Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 19 gennaio 2022 | aggiornato alle 15:36 | 81120 articoli in archivio

Caffè e pasticceria, binomio perfetto. Anche secondo la scienza

Sono sempre di più i pasticceri che scelgono il caffè come protagonista delle proprie creazioni. Julius Meinl ha rafforzato il suo legame con il mondo della pasticceria siglando una partnership con Isabella Potì

10 marzo 2021 | 07:32

Caffè e pasticceria, binomio perfetto. Anche secondo la scienza

Sono sempre di più i pasticceri che scelgono il caffè come protagonista delle proprie creazioni. Julius Meinl ha rafforzato il suo legame con il mondo della pasticceria siglando una partnership con Isabella Potì

10 marzo 2021 | 07:32

Dolce e caffè, da sempre un’accoppiata vincente. Ma da oggi non sono più solo le nostre papille gustative a dirlo, ora lo conferma la scienza. I ricercatori della Cornell University hanno dimostrato attraverso uno studio pubblicato sul Journal of Food Science che la caffeina “accende” il desiderio di zuccheri. In virtù del suo stesso meccanismo d’azione, infatti, il caffè altera temporaneamente il gusto, riducendo in particolare la capacità di sentire sapori dolci, con il risultato che se ne sente subito il bisogno.

Caffè-pasticceria, binomio perfetto Anche secondo la scienza

Lo sa bene Julius Meinl, storica torrefazione austrica con cuore produttivo in Italia, che da quasi 160 anni continua a tramandare di generazione in generazione il proprio know-how e la propria passione per il caffè, con l’obiettivo di offrire la migliore esperienza di caffè possibile ai propri clienti, dalle pasticcerie ai bar ai ristoranti. Andando in questa direzione, Julius Meinl ha rafforzato il suo legame con il mondo della pasticceria siglando una partnership con Isabella Potì.

Isabella Potì - Caffè-pasticceria, binomio perfetto Anche secondo la scienza

Isabella Potì

La giovane cuoca e pasticcera, che ha fatto della pasticceria il suo cavallo di battaglia ed è ritenuta una tra le pastry chef più talentuose del panorama italiano, ha già reso concreta la collaborazione con Julius Meinl, creando la nuovissima “Tarte al caffè”: una raffinata monoporzione a base di latte e cardamomo verde e Vietnam Whisky Barrel Aged Arabica, miscela parte del progetto Julius Meinl The Originals che celebra l’artigianalità e l’origine dei chicchi. Il risultato è una creazione di alta pasticceria che esalta al meglio l’aroma del caffè.

Andreas Acherer - Caffè-pasticceria, binomio perfetto Anche secondo la scienza
Andreas Acherer

Sono sempre di più i pasticceri che scelgono il caffè come protagonista delle proprie creazioni. Tra questi anche la pasticceria Gustò di Pavia, per cui il caffè è parte di una ricerca attenta di ingredienti della massima qualità: per questo hanno scelto la miscela Poesia, dall’aroma avvolgente e attenta alla sostenibilità sociale oltre che ambientale. Bar Speciale è invece la classica miscela perfetta per l’espresso, scelta dall’ambassador di Julius Meinl Andreas Acherer, premiato da anni con le prestigiose “Tre Torte” del Gambero Rosso, il quale sottolinea: «Il caffè è un ingrediente versatile nella pasticceria e questo mi ha dato modo di sperimentare abbinamenti inconsueti». Dolci creazioni tutte da scoprire insieme a Julius Meinl.

Per informazioni: www.meinl.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali