Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 15 dicembre 2019 | aggiornato alle 23:07| 62568 articoli in archivio
HOME     LOCALI     HOTEL e SPA

Bianca, ospitalità top fronte lago
In cucina la mano di Fabrizio Albini

Bianca, ospitalità top fronte lago 
In cucina la mano di Fabrizio Albini
Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini
Pubblicato il 04 dicembre 2019 | 18:38

A Oggiono (Lc) una casa di lusso più che un hotel: suite con spa annessa, possibilità di escursioni in cantina o nella vicina Milano e, dulcis in fundo, la cucina contemporanea di chef Fabrizio Albini.

Bianca è una nuova realtà, nasce dalla voglia di valorizzare un territorio, a due passi dal lago di Como, ancora poco conosciuto. Partendo da una struttura esistente, che per oltre 60 anni è stata punto di riferimento gastronomico della zona, si è intervenuti con una ristrutturazione che ha portato alla creazione di 10 camere, di cui 8 suites, denominate “Bianca Relais”, del ristorante “Bianca sul Lago” e il cafèlounge “Drop”.

Bianca, a due passi dal lago di Como (Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini)
Bianca, a due passi dal lago di Como

Bianca nasce dall’iniziativa - imprenditoriale ma non solo - della famiglia Spreafico. Dopo tanti viaggi intorno al mondo i componenti della famiglia hanno pensato di dare vita al luogo che avrebbero voluto trovare da ospiti: uno spazio accogliente, immerso nella natura, dove il cibo è indimenticabile e l’accoglienza inizia con un sorriso.

Ma c’è anche una motivazione affettiva: il locale che si scelto di ristrutturare è stato dal 1952 al 2004 il ristorante “Cà Bianca” e qui gli Spreafico erano di casa perché per decenni lo hanno scelto per ritrovarsi, quasi quotidianamente, con gli amici. Bianca è una sorta di tributo a questo passato glorioso che per anni hanno vissuto e assaporato in prima persona.

Il format e la filosofia
Bianca è stato concepito partendo da un format di ospitalità che è fuori dagli schemi canonici: si tratta di una casa di lusso, più che un hotel, all’interno della quale agli ospiti viene proposta un’esperienza autentica e tailor-made. La cucina del Ristorante “Bianca sul Lago” è affidata allo chef Fabrizio Albini: la si potrebbe definire contemporanea, essenziale e golosa.

Un format di ospitalità fuori dagli schemi canonici (Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini)
Un format di ospitalità fuori dagli schemi canonici

Il territorio: Oggiono e il lago di Annone
Bianca sorge a Oggiono, nella Brianza lecchese, di fronte al lago di Annone. La zona è poco conosciuta, spiccatamente vocata all'industria, ma comunque con un suo fascino. Basti pensare che questi territori stregarono lo scrittore francese Stendhal che scrisse, nel 1818, un diario attorno al suo viaggio in Brianza. A tratti si potrebbe anche avere l’impressione di essere fuori dal mondo, mentre in realtà, fra lago e colline, si è ben connessi ai maggiori centri abitati della Lombardia (a Milano ci si arriva in 45 minuti). Dalle grandi vetrate del ristorante, dalle terrazze o da gran parte delle camere è possibile scorgere lo skyline del paese di Annone di Brianza.

I numeri di Bianca
Bianca Relais ha 10 camere, di cui 8 suites; il ristorante Bianca sul Lago ha circa 60 coperti (e uno scontrino medio previsto di circa 90 euro) che possono divenire 120 per eventi, 50 sono quelli riservati al cafè-lounge Drop e altrettanti quelli per la terrazza esterna.
La struttura si trova a Oggiono: 10 km da Lecco, 26 da Como e 51 da Milano. Il parco che circonda il Bianca è di 11mila mq. Qui hanno trovato casa anche 6 ulivi secolari.
Il costo per notte delle camere base oscilla tra i 230 (bassa stagione) e i 280 euro (alta stagione), mentre quello delle suites, dotate di mini-spa interne e idromassaggio sul terrazzo, tra i 480 e i 600 euro. Le superfici delle camere/suite oscillano tra i 28 e i 55 mq.

Bianca e le sue 10 camere, di cui 8 suites (Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini)
Bianca e le sue 10 camere, di cui 8 suites

Le camere
L’interior designer Giuseppe Manzoni, che ha disegnato Bianca e le sue 10 camere, è specializzato nella progettazione di ville e case di lusso. Per questo ogni spazio, ogni angolo, ha il sapore di casa. Ciascuna camera ha un suo carattere: forme diverse (ma sempre “pulite”), superfici diverse, rivestimenti diversi (predominano i legno, il vetro, l’acciaio e il cuoio), per permettere a ciascun ospite di scegliere e soggiornare nella preferita. Le 8 suites sono dotate di una mini-spa Starpool con bagno di vapore e percorsi emozionali. Tre di queste sono anche dotate, ciascuna, di una grande vasca idromassaggio all’aperto (in terrazza).

I servizi extra
Chi soggiorna al Bianca Relais può raggiungere il vicinissimo centro sportivo dotato di palestra e piscina, la scuola di kayak di Oggiono, un centro dedicato al parapendio (a 10 minuti di auto) oppure il golf club Villa d’Este (a mezz’ora), uno dei più importanti in Italia e con il quale è stata sottoscritta una speciale partnership. Dal relais è inoltre possibile visitare la zona a bordo di una bicicletta usufruendo dei numerosi percorsi ciclabili immersi nel verde.

Una cucina contemporanea, essenziale e golosa (Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini)
Una cucina contemporanea, essenziale e golosa

Le experiences
Tra le esperienze tailor-made che Bianca Relais: oltre a quelle a tema gastronomico che sono organizzate internamente alla struttura, è possibile visitare la vigna (o la vendemmia se è la stagione giusta) delle cantine La Costa a La Valletta Brianza (Lc), Nino Negri in Valtellina o Berlucchi in Franciacorta.

La proposta delle experiences si completa poi con l’attività di pesca fronte lago (a due passi dal relais), con dei tour culturali a Lecco (città dei Promessi Sposi) e con la possibilità di fare shopping a Milano accompagnati da autista e personal-shopper.

Il benessere
Al Bianca Relais il benessere lo si può vivere direttamente e con la massima privacy all’interno di ciascuna delle 8 suites. Questo anche grazie alle SweetSpa, firmate Starpool, installate in ciascuna suite. Il bagno di vapore (tematizzato su quattro percorsi) che avvolge l’ospite con il suo calore è in grado di donare, con la complicità dell’acqua, degli aromi, delle luci soffuse e della musico-terapia, un rilassamento completo. Ma non è tutto: nel giardino, sotto i grandi ulivi, è inoltre possibile partecipare a delle sedute yoga.

Fabrizio Albini (Bianca, ospitalità top fronte lago In cucina la mano di Fabrizio Albini)
Fabrizio Albini

Fabrizio Albini
Il ristorante Bianca sul Lago è il regno dello chef Fabrizio Albini. Dopo le ultime esperienze al Cristallo di Cortina e al The Stage di Milano con AtCamen Albini, bresciano e classe 1976, ha conosciuto la famiglia Spreafico grazie ad un amico comune: Giancarlo Morelli del Pomiroeu di Seregno (Mb). Lo chef Albini, che ha esordito nelle cucine de L’Albereta di Erbusco con Gualtiero Marchesi, ha maturato negli anni numerose esperienze, sia in Italia che all’estero ed in particolar modo in Francia. È docente per diverse associazioni di categoria e collaboratore per diversi istituti d’eccellenza gastronomica.

La cucina
Dall’incontro tra lo chef Albini e la famiglia Spreafico è nata una forte intesa e un’idea chiara e delineata di cucina: contemporanea, essenziale e golosa. «L’unione di acqua, roccia, terra e legno danno vita a Bianca sul Lago - ha spiegato Albini - e questi elementi naturali trovano richiamo nella mia cucina che è ricordo, emozione e viaggio. Quello che ne deriva è gusto, stupore, memoria di qualcosa che deve ancora venire».

Oltre alla carta è possibile lasciarsi guidare dal menu degustazione Fil Blanc, una sintesi della cucina di Albini, nel quale il filo conduttore è di natura cromatica.

Per informazioni: biancarelais.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Oggiono lago di Lecco Bianca relais suite cucina hotel albergo spa experience cantina personal shopper Milano pesca escursione Fabrizio Albini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).