Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 15 agosto 2022 | aggiornato alle 23:21 | 86946 articoli in archivio

Food & Wine Festival Dagli Usa al JW Marriott di Venezia

di Emanuela T. Cavalca
 
13 aprile 2018 | 12:56

Food & Wine Festival Dagli Usa al JW Marriott di Venezia

di Emanuela T. Cavalca
13 aprile 2018 | 12:56
 

Il Food & Wine Festival non sarà più ad Aspen (Colorado), ma si svolgerà per la prima volta dal 3 al 6 maggio nella splendida cornice del JW Marriott dell’Isola delle Rose a Venezia.

Il Food & Wine Festival non sarà più ad Aspen (Colorado), ma si svolgerà per la prima volta dal 3 al 6 maggio nella splendida cornice del JW Marriott dell’Isola delle Rose a Venezia.

Vale la pena visitare il Resort&Spa, ristrutturato dall’architetto Matteo Thun, che gli ha dato un aspetto raffinato ed elegante, rispettando l’identità storica della costruzione originaria. Ci troviamo in un’isola artificiale che risale al 1870, conosciuta in passato come “Sacca Sessola” o meglio “scavata con la pala”.

Durante i primi Novecento qui c’era una clinica per le vie respiratorie, poi dopo quarant’anni di totale abbandono, finalmente è arrivata la mano sapiente del noto architetto. Thun è intervenuto con materiali legati alla cultura veneziana, come il legno della laguna, i tessuti Rubelli o i lampadari Barovier & Toso. Basti osservare la cura meticolosa data alla ristrutturazione del Dopolavoro, tipica costruzione risalente al 1936. In passato era riservato al personale medico ed ora trasformato in un ristorante, che a soli sei mesi dall’ inaugurazione (2005) è stato insignito da una stella Michelin.

(Food & Wine Festival Dagli Usa al JW Marriott di Venezia)

Il Resort, raggiungibile da piazza San Marco con taxi o navette gratuite dell’hotel, offre un ambiente rilassante, un microclima salubre, una vista sulla laguna da mozzafiato e la possibilità di soggiornare anche in abitazioni riservate con giardini e piscina privata. JW Marriott Venice è circondato da un parco secolare con un centinaio di piante d’ulivo e un orto biodinamico, che vanta oltre 200 varietà di piante, come il carciofo violetto Sant’Erasmo.

Questa terra è particolarmente ricca di sostanze nutritive e sali minerali: non per nulla vediamo spesso il cuoco Federico Belluco aggirarsi nell’orto a raccogliere verdura e fiori. È proprio su questi elementi freschi ed erbe aromatiche, privi di sostanze chimiche, che si basa la sua cucina creativa. C’è da sottolineare che Federico è tra i primi cinque chef emergenti più giovani: a soli 27 anni ha conquistato una stella Michelin.

L’Isola delle Rose diventerà teatro di una kermesse internazionale: il Food & Wine Festival. Gli ospiti potranno incontrare, vivere esperienze uniche grazie alla presenza di cuochi rinomati, veri talenti in cucina, produttori di vino e noti sommelier, come il cuoco stellato Giancarlo Perbellini e Federico Belluco del ristorante stellato Dopolavoro del JW Marriott Venice. Perbellini e Belluco presenteranno dei piatti che giocheranno sui sapori della cucina veneta.

(Food & Wine Festival Dagli Usa al JW Marriott di Venezia)

Nella lista troviamo anche Fabio Tiraboschi, Jonathan Waxman, la giovane Caterina Ceraudo e Melissa Kelly, il mixologist JP Fetherston e l’esperto di vino Anthony Giglio. Sarà una sorta di percorso sensoriale, un tuffo tra i sapori ed esperienze gastronomiche, come il mercato che riprodurrà le bancarelle del Rialto o il percorso dell’arte della tavola, tra merletti, bicchieri e piatti.

Chi lo desidera potrà partecipare alla cena “Michelin Starred Masters”, a una dimostrazione sulla preparazione della ricotta e al “Summertime Risotto & Spritz” o assistere alla preparazione del cocktail perfetto. Non solo si potrà assaporare l’olio evo, estratto dalle piante del giardino: una vera rarità. I bambini? Avranno la possibilità di divertirsi nella scuola di cucina o di giocare.

I biglietti del Festival sono disponibili e acquistabili sul sito www.jwvenicefoodandwine.com

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali