Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 04 marzo 2024  | aggiornato alle 20:35 | 103610 articoli pubblicati

World Cocktail Championship al Marriott di Roma: vince l'hongkonghese Leo Ko

Il Rome Marriott Park Hotel ha ospitato il World Cocktail Championship organizzato da Iba, i mondiali del bartending tornati in Italia per la prima volta dopo 36 anni. L'evento si è concluso con la vittoria di Leo Ko [...]

04 dicembre 2023 | 16:18
 

World Cocktail Championship al Marriott di Roma: vince l'hongkonghese Leo Ko

Il Rome Marriott Park Hotel ha ospitato il World Cocktail Championship organizzato da Iba, i mondiali del bartending tornati in Italia per la prima volta dopo 36 anni. L'evento si è concluso con la vittoria di Leo Ko [...]

04 dicembre 2023 | 16:18
 

Il Rome Marriott Park Hotel ha ospitato il World Cocktail Championship organizzato da Iba, i mondiali del bartending tornati in Italia per la prima volta dopo 36 anni. L'evento si è concluso con la vittoria di Leo Ko, di Hong Kong, che si è aggiudicato il primo posto nella categoria Miscelazione Classica. Nella sezione Flair, invece, ha vinto Roman Zapata, argentino bartender acrobatico che da molti anni lavora in Italia.

Leo Ko

L'hongkonghese Leo Ko, vincitore dei World Cocktail Championship al Marriott di Roma

L'evento è stato preceduto dai Campionati Nazionali di mixology organizzati da Aibes in cui hanno vinto il veneto Mauro Suman e dalla gara Lady Amarena Italia 2023 organizzata da Fabbri che ha decretato Regina del bere miscelato Francesca Aste. Durante i campionati sono state definite le nuove tendenze del bere miscelato negli hotel. «Innanzitutto l'aumento della clientela esterna all'hotel i bar sono aperti anche a persone che non sono ospiti della struttura, come avviene da anni all'estero» ha dichiarato, Angelo Donnaloia presidente di Aibes. «Inoltre la drinklist dell'hotel si è arricchita di nuovi cocktail nati dalla maggiore collaborazione con la cucina e con lo chef che ha portato all'uso di nuove spezie e ingredienti che fino a poco tempo fa era difficile solo da immaginare» ha continuato il presidente di Iba, Giorgio Fadda.
«Il bar del Rome Marriott Park Hotel - ha concluso Gioele Camarlinghi, direttore generale del Gruppo Russotti Gestione Hotel - sta diventando il fulcro dell'albergo, un luogo dalla natura camaleontica capace di variare l'offerta nell'arco della giornata e in base al tipo d clientela».

Aibes e Iba hanno scelto il Rome Marriott Park Hotel per il ritorno in Italia di questa importante competizione. Realizzato dal Gruppo Russotti Gestioni Hotels nel 2006, è l'hotel congressuale più grande d'Italia e tra i principali in Europa. Proprio per questo suo taglio prevalentemente congressuale è riuscito a dare sostegno logistico e non solo, facendo emergere anche le capacità operative nel gestire questo evento internazionale a Roma. Per tutta la durata dei campionati più di mille persone ogni giorno hanno lavorato o hanno partecipato alla manifestazione come clienti o visitatori in perfetta armonia.

Andrea Modesti, general manager del Rome Marriott Park Hotel, ha espresso la sua profonda soddisfazione e gratitudine per aver preso parte a questo evento straordinario: «È stato un onore assoluto aprire le porte del Rome Marriott Park Hotel al World Cocktail Championship e all'Italian Cocktail Championship in questa edizione storica. La nostra struttura ha avuto l'opportunità di contribuire a creare un'atmosfera unica, immergendoci nell'energia e nella creatività di bartender eccezionali provenienti da ogni angolo del mondo. Il nostro sentito ringraziamento va all'Aibes e all'Iba per aver scelto il nostro hotel come cornice per questo ritorno memorabile in Italia. Grazie per aver reso questo evento così speciale e indimenticabile».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       
LE ALTRE NOTIZIE FLASH
Loading...


Molino Dallagiovanna
Italmill
Molino Grassi
Horeca Expoforum

Molino Dallagiovanna
Italmill
Molino Grassi

Horeca Expoforum
Tipicità