Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 10 dicembre 2019 | aggiornato alle 12:27| 62485 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Rotari
HOME     BEVANDE     TENDENZE e MERCATO

Cresce il mercato delle acque minerali
+1,4% la produzione nel 2014

Cresce il mercato delle acque minerali 
+1,4% la produzione nel 2014
Cresce il mercato delle acque minerali +1,4% la produzione nel 2014
Pubblicato il 11 giugno 2015 | 15:19

Lo scorso anno si è registrata una produzione di 12,5 miliardi di litri, per un fatturato di 2,4 miliardi di euro. La Gdo è il primo canale di vendita (71%). Due italiani su tre preferiscono la naturale alla frizzante

La produzione di acqua minerale nel 2014 è salita a 12,5 miliardi di litri, in crescita dell’1,4% rispetto al 2013, per un giro d’affari di 2,4 miliardi di euro. La produzione è per lo più destinata al mercato italiano, dove si consumano 11,4 miliardi di litri, cioè mediamente 190 litri per abitante.

Quanto alle preferenze degli italiani, in testa ci sono le acque lisce con il 66%, seguite da quelle frizzanti (18%) e dalle effervescenti naturali (16%). Secondo i dati Beverfood, i consumi sono equamente distribuiti sul territorio (Nord ovest 29%; Nord est 19%; Centro 25%; Sud e isole 27%). La grande distribuzione (iper, super, superette e discount) è di gran lunga il canale di vendita più significativo (71%).



«L’1,4% di crescita nel 2014 è un dato molto positivo perché si registra in un anno che ha avuto una stagione sfavorevole per i consumi con un luglio e agosto freddi e piovosi in cui si è venduto poco, mediamente il 10-12% in meno», ha dichiarato all’Adnkronos Ettore Fortuna (nella foto), vicepresidente di Mineracqua, federazione che rappresenta il 60% del mercato delle acque minerali. «Questi dati ci fanno concludere che il consumatore è affezionato al prodotto perché vi trova sicurezza e qualità».

Continua poi anche nel 2014 il trend positivo dell’export. «Il mercato italiano è saturo - ha proseguito Fortuna - così stiamo lavorando sull’estero. Questo risultato è la conferma che il nostro prodotto è di qualità, vario e sicuro». Ma cosa determina la grande varietà delle acque nel nostro Paese? «Il paesaggio italiano è caratterizzato dalla presenza di rocce di diversa natura: dolomitiche, granitiche, ecc... L’acqua assume caratteristiche diverse a seconda delle rocce che attraversa».

Così si ottengono prodotti con qualità ed effetti peculiari. Il Decreto di recepimento (n. 176 del 2011) delle direttive europee prevede che sulle etichette o sui recipienti delle acque minerali naturali possano essere riportate indicazioni come, ad esempio, “può avere effetti diuretici” o “può avere effetti lassativi”, se menzionate nel decreto di riconoscimento dell’acqua minerale naturale emanato dal ministero della Salute. «Il claim è stabilito per legge ed è questo il nostro punto di forza», ha sottolineato Fortuna.

Ettore FortunaIl vicepresidente di Mineracqua ha inoltre sottolineato la qualità e la sicurezza dei contenitori. «Il materiale utilizzato per le bottiglie è il Pet (polietilene tereftalato), che è la plastica migliore al mondo per contenere un alimento ed è riciclabile al 100%. I test in ambienti fortemente illuminati e ad alte temperature non hanno rivelato cessioni di ordine chimico. Mentre si verificano cessioni fisiche minuscole delle pareti interne se tenute per mesi sotto il sole».

Ma il consumatore deve sapere, precisa Fortuna, che «l’acqua esce dallo stabilimento tra le 24 e le 48 ore dopo l’imbottigliamento e mediamente viene acquistato entro 2-3 settimane». Se ne deduce che il consumo avvenga mediamente non molto tempo dopo l’imbottigliamento. Ciò non toglie che «l’esercente dovrà conservare in modo appropriato il prodotto».

Sempre a proposito dei contenitori, «negli ultimi dieci anni abbiamo ridotto del 40% il peso delle bottiglie, abbassando così il costo delle stesse e l’impatto ambientale. Perché viviamo la sostenibilità come fatto oggettivo e come opportunità per fare efficienza».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


acqua minerale produzione Gdo crescita Ettore Fortuna Mineracqua

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).