Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 19 luglio 2024  | aggiornato alle 04:18 | 106557 articoli pubblicati

Bufala Campana
Bufala Campana

AssoBio e Consorzio Il Biologico insieme per la valorizzazione del comparto

Bilancio positivo per AssoBio che ha firmato la lettera d’intenti con il Consorzio Il biologico per azioni congiunte a favore della valorizzazione del biologico italiano: insieme contano quasi 300 aziende in Italia

 
06 luglio 2024 | 15:38

AssoBio e Consorzio Il Biologico insieme per la valorizzazione del comparto

Bilancio positivo per AssoBio che ha firmato la lettera d’intenti con il Consorzio Il biologico per azioni congiunte a favore della valorizzazione del biologico italiano: insieme contano quasi 300 aziende in Italia

06 luglio 2024 | 15:38
 

AssoBio, l'associazione nazionale delle imprese di trasformazione e distribuzione dei prodotti biologici, ha tenuto a Bologna la sua assemblea annuale (presenti Nicoletta Maffini, presidente di AssoBio, gli organi associativi, Luigi D’Eramo, sottosegretario di Stato al ministero dell'Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e i principali rappresentanti del settore biologico italiano) presentando un bilancio positivo e firmando una lettera d'intenti con il Consorzio Il Biologico.

AssoBio e Consorzio Il Biologico insieme per la valorizzazione del comparto

Il mercato del biologico in Italia continua a crescere

Il bilancio positivo di AssoBio

Come detto, AssoBio,  ha chiuso il 2023 con un bilancio positivo. Nel corso dell'anno, l'associazione ha registrato un aumento del 14% del numero degli associati, con 20 nuove aziende che hanno portato il totale a 140. AssoBio ha inoltre rafforzato la sua rappresentanza nel settore vinicolo e nella trasformazione e produzione, con una presenza capillare su tutto il territorio italiano.

Tra i principali successi dell'associazione, l'incremento delle attività istituzionali con i Ministeri delle Politiche Agricole, delle Imprese e della Salute, e con l'Istituto Superiore di Sanità. AssoBio ha inoltre partecipato alle principali fiere di settore, come Cibus, Sana, Marca e Biofach.

AssoBio e Consorzio Il Biologico insieme

Nonostante la crescita, il mercato del biologico in Italia ha ancora ampi margini di sviluppo. AssoBio, insieme al Consorzio Il Biologico, ha l'obiettivo di raddoppiare la quota di mercato del biologico, raggiungendo il 10% nei prossimi anni.

La lettera d'intenti firmata da AssoBio e Consorzio Il Biologico prevede la realizzazione di azioni congiunte per la promozione e la valorizzazione del biologico italiano. Le due organizzazioni lavoreranno insieme per:

  • Incrementare le attività di promozione e comunicazione: verranno realizzate campagne informative e pubblicitarie per far conoscere i benefici del biologico ai consumatori.
  • Fare pressione sulle istituzioni: AssoBio e Consorzio Il Biologico chiederanno alle istituzioni di sostenere il settore del biologico con misure concrete, come la riduzione dell'Iva sui prodotti biologici e l'aumento dei fondi per la ricerca e lo sviluppo.

Oltre all'aumento della quota di mercato, AssoBio e Consorzio Il Biologico si concentreranno anche su altri obiettivi, come:

  • Sviluppare nuovi prodotti biologici: l'offerta di prodotti biologici dovrà essere ampliata per soddisfare le diverse esigenze dei consumatori.
  • Migliorare la qualità dei prodotti biologici: le aziende del settore dovranno impegnarsi a migliorare ulteriormente la qualità dei loro prodotti.
  • Promuovere la sostenibilità: il settore del biologico dovrà giocare un ruolo da protagonista nella transizione verso un'economia più sostenibile.

AssoBio e Consorzio Il Biologico insieme per la valorizzazione del comparto

AssoBio ha chiuso il 2023 con un bilancio positivo

Biologico un settore in crescita

Il mercato del biologico in Italia continua a crescere, con un leggero aumento del fatturato nei primi mesi del 2024 rispetto al 2023. I dati NielsenIQ, presentati durante l'Assemblea di AssoBio, mostrano una sostanziale stabilità dei volumi, con alcune categorie in netta crescita.

Tra i prodotti più venduti troviamo:

  • Uova
  • Gallette
  • Confetture e spalmabili a base di frutta
  • Sostitutivi del latte (bevande vegetali)

L'olio extravergine di oliva registra un trend particolarmente positivo, con un aumento del prezzo dovuto a scarse produzioni e all'inflazione.

In Italia, 24,8 milioni di famiglie (su un totale di 25,7 milioni) acquistano prodotti biologici almeno una volta all'anno. Lo scontrino medio è di 5,1 euro, con una spesa media annuale di 150 euro.

Oltre ai dati di vendita, l'indagine SWG presentata da AssoBio evidenzia alcuni interessanti trend di consumo:

  • Forte legame tra prodotto biologico e salute: i consumatori associano il biologico a prodotti più sani e genuini.
  • Incremento dell'interesse verso prodotti innovativi: i consumatori sono alla ricerca di prodotti biologici arricchiti, ad esempio di proteine, o con un minore contenuto di grassi e zuccheri.
  • Valorizzazione del Made in Italy: cresce l'interesse verso prodotti biologici provenienti da filiere italiane, più sostenibili e controllate.

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Prugne della California
Brita
Vini Alto Adige

Prugne della California
Brita

Vini Alto Adige
Consorzio Barbera Asti
Galbani