Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 03 luglio 2022 | aggiornato alle 14:40 | 85910 articoli in archivio

Viaggiare sicuri. Sì, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Con la fine dello stato di emergenza in Italia sale la voglia di libertà ma, dall'altra parte rimane la consapevolezza di non potere e non dovere abbassare la guardia. La soluzione: viaggi fuori dalle solite rotte soggiornando in strutture che garantiscono la massima privacy e totale sicurezza. Dagli alberghi diffusi ai glamping fino ai lodge sul lago

03 aprile 2022 | 05:00
Viaggiare sicuri. Sì, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere
 
Viaggiare sicuri. Sì, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Viaggiare sicuri. Sì, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Con la fine dello stato di emergenza in Italia sale la voglia di libertà ma, dall'altra parte rimane la consapevolezza di non potere e non dovere abbassare la guardia. La soluzione: viaggi fuori dalle solite rotte soggiornando in strutture che garantiscono la massima privacy e totale sicurezza. Dagli alberghi diffusi ai glamping fino ai lodge sul lago

03 aprile 2022 | 05:00
 

Lo Stato di emergenza in Italia è finito e questo significa avviarsi verso la normalità o, meglio, verso la convivenza con il virus. Da una parte c’è tanta voglia di libertà, dall’altra la consapevolezza di non potere e non dovere abbassare la guardia. Per quando riguarda i viaggi è questo il momento per riscoprire luoghi autentici, fuori dalle solite rotte, immersi nella natura, con spazi aperti, pochi posti, ma un grande senso di accoglienza e sicurezza. Tra voglia di libertà, di aria pura, di serenità (sensazioni che fino a poco tempo fa davamo per scontate, ma che adesso si sono trasformate in grandi desideri) viaggiare sicuri è possibile. Come? Scegliendo le rotte meno battute e strutture che garantiscono la massima privacy e totale sicurezza: dagli alberghi diffusi ai glamping fino ai lodge sul lago.


Il Glamping luxury sospeso sui laghi in Campania

Tende luxury ed eleganti lodge indipendenti  Viaggiare sicuri. Si, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Tende luxury ed eleganti lodge indipendenti

Tende luxury ed eleganti lodge indipendenti sospesi sull’acqua sono incastonati nella magia di un paesaggio dipinto da laghi e rigogliosa vegetazione. Laghi Nabi è un luogo di rigenerazione, una grande area naturalistica sul Litorale Domizio (Ce), in cui il distanziamento sociale è naturale. Il Glamping è fatto di strutture ecosostenibili dove godere della libertà di una vacanza in campeggio ma con i confort di un hotel. La colazione si fa sul pontile di legno della tenda. Si può prendere la bici e pedalare per lunghi km nella prima Oasi naturale della Campania, andare a cavallo, rilassarsi in pedalò e canoa sui laghi oppure in kayak, praticare birdwatching, yoga e pilates sul prato, restare ad ammirare il tramonto dondolando su un’amaca e condividere una cena romantica o in famiglia servita in tenda.


Per informazioni: www.laghinabi.it

 


Glass cube sotto le stelle del Lago di Dobbiaco

Skyview Chalets incastonati tra il bosco. Foto: Martin Lugger Viaggiare sicuri. Si, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Skyview Chalets incastonati tra il bosco. Foto: Martin Lugger

La meraviglia del cielo stellato che brilla sulla testa e tra i sogni dei viaggiatori che scelgono di soggiornare negli innovativi glass cube degli Skyview Chalets del Toblacher See (Bz), incastonati tra il bosco, le Dolomiti Patrimonio Mondiale Unesco, i parchi naturali delle Tre Cime e di Fanes-Senes-Braies e le acque scintillanti del Lago di Dobbiaco. I 12 “cubi di vetro”, le cui pareti scompaiono per far entrare i colori della natura, sono ecologici e sono solo per adulti. All’interno ospitano Spa private con sauna infrarossi e nella formula deluxe idromassaggio sul terrazzo panoramico per rilassarsi in totale intimità. All’esterno sono il punto di partenza riservato e ideale per passeggiare tra gli scenari delle Tre Cime di Lavaredo e i laghi, godere della colazione bio all’aria aperta e di degustazioni di vini custoditi nell’enoteca.


Per informazioni: www.skyview-chalets.com


L’albergo diffuso nella natura primitiva del Molise

L’albergo diffuso Borgotufi Viaggiare sicuri. Si, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

L’albergo diffuso Borgotufi

I viaggiatori in cerca di spazi all’aria aperta e mete insolite ameranno l’albergo diffuso Borgotufi di Castel del Giudice (IS), paesino del Molise al confine con l’Abruzzo, che si distingue per le sue pratiche sostenibili di rigenerazione del territorio. Casette in pietra e legno, tutte indipendenti, alcune con soggiorni e cucine attrezzate, altre con camini e soppalchi, accolgono coppie e famiglie in un incantevole paesaggio disegnato da cime e boschi, dal fiume Sangro e dalle mele biologiche Melise. La colazione si fa sulle terrazze delle case che si arrampicano armoniche su una collina e i gustosi piatti del ristorante Il Tartufo si possono assaporare nella grande sala ristorante o ricevere direttamente “in camera”. L’albergo diffuso è nato dal recupero di case e stalle abbandonate.


Tel. 0865 946820, www.borgotufi.it


Otto ApartSuites con vista sulle Dolomiti

Le ApartSuites. Foto di Fabian Leitner Viaggiare sicuri. Si, ma dove? Ecco rotte e destinazioni da non perdere

Le ApartSuites. Foto di Fabian Leitner

Castel Maurn a Palù di San Lorenzo di Sebato (Bz) è un’antica residenza nobiliare, circondata da boschi e cime dolomitiche che disegnano un panorama magico. Sono solo otto le ApartSuites, grandi dai 35 ai 220 mq, con la possibilità di combinare tra loro le unità abitative in modo da creare lussuosi appartamenti della superficie di un piano (anche per ospitare un’intera famiglia). Per la privacy degli ospiti, la colazione viene servita nelle suite oppure in giardino e uno chef personale è pronto a preparare una cena esclusiva nell’appartamento. Tutto intorno, poi, i sentieri e i percorsi nella natura incontaminata del Parco Naturale di Fanes-Senes-Braies non aspettano altro che di essere scoperti.


Per informazioni: www.maurn.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Algida Dolce Vita