Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 09 luglio 2020 | aggiornato alle 19:04| 66643 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Duje, Michele Leo
porta a Firenze la sua pizza

Duje, Michele Leo 
porta a Firenze la sua pizza
Duje, Michele Leo porta a Firenze la sua pizza
Pubblicato il 12 novembre 2019 | 09:35

Dopo l’esperienza a Bologna, il pizzaiolo campano arriva nel capoluogo toscano, dove dà sfoggio della sua tecnica e della sua creatività in un locale armonioso.

Il prode Michele Leo, maestro pizzaiolo napoletano di grande scuola, ha da tempo lasciato la Campania per insediarsi nei centri favolosi dell’Appennino Tosco-Emiliano. Prima nel versante emiliano, avendo lavorato alcuni anni a Bologna nella pizzeria Mozzabella, e da poco meno di un anno nel versante toscano, essendo approdato lo scorso dicembre a Firenze al governo della pizzeria Duje, in largo Pietro Annigoni, là dove vi è prevalenza di fiorentini sui sempre numerosi turisti.

Michele Leo (Duje, Michele Leo porta a Firenze la sua pizza)
Michele Leo

Location accogliente, molto curata sin nei dettagli: bei tavoli, belle sedute, allegra l’atmosfera. Cordiale e nel contempo professionale il personale di sala. Maestro davvero il talentuoso Michele Leo, essendo stato docente alle scuole per pizzaioli del Gambero Rosso. Profonda e generosamente divulgata la sua competenza sugli impasti.

Irrinunciabile la scelta di principiare la cena con gli squisiti antepasti: mozzarella in carrozza, arancini di riso, crocché di patate, e con un graditissimo tris di montanarine. Buona la carta dei vini. Tuttavia stante la presenza delle birre del Birrificio Angelo Poretti, l’oculata scelta va sulla 4 Luppoli Lager.

Saggiamente non sterminato, ed a rotazione frequente, l’offerta delle pizze. Si principia con una regale Regina del Vesuvio: Pomodorino del Piennolo del Vesuvio Dop, Mozzarella di Bufala Campana Dop by Il Casolare, foglioline di basilico, e filino di olio extravergine di oliva. È pizza pressoché perfetta.

Una delle pizze nel menu (Duje, Michele Leo porta a Firenze la sua pizza)
Una delle pizze nel menu

In felice contingenza stagionale, sopraggiunge a tavola la seconda pizza, semplicemente denominata Crema di Zucca: provola affumicata by Il Casolare, crema di zucca, guanciale, e filino di olio extravergine di oliva. Pregevoli i contrappunti di sapori al palato e, perché no, anche alla vista.

In approccio fusion, laddove alla prevalenza di ingredienti basilari che provengono dalla Campania si aggiungono cibi della tradizione fiorentina non si può non concludere il trittico delle pizze con una sorprendente e deliziosa pizza fritta al Lampredotto, sapientemente guarnita da una saporita salsa verde. Ed ancora un ottimo calzone di pregevole fattura.

La chiusura dolce è affidata a Rhum e Cioccolato. Il rhum è il Don Diego Ron Spicy ed i cioccolatini, omaggio a “la Granda”, sono i Baci di Cherasco. Lodevole attenzione alle intolleranze, con impasti senza glutine. Tra due mesi, quindi, il primo compleanno. Facili profeti siamo nel pronosticare a Duje un radioso futuro grazie alla maestria del pizzaiolo Michele Leo, al team valente e bene amalgamato ed alla minuziosa scelta degli ingredienti di ottima qualità.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant pizza pizzaiolo campania napoli firenze bologna duja pizzeria mozzabella Michele Leo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®