Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 10 giugno 2023  | aggiornato alle 20:01 | 94853 articoli in archivio

Bergamo, Ospedale da campo pronto fra 3-4 giorni, 230 posti

Fuori dall'indecisione: quello che sarà l'Ospedale da campo più grande d'Europa sarà pronto in 72-96 ore. Si è deciso di trattarci anche urgenze e casi gravi. Anche la Puglia tra le regioni che invieranno medici. I numeri di Bergamo hanno portato a preferire una struttura capace anche di trattare malati gravi e urgenze.

 
20 marzo 2020 | 16:04

Bergamo, Ospedale da campo pronto fra 3-4 giorni, 230 posti

Fuori dall'indecisione: quello che sarà l'Ospedale da campo più grande d'Europa sarà pronto in 72-96 ore. Si è deciso di trattarci anche urgenze e casi gravi. Anche la Puglia tra le regioni che invieranno medici. I numeri di Bergamo hanno portato a preferire una struttura capace anche di trattare malati gravi e urgenze.

20 marzo 2020 | 16:04
 

L'ospedale da campo in costruzione alla Fiera di Bergamo si fa (dopo il temporaneo stop della Regione e il successivo via libera del Governo, su spinta del ministro alle Autonomie Boccia), e sarà l'ospedale da campo più grande d'Europa. La capienza andrà dai 200 ai 230 posti. Inizialmente si prevedeva un minor numero di letti di terapia intensiva (il resto dedicato a subintensiva e degenza), ma dopo lo stop e ripresa del 19 marzo, si è deciso di potenziare anche questi. In più sarà attivato anche un servizio di pronto soccorso.

Arriveranno medici da Toscana, Trentino Alto Adige, Molise e Puglia - Bergamo, Ospedale da campo pronto fra 3-4 giorni, 230 posti

Arriveranno medici da Toscana, Trentino Alto Adige, Molise e Puglia

I numeri di Bergamo (anche se in aumento più stabile rispetto alla crescita di quelli di Brescia e al balzo di quelli di Milano) hanno portato a preferire una struttura, quella degli alpini, che non sia solo per post acuti o in via di dimissione, ma capace anche di trattare malati gravi e urgenze.

Oggi arriva a Bergamo il primo materiale. All'inizio di settimana prossima ci saranno le installazioni, mentre già il 21 marzo è in programma una riunione operativa all'ospedale Papa Giovanni XXIII. Per l'attivazione concreta di tutte le funzionalità del centro il tempo stimato oscilla tra le 72 e le 96 ore.

Nel frattempo aumentano le Regioni che hanno dato la propria disponibilità alla Regione Lombardia ad inviare nelle aree dei focolai personal sanitario, in particolare medici, per fronteggiare l'emergenza. A Trentino Alto Adige, Toscana e Molise si aggiunge la Puglia. Più nel dettaglio, la Regione Puglia sta predisponendo una ricerca medici: chi sarà disponibile avrà il via libera per spostarsi in Lombardia e dare un soccorso ai loro colleghi a Bergamo, Brescia e Milano. Tutto avverrà su base volontaria.

Sebastiano Favero e Attilio Fontana - Bergamo, Ospedale da campo pronto fra 3-4 giorni, 230 posti
Sebastiano Favero e Attilio Fontana

«L'ospedale da campo dell'Associazione nazionale alpini sarà attivato in tempi brevissimi - ha commentato all'inizio dei lavori il presidente nazionale dell'Ana Sebastiano Favero - d'intesa con la Regione Lombardia. [...] Una volta ricevuta la formale assicurazione che medici ed infermieri sarebbero stati assegnati al costituendo ospedale direttamente dalla Regione, abbiamo attivato il nostro dispositivo, che logisticamente si trova già nella base di Orio al Serio, vicinissimo alle strutture della Fiera di Bergamo. Comprendiamo perfettamente le difficoltà del momento e siamo stati perciò confortati dall'apprendere dal presidente lombardo Attilio Fontana che il personale sanitario sarà reperito con la collaborazione di altre Regioni. Pertanto assicuriamo la nostra prontezza logistica nell'attivare quello che è il più grande ospedale da campo civile d'Europa, come è nelle dimostrate tradizioni di solidarietà, disponibilità ed efficienza degli alpini in congedo».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Siad 2023
Bordoni
Knorr
Grana Padano

Siad 2023
Bordoni
Knorr

Grana Padano
RCR