Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 28 luglio 2021 | aggiornato alle 13:27 | 76851 articoli in archivio

Matild Palace, alta cucina, lusso e intrattenimento per una nuova ospitalità a Budapest

L'interior designer di fama mondiale Maria Vafiadis e il suo team (MKV Design) hanno trasformato l'iconico palazzo imperiale creando un equilibrio tra fascino storico e linee contemporanee

30 maggio 2021 | 16:30

Matild Palace, alta cucina, lusso e intrattenimento per una nuova ospitalità a Budapest

L'interior designer di fama mondiale Maria Vafiadis e il suo team (MKV Design) hanno trasformato l'iconico palazzo imperiale creando un equilibrio tra fascino storico e linee contemporanee

30 maggio 2021 | 16:30

Matild Palace, a Luxury Collection Hotel, Budapest, apre a giugno, a seguito di una straordinaria trasformazione durata cinque anni per riportare il palazzo al suo antico splendore e reinventare l'edificio trasformandolo in un hotel di lusso. Attraverso gli interni progettati dal premiato MKV Design, guidato dalla fondatrice dello studio Maria Katsarou Vafiadis, l'estetica interna della proprietà celebra il ricco patrimonio dell'edificio, radicato nella cultura e nell'alta società di Budapest, creando allo stesso tempo una nuova destinazione moderna perfetta sia per i residenti sia per i viaggiatori internazionali.

Il Matild Palace a Budapest

Il Matild Palace a Budapest


«Matild Palace rappresenta lo spirito di Budapest, come traspare dalla propria storia, cultura, architettura e cucina - spiega Candice D'Cruz, vice presidente Luxury Brands, Europa, Medio Oriente e Africa Marriott International - Il design attentamente studiato della proprietà è il risultato della fusione tra tradizione e modernità in tutti gli aspetti dell'hotel, dall’offerta culinaria al servizio. Matild Palace è destinato a diventare ancora una volta un punto di riferimento in città e non vediamo l'ora di accogliere gli ospiti per offrire loro un’esperienza di lusso ineguagliabile in questa incantevole destinazione».

Completato nel 1902, il palazzo fu un edificio rivoluzionario ad inizio secolo e rimane uno dei più riconoscibili di Budapest. La proprietà è Patrimonio mondiale dell'Unesco ed è uno dei due edifici la cui realizzazione fu commissionata da sua altezza imperiale e reale Maria Klotild di Sassonia-Coburgo e Gotha. Porta d'accesso al famoso Ponte Elisabetta, la struttura, riccamente ornata, originariamente ospitava caffè, negozi e gallerie oltre ad appartamenti residenziali ai piani superiori.

«Guidare il progetto Matild Palace è stata un'opportunità unica per MKV, perfetta per dare vita ai nostri valori aziendali, allineati a quelli del brand The Luxury Collection Hotels & Resorts - commenta Maria Vafiadis, fondatrice e managing director di MKV Design - L'affascinante progetto di design, radicato nella cultura locale, che abbiamo creato per questo palazzo storico è parte integrante di ogni dettaglio e invita gli ospiti a un viaggio di scoperta, elemento fondante dell'esperienza in hotel».
 
Gli ospiti vengono invitati a prender parte a un vero e proprio viaggio nel tempo, a partire dalle porte del palazzo. Lo storico ingresso è stato valorizzato con magnifiche luci a sospensione composte da singoli pezzi di porcellana in un omaggio alla tradizionale arte ungherese di Zsolnay. In tutta la proprietà, una tavolozza di colori tra verde acqua, oro e rame riflette le tonalità degli edifici iconici di Budapest e i loro caratteristici tetti.
 

Stanze con vista e bagni in stile spa

L'hotel offre una collezione eccezionale di 111 camere e 19 suite, la maggior parte delle quali con vista mozzafiato su tutta la città. La proprietà propone una scelta di quattro categorie di camere, ognuna delle quali si ispira agli interessi e allo stile di vita esuberante della Duchessa e alla Budapest di inizio XX secolo, mantenendo design e interni fedeli alla storia originale del palazzo.

La Deluxe Room
La Deluxe Room


La maggior parte delle camere presenta soffitti alti e dettagli unici con pezzi di artigianato che richiamano l’Art Nouveau. I cenni alla cultura tradizionale ungherese sono presenti in tutte le stanze con testiere delicatamente lavorate a mano, eleganti pavimenti in parquet a lisca di pesce in stile ungherese, preziosi cuscini ricamati e raffinate lampade in cristallo.

I sontuosi bagni in stile spa, ispirati ai tradizionali bagni termali ungheresi, presentano vasche da bagno in ghisa italiane e docce a pioggia dal design esclusivo, rivestite in mosaico di vetro turchese con accenti dorati. Ricche lastre di marmo bianco coprono le pareti e i pavimenti intorno alla zona vanity che comprende doppi lavandini, dettagli in oro e pavimenti riscaldati che offrono un'esperienza da bagno divina.

Un nuovo volto di Budapest, tra alta cucina e intrattenimento

Celebrazione del passato locale e del brillante futuro dell'hotel, Matild Palace introduce una nuova era di intrattenimento ed esperienza gastronomica in città grazie alla sua offerta di livello. Spago by Wolfgang Puck Budapest offre un design contemporaneo completo di una splendida lounge, e il Matild Café & Cabaret - la cui apertura è prevista per settembre – rappresenterà la rivisitazione di uno dei più raffinati e storici caffè europei, il Belvárosi Kávéház, un'istituzione molto amata della storia cittadina di Budapest, sin dalla sua fondazione nel 1901.

Nascosto tra i famosi tetti di Budapest, con vista sul ponte Elisabeth, sul Danubio e sulla collina Gellért, The Duchess sarà invece una liquor library segreta. Il suo design si ispira all'arciduchessa Maria Klotild, che nel 1884 commissionò al Palazzo Matild una sezione clandestina sul tetto come ritrovo per il Movimento della Decadenza. Il bar chic è accessibile attraverso un'entrata nascosta con ascensori privati e trasporta gli ospiti in un altro mondo attraverso la sua storia glamour e voluttuosa.

La spa, trattamenti per risvegliare i sensi

La Swan Spa di Matild Palace offre un'esperienza in stile ungherese con terapia termale tradizionale e rituali Hammam pensati per risvegliare i sensi. Ispirato al cigno del Danubio, il design della spa è un'oasi di tranquillità con candide pareti bianche, dettagli in oro e pavimenti in marmo bianco. Per coloro che desiderano mantenersi attivi, c'è anche una attrezzata palestra di ultima generazione.
 

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali