Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 09 agosto 2020 | aggiornato alle 16:37| 67145 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Rocco Lettieri
Rocco Lettieri
Rocco Lettieri
di Rocco Lettieri

Villa d’Este Wine Symposium
Focus sulla Georgia per la 10ª edizione

Villa d’Este Wine Symposium 
Focus sulla Georgia per la 10ª edizione
Villa d’Este Wine Symposium Focus sulla Georgia per la 10ª edizione
Pubblicato il 06 novembre 2018 | 12:22

Per la sua decima edizione, Villa d’Este Wine Symposium (8-11 novembre) sceglie come tema centrale “Com’era, com’è, come potrebbe essere” scoprendo la Georgia, da molti considerata culla del vino.

Affacciata a ovest del Mar Nero, la Georgia presenta un territorio prevalentemente montuoso e un clima di tipo subtropicale sulla fascia costiera che si fa rigido sui versanti montuosi ricoperti da un manto di foreste.

(Villa d’Este Wine Symposium Focus sulla Georgia per la 10ª edizione)

Inverni miti ed estati non troppo calde, piogge regolari, buona ventilazione ed eccellenti condizioni di luce, permettono un prospero andamento della viticoltura. Con i suoi 7mila anni di storia vinicola, la Georgia può orgogliosamente definirsi la culla del vino. Oggi la superficie viticola è di circa 72mila ettari. La Georgia, grazie alla sua lunga storia botanica presenta circa 500 vitigni autoctoni differenti di cui 38 autorizzati. L’uva rossa Saperavi è la varietà che dà migliori risultati; il Mtsvane è il vitigno ideale per i vini bianchi; il Rkatsiteli è un altro vitigno che assemblato al Mtsvane produce un vino chiamato Tsinandali.

Numerosi gli appuntamenti di questo decimo anniversario. 3 Seminari: il primo condotto da David Lordkipanidze, famoso antropologo e archeologo georgiano, che esplorerà il passato della Georgia; a seguire uno sguardo al presente con Jean Robert Pitte, studioso francese, attraverso un’analisi culturale, sociale, commerciale e agricola del mondo vitivinicolo attuale; in conclusione verrà data particolare attenzione al futuro di questo settore. Seminari e workshops: sessioni di degustazione libere nella Sala Impero; interludi musicali; lezioni di cucina.
 
Tre le Degustazioni di Prestigio (posti limitati a 50 persone, previa prenotazione): Degustazione al buio, torna dopo il successo degli scorsi anni e questa volta il rinomato Cabernet Sauvignon, sarà il protagonista; per la prima volta in assoluto partecipa a questo evento Dom Perignon, una degustazione di grande prestigio condotta dal maestro di cantina, Richard Geoffroy con una straordinaria selezione, costituita dalle sue annate più antiche, P1: 2009 - 2008 - 2004 - 2003; P2: 2000 - 1996 - 1995; P3: 1973). Una dimostrazione comparativa, Romanée Saint-Vivant e Romanée Conti fianco a fianco nelle annate: 2009, 1999, 1990, 1980 ed il raro 1971. Iniziando con un Vosne-Romanée Premier Cru 2008 e concludendo con un Montrachet del 2003.

Al termine di questa speciale edizione del Villa d’Este Wine Symposium, la Lvmh, proprietaria di numerosi vigneti come Krug, Moët & Chandon e Château d’Yquem, presenterà il suo nuovissimo progetto in Cina, i vigneti di Ao Yun.

Per informazioni: www.vdews.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi Villa dEste Villa dEste Wine Symposium Como vino Georgia

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®