Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 04 giugno 2020 | aggiornato alle 20:16| 65964 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA

Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter
I 130 anni del Grand Hotel Fasano

Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter 
I 130 anni del Grand Hotel Fasano
Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano
Pubblicato il 07 maggio 2018 | 18:23

La struttura cinque stelle lusso a Gardone Riviera (Bs), direttamente sul lago di Garda, continua la sua fase di rinnovamento: come una start up è sempre pronta, moderna e pronta a offriore nuovi servizi ai suoi ospiti.

E non a caso l'executive chef del Grand Hotel Fasano Matteo Felter definisce l'intero complesso una «start up avviata in occasione dei 130 anni per riuscire a farne ancora altri 130. Per questa riapertura abbiamo messo in atto un restyling di quello che abbiamo realizzato durante i passati dieci anni».

(Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano)

Il Grand Hotel Fasano ancora oggi è una finestra d'eccellenza sul lago di Garda. Dal parco, che si affaccia direttamente sulle acque del lago, alla SPA, che, seguendo la filosofia Aveda, aiuta i propri ospiti a ristabilire l'equilibrio, attraverso trattamenti che combattano le pressioni della quotidianità, capaci di influenzare la nostra pelle, il nostro corpo e anche le nostre emozioni.

Una vera e propria oasi di ospitalità all'italiana che, come ha ricordato Felter, è stata costruita anche attorno al ristorante. Ampia infatti l'offerta enogastronomica della struttura, alla quale ora, da questa nuova riapertura, si aggiunge la Gin Lounge, un nuovo spazio completamente dedicato al mondo della mixology e gestito dal bartender Rama Redzepi, i cui signature cocktail si ispirano al tema delle alchimie con protagonisti tequila, mezcal, infusioni, fumi e affumicature. In particolare tra i gin sarà protagonista il Gin Bordiga abbinato alla tonica Cortese, presentata all'inaugurazione della nuova stagione dell'hotel da Patrizia Bevilacqua, local brand manager di Bevande Futuriste.

(Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano)

Accanto a questa grande novità, anche un'altra circa le camere: un intervento completo di ristrutturazione che già è stato portato a termine nelle nuove stanze che danno direttamente sul giardino, da questa nuova riapertura realizzate interamente ad impianto domotico, e che presto si estenderà alle camere degli altri piani.

Un tocco di classe per rendere ancora più accogliente e funzionale un hotel che oggi giorno è scelto «non più solo dal tedesco - spiega Felter, ricordando i tempi in cui il lago di Garda era frequentato principalmente da turisti provenienti dalla Germania - ma da tutto il mondo, dagli inglesi al Nord Europa, dall'Asia, all'America passando per la Russia». E tutti questi, insieme ai clienti italiani, apprezzano la cucina proposta dal Grand Hotel Fasano, una cucina che mixa tradizione e prodotti di territorio con tecniche innovative e all'avanguardia.

Rama Redzepi e Matteo Felter (Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano)
Rama Redzepi e Matteo Felter

Ci sono piatti come lo «Spaghetto integrale di agone, naturalmente del lago di Garda» o la «Trota in guazzetto di campo» dedicati da Felter proprio al lago di Garda, o l'«Animella, di cui sono davvero innamorato, con spuma di aglio, yuzu e patate» diventato un must in carta. «Questa è semplicemente la mia cucina», spiega Felter, che spiegando il binomio tradizione-innovazione, ricorda che «non si inventa più nulla ormai, tutto quello che c'è da fare è guardare indietro, riprendere e riproporre elaborando il piatto a modello».

Matteo Felter, dopo 12 anni nelle cucine della struttura cinque stelle lusso di Gardone, parla con sicurezza e cucina con consapevolezza, ricordando gli inizi e le paure nella scelta di una filosofia che poteva non soddisfare tutte le esigenze, ma era un rischio da correre: «Al tempo ho detto "Questa è la mia cucina". Quando abbiamo aperto un ristorante gourmet, sapevo sarebbe stata una bella sfida. Ma in caso qualcuno non l'avesse gradita, avrebbe dovuto scegliere un altro ristorante. Una mossa coraggiosa all'inizio, ma che fortunatamente con il tempo è stata apprezzata dai nostri clienti».

Jessica Della Ratta (Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano)
Jessica Della Ratta

A far sì che la cucina di Felter sia oltre che di qualità, anche - come la definisce lui stesso - «frenetica e pronta al cambiamento», contribuisce una brigata giovane: «Tutti in cucina hanno un'età compresa tra i 20 e i 28 anni. Con me ho una brigata di 16 persone, di cui 6 donne. Trovo che la donna in cucina dia equilibrio, e io l'equilibrio l'ho sempre ricercato. Tra queste c'è anche la mia pastry chef Jessica Della Ratta», allieva di Loretta Fanella.

Le novità del Grand Hotel Fasano
I salumi di Matteo Felter - L'executive chef proviene da una famiglia impegnata da generazioni nella gestione di una drogheria e salumeria a Salò (Bs). Ecco perché Felter ha deciso di inserire nel suo menu, accanto a ingredienti come il bagoss e l'agone, i salumi nostrani che lui stesso realizza in collaborazione con gli anziani norcini locali. Salami insaccati in budello gentile e lavorati con infusione all'aglio, o pancette, tutti sapori e saperi tramandati.
La nuova sala del Magnolia - Il Ristorante Magnolia ha da quest'anno una nuova sala interna per il pranzo, alternativa alla possibilità di pranzare a bordo piscina, all'ombra delle due magnolie secolari.
Nuovi sapori al Gin Lounge - Da questa nuova riapertura, il Gin lounge offre agli ospiti oltre 50 etichette di gin provenienti da tutto il mondo e cocktail creati dal bartender Rama Redzepi
Lo shop delle eccellenze locali - Tra le novità sicuramente l'apertura di una bottega gourmet nella quale degustare e acquistare i migliori ingredienti e prodotti gardesani: vini, olio, pateé d'olive e capperi gardesani, la pasta e tanti altri prodotti tipici.
La suite - La struttura ha inaugurato la stagione 2018 con due nuove suite, pensate appositamente per una clientela più esigente.

(Dalla Gin Lounge alla cucina di Felter I 130 anni del Grand Hotel Fasano)

Rama Redzepi
Nasce a Pristina (Serbia) nel 1984 e si appassiona al mondo della distillazione fin da piccolo quando, nella casa della campagna dei nonni, impara a distillare la grappa balcanica sliwoviz. Inizia la sua carriera in Italia a Bibione, poi viaggia in Europa, facendo tappa tra gli altri all'american bar "Bonis caffè american bar” di Portogruaro (Ve). Si iscrive alla scuola Aibes e diventa barman professionista. Lavora a Copenhagen e in altre città europee.

Matteo Felter
Matteo Felter, classe 1973, è executive chef del Grand Hotel Fasano. Dal 2007 gestisce con la sua brigata tutta l’offerta ristorativa della struttura. La scelta di dedicarsi al mondo della gastronomia è arrivata dopo le superiori e il servizio militare, quando ha deciso di abbandonare la carriera da geometra e si è iscritto all’istituto alberghiero. Ha intrapreso la professione di cuoco ormai ventenne iniziando a lavorare in molti ristoranti del lago di Garda e affinando le sue competenze insieme a numerosi cuochi stellati, tra i quali Norbert Niederkofler. Arrivato al Grand Hotel Fasano, Matteo Felter ha immediatamente rinnovato l’offerta ristorativa introducendo il concetto di ricerca delle materie prime e sperimentazione.

Per informazioni: www.ghf.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Grand Hotel Fasano Gardone Riviera cinque stelle lago di Garda Rama Redzepi Matteo Felter Aveda Jessica Della Ratta riapertura stagione anniversario

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®