Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 29 giugno 2022 | aggiornato alle 21:12 | 85829 articoli in archivio

Palazzo Sant’Anna, un boutique hotel olistico nel cuore di Lecce

Palazzo Sant’Anna, nell’ex conservatorio di Sant’Anna, ristrutturato secondo la filosofia architettonica Vastu Shastra, è una maison di charme ricca di vibrazioni positive. A pochi minuti il Bistrot Palazzo Sant’Anna

 
22 maggio 2022 | 15:30

Palazzo Sant’Anna, un boutique hotel olistico nel cuore di Lecce

Palazzo Sant’Anna, nell’ex conservatorio di Sant’Anna, ristrutturato secondo la filosofia architettonica Vastu Shastra, è una maison di charme ricca di vibrazioni positive. A pochi minuti il Bistrot Palazzo Sant’Anna

22 maggio 2022 | 15:30
 

Un posto che non è stato scelto ma che ha scelto e guidato nella sua rinascita come il secolare albero che ogni mattina dà il buongiorno agli ospiti: Palazzo Sant’Anna, il luxury boutique hotel de charme progettato dall’imprenditrice Beatrice Baldisser, ha aperto nel 2018 e dove, letteralmente, le lancette degli orologi sono ferme. «Ho "fatto yoga" alla mia casa, riportandola a nuova vita», dice la proprietaria Beatrice Baldisser che è l’esempio di un incrollabile forza di volontà. «Era un luogo di dolore per donne reiette, gli ho tolto la negatività». Il Palazzo, infatti, non è soltanto un albergo di lusso, ma è stato restituito al centro storico di Lecce e ai viaggiatori che ne vivono l'atmosfera in tutta la sua bellezza di corpo dotato d'anima. «Queste mura hanno un cuore. Le accurate ricerche sui poli ionici hanno consentito di bonificarne il corpo murario e migliorare l'energia degli ambienti», spiega Beatrice Baldisser che si dichiara adepta del Vastu Shastra, architettura olistica di origine indiana, antica di 5mila anni, secondo la quale le leggi della natura influenzano le dimore umane.

Sant’Anna uno dei primi palazzi completamente olistici del sud Italia Palazzo Sant’Anna, un boutique hotel olistico nel cuore di Lecce

Sant’Anna è uno dei primi palazzi completamente olistici del sud Italia


Maison di charme ricca di vibrazioni positive

E così oggi ci troviamo di fronte a questo palazzo olistico all’ombra di un ficus centenario situato nel cuore della parte più antica della città. Un luogo accogliente in una dimensione quasi trascendentale, un luogo dove ritrovare sé stessi e la propria dimensione. Palazzo Sant’Anna, nell’ex conservatorio di Sant’Anna, ristrutturato secondo la filosofia architettonica Vastu Shastra, è una maison di charme ricca di vibrazioni positive dove tutto è studiato proprio per vibrare alle giuste energie. Dai materiali, come ad esempio i tavoli in legno di ulivo e tamarindo, ai pavimenti composti da micro particelle di ceramica provenienti dalla Nasa di Houston, alla canapa inserita nelle pareti.

Algida Dolce Vita


Le note di jazz, messe sul piatto del giradischi vintage, ondeggiano tra le suite dove gli orologi appesi al muro sono rigorosamente fermi a un orario che, per questa imprenditrice riveste un significato personale. «È un luogo che è rimasto chiuso per mezzo secolo dopo aver accolto a lungo donne nubili, mal maritate o vergini del patriziato salentino. Quando entrai, percepii un’energia negativa legata a quel passato triste e così, attraverso il Vastu, ho voluto rovesciare la nomea cupa, facendo di Sant’Anna uno dei primi palazzi completamente olistici del sud Italia. La lentezza dei movimenti di tutti noi in Palazzo Sant’Anna, l’armonia dei comportamenti, la gentilezza spontanea, l’alimentazione sana che proponiamo sono elementi spontanei della nostra accoglienza. Ogni suite è stata curata sino allo studio specifico di quei nodi d'acqua, ovvero i cosiddetti Nodi di Hartmann, che hanno un ruolo particolare nella scelta della posizione del letto in quanto causa di frequenze capaci di interferire con il benessere psico-fisico del dormiente. L'attenzione meticolosa riservata all'albergo ha consentito così di rilevare e mappare i nodi presenti e di scegliere conseguentemente una disposizione strategica degli arredi al fine di eliminare ogni possibile disturbo notturno e perfezionare al massimo grado il concetto espresso dalla parola relax».


Tutti i sapori della Puglia

A Palazzo Sant’Anna la mattina ci si sveglia con il profumo di dolci e pane appena sformati e la colazione è un tour delle prelibatezze gourmet della Puglia. Tutto ovviamente homemade. Cura del dettaglio, ambienti ricercati e preziosi e un’esperienza personalizzata e su misura per ogni ospite.


Poi, a pochi minuti dal Palazzo, troviamo il Bistrot Palazzo Sant’Anna, che offre ai propri ospiti piatti di raffinata cucina pugliese, con una grande ricerca e valorizzazione degli ingredienti e dei piatti tipici del territorio. La selezione della materia prima si basa su qualità, stagionalità e tipicità. L’esplosione di gusto invaderà i palati con i piatti tipici della tradizione: “orecchiette & minchiareddhri” con polpettine, “sagne ncannulate” con ricotta “scante”, involtini della nonna leccese…

Un’esperienza di gusto ricercata ed esclusiva: questi gli ingredienti proposti da Palazzo Sant’ Anna. «I nostri valori sono la passione per l’eccellenza, la cura del dettaglio e la generosità – conclude la proprietaria - Serviamo con il nostro cuore, offrendo ai nostri ospiti esperienze uniche, personalizzate, indimenticabili e piene di sorprese».


Palazzo Sant’Anna
Vico del Pittaccio 4 - 73100 Lecce
Tel 392 0177117


Il Bistrot Palazzo Sant’Anna
Via Marco Basseo 30 - 73100 Lecce
Tel 392 0177117

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Algida Dolce Vita