Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 05 marzo 2024  | aggiornato alle 07:13 | 103610 articoli pubblicati

Heinz Beck: «L'educazione nutrizionale deve iniziare a scuola»

«Le nostre scelte alimentari hanno un impatto sulla nostra salute e, allo stesso modo, condizionano la qualità dell'ambiente che ci circonda. Per poter fare delle scelte più consapevoli l'educazione nutrizionale [...]

17 novembre 2023 | 18:53
 

Heinz Beck: «L'educazione nutrizionale deve iniziare a scuola»

«Le nostre scelte alimentari hanno un impatto sulla nostra salute e, allo stesso modo, condizionano la qualità dell'ambiente che ci circonda. Per poter fare delle scelte più consapevoli l'educazione nutrizionale [...]

17 novembre 2023 | 18:53
 

«Le nostre scelte alimentari hanno un impatto sulla nostra salute e, allo stesso modo, condizionano la qualità dell'ambiente che ci circonda. Per poter fare delle scelte più consapevoli l'educazione nutrizionale deve iniziare presto, con programmi scolastici che insegnano ai giovani i principi di una dieta equilibrata e l'importanza di evitare il consumo eccessivo di cibi ad alto contenuto calorico e poveri di nutrienti. Noi, come chef e professionisti del settore alimentare, dobbiamo promuovere, quanto più possibile, ai nostri allievi e a tutte le persone che ci seguono l'importanza non solo della qualità della materia prima ed i suoi nutrienti ma anche della sua trasformazione e della corretta lavorazione». Lo ha dichiarato Heinz Beck, chef del ristorante tristellato "La Pergola" a Roma ed imprenditore nella ristorazione, oggi al Simposio "Il Gusto per un benessere sostenibile" organizzato al quartier generale dell'Onu a New York.

Heinz Beck

Lo chef Heinz Beck

Secondo Heinz Beck, poi, l'alimentazione gioca un ruolo cruciale nel plasmare la società in vari modi. Una gestione oculata dell'alimentazione può non solo migliorare la salute individuale, ma anche avere un impatto più ampio sulla collettività. Beck evidenzia che una dieta equilibrata non solo può contenere i costi sanitari, ma può anche contribuire a ridurre le disuguaglianze sociali e a smantellare il pregiudizio associato all'alimentazione. Per favorire un'armonia tra salute, ambiente e società, Beck ha ricordato alcuni elementi essenziali. Prima di tutto, l'equilibrio energetico è fondamentale per evitare problematiche legate all'obesità, mentre la scelta consapevole di alimenti salutari come frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani può promuovere benessere fisico e sociale. Il controllo delle porzioni assume un ruolo cruciale nel mantenere un regime alimentare bilanciato, mentre la gestione dell'assunzione di sodio può prevenire condizioni come l'ipertensione. È altresì importante garantire un'adeguata idratazione per il benessere generale.

Inoltre, Beck ha sottolineato l'importanza del supporto psicologico ed emotivo nel gestire le emozioni, lo stress e la depressione, fattori che possono influenzare negativamente le abitudini alimentari. Seguire queste indicazioni non solo migliora la salute individuale, ma può anche contribuire a creare una società più sana, equa e sostenibile, riducendo i costi legati alla salute e promuovendo un benessere diffuso.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       
LE ALTRE NOTIZIE FLASH
Loading...


Mulino Caputo
Prugne della California
Italmill

Mulino Caputo
Prugne della California

Italmill
Molino Dallagiovanna
Cantine Collalto