Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 10 dicembre 2022  | aggiornato alle 00:00 | 90127 articoli in archivio

Torna per il decimo anno il Festival del Tortellino: 20 chef ridisegnano la tradizione

La manifestazione, aperta a tutti, si svolgerà il 4 ottobre a Palazzo Re Enzo e vedrà la presenza dei migliori professionisti del gusto per proporre al pubblico il tortellino in 20 gustose ricette

 
27 settembre 2022 | 16:14

Torna per il decimo anno il Festival del Tortellino: 20 chef ridisegnano la tradizione

La manifestazione, aperta a tutti, si svolgerà il 4 ottobre a Palazzo Re Enzo e vedrà la presenza dei migliori professionisti del gusto per proporre al pubblico il tortellino in 20 gustose ricette

27 settembre 2022 | 16:14
 

Dopo la sospensione del 2020 a causa del Covid e la versione “cena di gala” del 2021, che ha visto riconosciuto la De.Co. (Denominazione Comunale) per il tortellino e per il festival, torna per il decimo anno il Festival del Tortellino in versione tradizionale e aperta a tutti. Martedì 4 ottobre la RistoAssociazione Tour-tlen convoca a Palazzo Re Enzo a Bologna i migliori professionisti del gusto per proporre al pubblico il tortellino in 20 gustose ricette.

  L'edizione 2019 del Festival del Tortellino a Bologna Torna per il decimo anno il Festival del Tortellino: 20 chef ridisegnano la tradizione

L'edizione 2019 del Festival del Tortellino a Bologna

Non solo il tortellino in veste tradizionale

Dalle 11.30 alle 21.45 si potrà gustare non solo il tortellino in veste tradizionale, in brodo di gallina o cappone, ma anche proposto in modo creativo: al sapore di mare o di montagna, dai profumi d'autunno fino a quelli “eretici” alla panna.

Un momento conviviale, puntando sull'alta qualità e le eccellenze del territorio

Tour-tlen vuole tornare a offrire a cittadini, turisti e buongustai un momento conviviale, puntando sull'alta qualità e le eccellenze del territorio. Quindi massima libertà alla fantasia degli chef, ma con alcune regole imprescindibili: la sfoglia tirata al mattarello, la forma del tortellino classico e ingredienti sostenibili forniti da agricoltori e allevatori selezionati.

 

Gadget originali e divertenti

Anche questa edizione del festival sarà dedicata a Giacomo Garavelli, creativo maitre bolognese che nel 2012 lanciò l'idea di organizzare una grande giornata dedicata al tortellino. Durante la manifestazione alcune simpatiche t-shirt 'Altissimi Livelli e Dimondi', tanti tortellini fatti a mano in lana cotta, cappelli a forma di tortellino, ciondoli con tortellini e altri simpatici oggetti ispirati al tortellino, potranno essere acquistati. Tutto il ricavato della vendita degli oggetti, insieme ad una parte del ricavato dell'intero evento, saranno devoluti alla Fondazione Hospice MT. Chiantore Seràgnoli

Coupon o carnet di 10 assaggi

L'ingresso alla sala prevede l’acquisto di un coupon a 5,00 euro valido per l’acquisto a scelta tra un assaggio di tortellini, un panino con la mortadella, un dolce oppure un calice di vino e verrà inoltre proposto un carnet di 10 assaggi a 45,00 euro.

Come in tutte le edizioni del festival saranno presenti i migliori produttori del Consorzio Vini Colli Bolognesi, (Consorzio che in questa X edizione ha profuso energie fondamentali per la realizzazione della manifestazione) per accompagnare con i loro vini le creazioni degli chef presenti. Sarà inoltre proposto un panino con la Mortadella Felsineo Selezione tour-tlen che accompagna ormai da anni gli chef dell’associazione e una selezione di formaggi curata dall’Angolo della Freschezza di Roberto Guermandi, premiato come Migliore Formaggiaio d’Italia 2022 a Cibus 2022.

Per chiudere in bellezza

Si potranno gustare i dolci Gabriele Spinelli della pasticceria Dolce Salato e il gelato di Leonardo Ragazzi della Cremeria Funivia. L'evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Bologna, Città Metropolitana di Bologna, Bologna Welcome, CNA Bologna, Confcommercio Ascom Bologna, Confesercenti Bologna e il riconoscimento De.Co. Si ringraziano inoltre Maresca e Fiorentino, Acqua Panna, Acqua S.Pellegrino e SID Bologna.

Gli chef:

  • Cynthia Ravanelli (Darcy)
  • Massimiliano Mascia -  (Ristorante San Domenico)
  • Demis Aleotti (Bottega Aleotti)
  • Lucia Antonelli (Taverna del Cacciatore)
  • Alberto Guidetti (Ristorante La Luna Rossa)
  • Carlo Alberto Borsarini (Ristorante La Lumira)
  • Francesco Carboni (Ristorante Acqua Pazza)
  • Fabio Berti (Trattoria Bertozzi)
  • Sandro Vilardo (Polpette e Crescentine)
  • Dario Picchiotti (Antica Trattoria di Sacerno)
  • Francesco Tonelli (Casa Merlò)
  • Giacomo Galeazzi (Ristorante Tramvia)
  • Luca Fava (Agriturismo Mastrosasso)
  • Simone Ropa (La Bottega di Franco)
  • Vincenzo Vottero (Vivo Taste Lab)
  • Federico Pettazzoni (Chef)
  • Pasquale Troiano (Cantina Bentivoglio)
  • Pietro Montanari (Ristorante da Cesarina)
  • Stefano Aldreghetti (Salotto Aldreghetti – Barkalà)

Gli ospiti

  • Alessio Battaglioli (Osteria di Medicina)
  • Roberto Guermandi (Angolo della Freschezza)
  • Gabriele Spinelli (Dolce Salato)
  • Leonardo Ragazzi (Cremeria Funivia)

 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Bonduelle
Tirreno CT

Devely Kikkoman
RCR