Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 04 dicembre 2022  | aggiornato alle 13:57 | 89992 articoli in archivio

Un genovese a Genova: Daniele Rebosio nuovo chef dell'Hostaria Ducale

La sua cucina sorprende attraverso piatti con pochi ingredienti, scelti con cura e dal carattere deciso, in cui la materia prima è sempre rispettata e al centro. Il ristorante sorge a due passi da piazza De Ferrari

 
16 dicembre 2021 | 17:57

Un genovese a Genova: Daniele Rebosio nuovo chef dell'Hostaria Ducale

La sua cucina sorprende attraverso piatti con pochi ingredienti, scelti con cura e dal carattere deciso, in cui la materia prima è sempre rispettata e al centro. Il ristorante sorge a due passi da piazza De Ferrari

16 dicembre 2021 | 17:57
 

Hostaria Ducale, il ristorante gourmet nel cuore di Genova, a due passi da piazza De Ferrari, ha una nuova guida ai fornelli. È il genovese Daniele Rebosio, giovane chef ma con esperienze di rilievo accanto a grandi maestri contemporanei come Alain Ducasse a Parigi, Ferran Adrià a Barcellona e Davide Oldani a Venezia. Con lui continuerà il percorso intrapreso negli ultimi anni da Hostaria Ducale, che ha reso questo locale un punto di riferimento nella ristorazione genovese e non, apprezzato da clienti e critica gastronomica.

Contemporanea e al tempo stessa classica, elegante ma di carattere, con influenze internazionali - Francia su tutte - ma radicata nel territorio e con un forte imprinting di sostenibilità, la cucina di Daniele Rebosio sorprende attraverso piatti con pochi ingredienti, scelti con cura e dal carattere deciso, in cui la materia prima è sempre rispettata e al centro.

Daniele Rebosio Un genovese a Genova: Daniele Rebosio nuovo chef dell'Hostaria Ducale

Daniele Rebosio

 

La filosofia in cucina

«Quello che si trova nei miei piatti è un insieme di tutte le tecniche e preparazioni che ho conosciuto nel mio percorso - racconta Daniele Rebosio -. Sicuramente stagionale, rispettosa di ogni singolo ingrediente. Una cucina di sostanza, che ancora impiega padellino e cucchiaio, nella quale tutti gli elementi - dolce, croccante, sapido, acido - devono giocare un ruolo preciso, così da creare quell’equilibrio dei gusti che è il mio obiettivo primario».

Rinasce il Saigon, elegante angolo di Vietnam a Milano

 

Stagionalità e sostenibilità sono due concetti chiave. «Rispettiamo la stagionalità e siamo sensibili rispetto alla sostenibilità dei prodotti che utilizziamo. Impieghiamo prodotti animali provenienti solo da allevamenti in cui il bestiame è libero di pascolare all’aperto - racconta ancora Daniele Rebosio -. Poniamo attenzione anche sulla provenienza dei nostri ingredienti, cercando di selezionare più prodotti possibili del nostro ricco territorio, la Liguria. Per noi, infatti, la filiera di produzione è essenziale per ricevere un prodotto di eccellenza e per far arrivare nei piatti il gusto deciso e sincero di ogni ingrediente utilizzato».

 

Uno sguardo al menu

Il menu si declina in piatti come l'Assoluto di Basilico; l'Uovo di Paolo Parisi; i gamberi crudi, pompelmo, cetriolo e colatura di peperone e il rombo, cipolla, mandorla e liquirizia. Ad accompagnarlo, una cantina di prim'ordine, tra grandi nomi, cantine emergenti, piccole produzioni eroiche, ricercate costantemente e con passione. A fianco di molte bollicine, nel percorso di degustazione e abbinamento non mancano cocktail e infusi, per finire con ricercati distillati da meditazione.
 
«Concepiamo la ristorazione come una vera e propria esperienza - racconta Enrico Vinelli, patron di Hostaria Ducale -. Come ogni bel viaggio, appena terminato si deve aver voglia di ripartire daccapo. È quello che più hanno apprezzato i tanti clienti che hanno fatto del nostro ristorante un approdo sicuro, ma anche le guide nazionali che hanno giudicato con entusiasmo il nostro percorso. Oggi sono felice di affidare la cucina a Daniele Rebosio, la cui visione gastronomica mi ha colpito fin dal primo incontro». 

Tra le novità di quest'autunno, anche il restyling grafico del logo, che va a ridefinire l'identità visiva del ristorante. Essenziale e pulito, richiama nella cromia l'eleganza del nero e il calore dell'oro che contraddistinguono l'ambiente di un ristorante elegante ma non ingessato, reso vibrante da una brigata di sala giovane ma formata e competente. Inaugurato nel 2019, Hostaria Ducale ha conquistato in pochi anni la presenza sulle principali guide enogastronomiche italiane (Michelin, La Guida dell'Espresso, 50 Top Italy, Il Golosario Ristoranti).

 

Hostaria Ducale
Salita di San Matteo 29/r - 16123 Genova
Tel. 010 4552857
www.hostariaducale.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida

Corman Elle Vire