Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
giovedì 16 agosto 2018 | aggiornato alle 17:34 | 55233 articoli in archivio
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI
di Gianni Paternò
di Gianni Paternò

Tutto pronto per Cibo Nostrum
In tre giorni, 200 pietanze e 100 vini

Pubblicato il 16 maggio 2018 | 15:30

Pochi giorni ormai all’inizio della 7ª edizione di Cibo Nostrum, la festa della Fic - Federazione italiana cuochi. La manifestazione si svolgerà da domenica 20 a martedì 22 maggio tra Zafferana Etnea (Ct) e Taormina (Me).

Al centro, la cucina di alta qualità garantita non solo da un programma ricchissimo di appuntamenti, ma anche i suoi protagonisti, prima fra tutte la Fic con i suoi migliori interpreti nazionali e non solo ovvero quel migliaio tra cuochi e pasticceri che realizzeranno pranzi, cene e soprattutto gli oltre duecento show cooking della giornata di lunedì 21 maggio nel Taormina Cooking Fest, con il corso Umberto invaso interamente dai banchetti all’insegna del gusto.

(Taormina, tutto pronto per Cibo Nostrum In tre giorni, 200 pietanze e 100 vini)

La manifestazione vede la collaborazione di Chic Chef, Conpait e Le Soste di Ulisse, cui si aggiungono numerose aziende dell’agroalimentare ed una cinquantina delle migliori cantine siciliane. Anche quest’anno la manifestazione vedrà l’intervento del Mipaaf che attraverso una nutrita serie di iniziative nella giornata del 21 maggio a Taormina, insieme ai cuochi, promuoverà tematiche a sostegno del consumo dei prodotti della piccola pesca costiera e dell’impiego di “specie ittiche eccedentarie” nei nuovi orientamenti della ristorazione.

Per poter accedere alle degustazioni del Taormina Cooking Fest è necessario acquistare il braccialetto di Cibo Nostrum 2018 nelle apposite casse oppure online, con esso si può accedere a tutte le postazioni, gustandone sia il cibo che i vini. Il costo del braccialetto è di 40 euro e si ricorda lo scopo benefico della manifestazione, per sostenere la ricerca contro il Morbo di Parkinson, devolvendo i fondi raccolti alla Fondazione Limpe onlus di Messina e per la campagna del Moige contro il Cyberbullismo.

Lunedì 21, alle ore 17.00, quattro prestigiose masterclass precederanno la Grande Festa in alcune delle location più esclusive di Taormina: Massimo Mantarro, due stelle Michelin, realizzerà il suo show cooking presso il Pietro D’Agostino Cooking Lab, presentato dal direttore del Tg5 Gusto, Gioacchino Bonsignore. Giuseppe Costa, una stella Michelin, terrà invece il suo show all’Hotel Excelsior Palace, introdotto dalla giornalista del Giornale di Sicilia Clara Minissale. Roberto Toro giocherà in casa presso il Gran Hotel Timeo accompagnato dalla giornalista di Identità Golose Mariella Caruso. Il cooking show di Emanuele Vallini, infine, previsto presso i locali di Kisté-Easy Gourmet, vedrà anche la presentazione del libro della giornalista e moderatrice dell’incontro Elisabetta Arrighi, dal titolo: “Dall'Atelier alla Cucina”.

(Taormina, tutto pronto per Cibo Nostrum In tre giorni, 200 pietanze e 100 vini)

Tanti i volti noti presenti, come il giornalista e noto critico gastronomico Edoardo Raspelli. Accanto a lui il direttore del Tg5 Gusto Gioacchino Bonsignore, autorevoli firme della stampa nazionale come Roberta Schira del Corriere della Sera, Luca Iaccarino de La Repubblica, Marco Mangiarotti de Il Giorno, mentre sempre dal mondo della televisione interverranno sul palco di Taormina Frediano Finucci de La7, Francesca Barberini di Alice TV, Oreste Castagna di Rai Yoyo e tanti altri.

«La cucina di alta qualità e le tradizioni gastronomiche italiane si affermano come veicolo di cultura e di conoscenza - dichiara il presidente nazionale Fic Rocco Pozzulo - e siamo lieti che in migliaia, tra cuochi, pasticceri, partners e personaggi del giornalismo e dello spettacolo stiano intervenendo con tanto entusiasmo. Sarà, ne siamo certi, non solo un grande successo ma anche l’edizione dei record». Accanto al presidente Fic compariranno, nel pieno gioco di squadra, anche presidenti, coordinatori e rappresentanti di tutti gli enti ed organizzazioni che hanno dato la loro entusiasta adesione.

L’inaugurazione di domenica 20 maggio alle ore 17.00 avverrà nella piazza centrale di Zafferana, mentre alle ore 20.00 si svolgerà la cena di benvenuto presso gli eleganti locali del Resort Atahotel Naxos Beach di Giardini Naxos con un menù preparato dall’executive chef Nico Scalora e dalla sua squadra per accogliere tutti i partner, i partecipanti ed i numerosi giornalisti.

Per informazioni: www.cibonostrum.eu

Cibo Nostrum cucina Fic Rocco Pozzulo Taormina masterclass show cooking cuoco


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548