Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 04:38| 63113 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
di Gabriele Ancona
vicedirettore
Gabriele Ancona
Gabriele Ancona
di Gabriele Ancona

Nell'antica via degli orti
oggi si celebra il pescato

Nell'antica via degli orti 
oggi si celebra il pescato
Nell'antica via degli orti oggi si celebra il pescato
Pubblicato il 04 novembre 2019 | 10:16

Milano. Quel budellino di strada che sfocia in corso di Porta Romana a meta ‘800 riforniva il vicino mercato del Verziere. E i suoi caseggiati ospitavano un’allegra densità di case chiuse.

L’attuale via Orti è un quartiere lineare, che accoglie botteghe, ma soprattutto locali che donano un fresco respiro di movida. Un borgo vivace, antico e giovane, dove tradizione e tendenze si abbracciano. Intrecci che al civico 7 hanno portato il cliente-giornalista-inquilino del palazzo, Carlo Carnevale, a diventare socio operativo di Filippo Cadeo nella gestione di El Pecà. L’insegna è tutto un programma e si ispira, in milanese, ai momenti “peccaminosi” consumati tra le mura di quella strada blindata dalla Legge Merlin, che nel 1958 ha sigillato le “case chiuse”.

Riso con frudo di gamberi (Nell'antica via degli orti oggi si celebra il pescato)
Riso con crudo di gamberi

Un passato che ritorna nel ristorante cocktail bar sotto forma di intensità, di calore, nella formula e nell’accoglienza: 60 metri quadri per 30 coperti full proof. «Non un luogo di perdizione, ma un posto dove perdersi», ironizza Carlo Carnevale, per destino o inclinazione piovuto in sala dal suo appartamento al terzo piano. «Un locale che trasmette e assorbe esperienze».

Alessio Lorusso,Carlo Carnevale. Seduti, Romeo Poltronieri, Gabriel Garcia (Nell'antica via degli orti oggi si celebra il pescato)
Alessio Lorusso,Carlo Carnevale. Seduti, Romeo Poltronieri, Gabriel Garcia

In cucina l’emiliano Romeo Poltronieri, un curriculum che lo ha visto mettere le mani per tre anni in diverse formule di ristorazione in Israele, per due allo stellato Marconi (Sasso Marconi, Bo) e per quasi un anno da Cracco. Dalla Galleria a via Orti è stata una effettiva prova di coraggio e determinazione. Ma Poltronieri, con al fianco Alessio Ecora Lorusso, sa cosa vuole. «Faccio una cucina di solo pesce, semplice, mediterranea, tradizionale, con impennate creative. Ogni ricetta è figlia di un paio di settimane di studio o dell’estro, di un guizzo improvviso. La tecnica non deve essere un’autocelebrazione e nel piatto si devono riconoscere gli ingredienti». Al palato e alla vista. In questo periodo Romeo propone ricette con ingredienti che rimandano ai colori dell’autunno o piatti di puro cromatismo stagionale. Un impressionismo gastronomico.

Volo radente sulla carta. Luci rosse, a base di salmone rosso selvaggio marinato, yogurt, riccia, finocchietto e caviale, a seguire Risotto tabù, ai pistilli di zafferano con crudo di gamberi rossi di Mazara e polvere di liquirizia. Davvero sorprendente è Milano al mare: cotoletta di tonno rosso scottato (due panature in burro chiarificato) e, per non farsi mancare nulla, maionese alla bottarga.

Capricci di gola (Nell'antica via degli orti oggi si celebra il pescato)
Capricci di gola

El Pecà ha anche un’anima mixolocica. Un progetto in divenire a ogni cambio di stagione. Ai quattro signature drink previsti oggi ne subentreranno di nuovi per concessione dei bartender che hanno sposato la filosofia che El Pecà vuole tramandare: ricette condivise, dedicate ogni volta a qualcosa o a qualcuno che si identifichi nel nome del locale. La drink list attuale è un itinerario tra le città più controverse per strade, persone e vizi: da Napoli a Los Angeles, fino a Hong Kong e al Messico. Quattro drink fuori dal coro, come per esempio l’Americano Napoletano - twist pensato dalla barlady Patrizia Bevilacqua - o lo Spring Break Paloma per un sorso e fuga in centro America, realizzato da due bartender di fama sulla scena milanese: Marianna Di Leo e Francesco Bonazzi. Dirige il banco di El Pecà Gabriel Garcia.

Per informazioni: www.elpeca.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant iat italiaatavola el peca pescato cucina mixability Gabriel Garcia Alessio Ecora Lorusso Filippo Cadeo Carlo Carnevale Romeo Poltronieri Carlo Cracco

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).