Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 21 gennaio 2022 | aggiornato alle 12:57 | 81185 articoli in archivio

Guida Touring, Bottura ancora in vetta Igles Corelli torna tra i migliori

Massimo Bottura ha ottenuto il punteggio più alto sulla guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2017” del Touring club, confermandosi in testa nell'Olimpo della ristorazione. Dopo di lui Enrico Crippa; segue in terza posizione Massimiliano Alajmo. I ristoranti eccellenti della guida sono 46, con una new entry: Igles Corelli

04 novembre 2016 | 11:25
Guida Touring, Bottura ancora in vetta 
Igles Corelli torna tra i migliori
Guida Touring, Bottura ancora in vetta 
Igles Corelli torna tra i migliori

Guida Touring, Bottura ancora in vetta Igles Corelli torna tra i migliori

Massimo Bottura ha ottenuto il punteggio più alto sulla guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2017” del Touring club, confermandosi in testa nell'Olimpo della ristorazione. Dopo di lui Enrico Crippa; segue in terza posizione Massimiliano Alajmo. I ristoranti eccellenti della guida sono 46, con una new entry: Igles Corelli

04 novembre 2016 | 11:25

Massimo Bottura, dell'Osteria Francescana di Modena, non solo si conferma il migliore cuoco d’Italia secondo la nuova guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2017” del Touring club, e guadagna due punti nella classifica dell'Olimpo della ristorazione, salendo così a 97. In seconda posizione Enrico Crippa del Piazza Duomo di Alba (Cn), che passa dai 93 punti della scorsa edizione a 95. Conferma il punteggio (93) ma perde una posizione Massimiliano Alajmo de Le Calandre di Rubano (Pd), terzo in classifica.

Il Touring incorona Massimo Bottura In vetta Olimpo della ristorazione 2017

Sulla guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2017” i locali d’eccellenza inclusi nell’Olimpo della Ristorazione sono 46, in calo rispetto alla scorsa edizione della guida che ne contava 51. Una sola new entry, si tratta di Igles Corelli dell'Atman di Lamporecchio (Pt); Corelli ha riconquistato un posto nell'Olimpo della ristorazione dopo che lo scorso anno era stato escluso, probabilmente a causa del cambio di location del suo Atman, trasferitosi lo scorso anno a Villa Rospigliosi di Lamporecchio (Pt). Sei invece i ristoranti che escono dalla classifica dei locali eccellenti.

Per la nuova edizione, la guida cambia volto e torna in parte alle “origini”. Accogliendo le osservazioni e i suggerimenti di alcuni lettori, nella presentazione degli indirizzi dei capitoli regionali si abbandona la suddivisione tematizzata e organizzata in categorie per tornare alla formula del classico repertorio. Per rendere la consultazione agevole e immediata, i capitoli (dalla Valle d’Aosta e Piemonte alla Sardegna) sono organizzati con le località elencate in ordine alfabetico e per ciascuna località è presentata prima l’offerta dell’ospitalità (in blu) e a seguire quella della ristorazione (in rosso).
 
Come di consueto, gli indirizzi proposti sono stati accuratamente scelti per rispondere alle esigenze sempre più varie e articolate dei viaggiatori che in questa guida cercano un suggerimento o un aiuto per una vacanza o per una giornata particolare. Restano infatti validi i principi che hanno ispirato le selezioni Camere e Cucine d’Autore, Stanze Italiane e Buona Cucina così come Altra Ospitalità e Altro Mangiare. Ciò che cambia è solo la loro presentazione, che in questa edizione assume la forma del simbolo.
 
Ampio e ricco è il dettaglio delle informazioni fornite per ogni struttura: dai principali dati anagrafi ci ai servizi offerti, dai prezzi praticati al nome del direttore per gli alberghi e dello chef per i ristoranti. Una sintetica ma accurata descrizione, infine, mette in luce le particolarità degli esercizi citati, dando rilievo all’atmosfera degli ambienti, allo stile degli interni, alla proposta in cucina.
 
Restano invece in una sezione dedicata, nelle prime pagine del volume, le selezioni dell’Olimpo dell’ospitalità e della ristorazione.

L'unica “new entry” di quest'anno è:

  • Igles Corelli, Atman - Lamporecchio (Pt)
Escono invece dall’Olimpo della Ristorazione:
  • Enrico Bartolini - Devero - Cavenago di Brianza (Mb)
  • Alfredo Russo - Dolce Stil Novo-Alla Reggia - Venaria Reale (To)
  • Fabio Pisani e Alessandro Negrini - Il Luogo di Aimo e Nadia - Milano
  • Pier Giorgio Parini - Il Povero Diavolo - Torriana (Rn)
  • Oliver Glowing - Oliver Glowing - Roma
  • Heinrich Schneider - Terra - Sarentino / Sarntal (Bz)

L'Olimpo della Ristorazione 2017

CUOCO RISTORANTE PUNTI 2017 PUNTI 2016 VARIAZ.
Massimo Bottura Osteria Francescana - Modena 97 95 +2
Enrico Crippa Piazza Duomo - Alba (Cn) 95 93 +2
Massimiliano Alajmo Le Calandre - Rubano (Pd) 93 93 =
Italo Bassi e Riccardo Monco Enoteca Pinchiorri - Firenze 92 92 =
Heinz Beck La Pergola - Roma 92 91 +1
Antonino Cannavacciuolo Villa Crespi - Orta San Giulio (No) 91 90 +1
Niko Romito Reale - Castel di Sangro (Aq) 90 89 +1
Gianfranco Vissani Vissani - Baschi (Tr) 90 90 =
Norbert Niederkofler St. Hubertus - San Cassiano (Bz) 89 89 =
Davide Scabin Combal.Zero - Rivoli (To) 88 88 =
Enrico e Roberto Cerea Da Vittorio - Brusaporto (Bg) 88 87 +1
Nadia e Giovanni Santini Dal Pescatore - Canneto sull'Oglio (Mn) 88 88 =
Emanuele Scarello Agli Amici - Udine 87 87 =
Giancarlo Perbellini Casa Perbellini - Verona 87 86 +1
Alfonso ed Ernesto Iaccarino Don Alfonso 1890 - Sant'Agata sui Due Golfi (Na) 87 87 =
Ciccio Sultano Duomo - Ragusa 87 87 =
Pino Cuttaia e Loredana Cipriano La Madia - Licata (Ag) 87 87 =
Nicola e Pierluigi Portinari La Peca - Lonigo (Vi) 87 87 =
Sandro e Maurizio Serva La Trota dal 63 - Rivodutri (Ri) 87 87 =
Moreno Cedroni Madonnina del Pescatore - Senigallia (An) 87 87 =
Mauro Uliassi Uliassi - Senigallia (An) 87 87 =
Igles Corelli Atman - Lamporecchio (Pt) 86 - new entry
Andrea Berton Berton - Milano 86 85 +1
Carlo Cracco Cracco - Milano 86 86 =
Alessandro Gilmozzi El Molin - Cavalese (Tn) 86 86 =
Ilario Vinciguerra Ilario Vinciguerra - Gallarate (Va) 86 86 =
Francesco Apreda Imàgo - Roma 86 85 +1
Fabrizia Meroi Laite - Sappada (Bl) 86 86 =
Aurora Mazzucchelli Marconi - Sasso Marconi (Bo) 86 86 =
Philippe Léveillé Miramonti l'Altro - Concesio (Bs) 86 86 =
Gennaro Esposito Torre del Saracino - Vico Equensev (Na) 86 86 =
Edvige e Paola Gavazzi Al Gambero - Calvisano (Bs) 85 85 =
Davide Palluda All'Enoteca - Canale (Cn) 85 85 =
Gian Piero Vivalda Antica Corona Reale-Da Renzo - Cervere (Cn) 85 85 =
Antonio e Luca Abbruzzino Antonio Abbruzzino - Catanzaro 85 85 =
Salvatore Tassa Colline Ciociare - Acuto (Fr) 85 85 =
Valeria Piccini Da Caino - Manciano (Gr) 85 85 =
Davide Oldani D'O - Cornaredo (Mi) 85 85 =
Anthony Genovese Il Pagliaccio - Roma 85 85 =
Jörg e Kevin Trafoier Kuppelrain - Castelbello-Ciardes (Bz) 85 85 =
Mattia e Marcello Spadone La Bandiera - Civitella Casanova (Pe) 85 85 =
Igor Macchia La Credenza - San Maurizio Canavese (To) 85 85 =
Michelina e Maria Luisa Fischetti, Mariagrazia Longo Oasis: Sapori Antichi - Vallesaccarda (Av) 85 85 =
Marco Sacco Piccolo Lago - Verbania 85 86 -1
Corrado Fasolato Spinechile - Schio (Vi) 85 85 =
Francesco Sposito Taverna Estia - Brusciano (Na) 85 85 =

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali