Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 12 dicembre 2019 | aggiornato alle 07:51| 62518 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     LOCALI     ENOTECHE
di Giuseppe De Biasi
Giuseppe De Biasi
Giuseppe De Biasi
di Giuseppe De Biasi

Mia Cantina
L’enoteca con un’idea nel bicchiere

Mia Cantina 
L’enoteca con un’idea nel bicchiere
Mia Cantina L’enoteca con un’idea nel bicchiere
Pubblicato il 05 maggio 2018 | 18:15

Dietro la gestione di un ristorante quasi sempre c’è la passione di un cuoco che decide di mettersi in proprio, ma a volte ci sono semplici investitori che trattano la materia come una diversificazione di portafoglio.

Quando invece parliamo di un’enoteca, vuoi per i minori margini di profitto vuoi per l’impegnativa immobilizzazione di capitale, dietro la decisione quasi sempre c’è una “ricambiata” storia d’amore per il vino. È questo il caso di Vincenzo Montanaro e Antonella Corbeddu, accoglienti patron di una enoteca di quartiere, Mia Cantina, aperta ormai 3 anni fa in via Saragozza, dentro la cinta muraria, a due passi da Palazzo Albergati.

(Mia Cantina L’enoteca con un’idea nel bicchiere)

Lucano lui, sarda lei, hanno portato nelle intriganti proposte gastronomiche che accompagnano la curata carta dei vini, i sapori delle proprie origini, con tapas dal prezzo contenuto (3-4 euro).

Dai peperoni cruschi ai carciofi con la bottarga di muggine, affiancati a proposte originali come i Crostini integrali con lardo di “patanegra”, patè di funghi cardoncelli, salsiccia al Nepente di Oliena (il nobile vino sardo esaltato da D’Annunzio), una curata selezione di formaggi e salumi e le golosità di Roberto Cantolacqua per chiudere in dolcezza.

Circa 300 le etichette in carta, tutte rigorosamente made in Italy (fatto salvo una selezione di Champagne) di produttori spesso affiliati Fivi (la Federazione italiana vignaioli indipendenti che raggruppa oltre 1.100 soci, attenti alla naturalezza dei trattamenti in vigna come in cantina) di cui Mia Cantina è punto di affezione.

Vincenzo Montanaro e Antonella Corbeddu (Mia Cantina L’enoteca con un’idea nel bicchiere)
Vincenzo Montanaro e Antonella Corbeddu

Inoltre da quest’anno Vincenzo e Antonella si sono dotati anche dell’innovativo sistema di mescita Coravin, che permette di versare il vino senza aprire la bottiglia, innestando nel tappo un ago sottile che non consente il contatto con l’ossigeno, preservando gusto e proprietà organolettiche e soprattutto dando la possibilità di offrire al calice anche bottiglie “importanti”.

Non mancano le serate a tema e corsi di degustazioni, caratterizzati da un approccio territoriale, spesso tematico e per nulla integralista. Aperto sia a pranzo che a cena tutti i giorni (tranne domenica sera e lunedì) con un conto più che corretto per la qualità della proposta.

Per informazioni: www.miacantina.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Mia Cantina Bologna enoteca vino salumi formaggi tapas Fivi Vincenzo Montanaro Antonella Corbeddu

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).