Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 18 novembre 2019 | aggiornato alle 12:37| 62061 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli

In Irlanda il primo bar senza alcolici

In Irlanda il primo bar senza alcolici
In Irlanda il primo bar senza alcolici
Pubblicato il 08 agosto 2019 | 16:33

Il locale ha appena aperto nel centro di Dublino ed è già considerato uno dei più innovativi del Paese. Perfetto per chi è astemio, in lista ha cocktail, birre e pure vini, ma tutti rigorosamente analcolici.

Il nome avrebbe potuto lasciarlo intendere, tuttavia non è facile pensare che un bar (in Irlanda, poi…) possa servire di tutto, fuorché alcol. Eppure non solo questo locale esiste, ma pare che stia facendo affari d’oro.

Il pub Virgin Mary di Dublino (In Irlanda il primo bar senza alcolici)
Il pub Virgin Mary di Dublino

Si chiama Virgin Mary, sorge in Capel Street, nel pieno centro di Dublino, e si è guadagnato la fama di essere il primo bar d’Irlanda “alcol free”, per buona pace degli amanti della Guinness e delle altre birre, del whisky e di tutti gli altri superalcolici. Ma chi pensa che il Virgin Mary non serva cocktail, vini, birre e bevande varie, si sbaglia di grosso. In lista c’è di tutto, ma con una caratteristica: zero per cento di alcool.

Tanti i cocktail e le birre in lista, tutti rigorosamente senz'alcol (In Irlanda il primo bar senza alcolici)
Tanti i cocktail e le birre in lista, tutti rigorosamente senz'alcol

E quello del Virgin Mary è un approccio che non sta passando inosservato: nonostante sia aperto solo da poche settimane, il bar è già stato nominato tra i finalisti nella categoria Innovative Bar del prestigioso Ireland’s Bar of the Year Award. Giunto alla 12ª edizione, questo premio è il più importante del settore in Irlanda e il 19 agosto il Virgin Mary scoprirà se è riuscito a sconfiggere la concorrenza.

L'interno del locale (In Irlanda il primo bar senza alcolici)
L'interno del locale

Il Virgin Mary, che prende il nome dal più famoso cocktail analcolico, naturalmente ne offre la sua versione, fatta con succo di pomodoro e succo di lime spremuti sul momento, salsa piccante Scarlet (prodotta a Dublino con peperoncini coltivati nella zona), un mix esclusivo di spezie e guarnizione di cetriolino.

Il Virgin Mary propone anche una vasta gamma di birre analcoliche come la danese Mikkeler, vini de-alcolati come lo spagnolo Natureo, liquori senz’alcol come il britannico Ceder’s, e l’irlandese Silk Tree e persino caffè nitro all’azoto da bere alla spina, realizzato usando la birra scura analcolica Braxzz.

Per informazioni: thevirginmarybar.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


bar pub pasticceria irlanda bar senza alcolici alcol dublino virgin mary birra guinness cocktail vino whisky

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).