
Electrolux
Molino Dallagiovanna