Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 24 gennaio 2020 | aggiornato alle 04:39| 63113 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli

I pizzaioli sostengono i pastori sardi
Pizze ad hoc con pecorino protagonista

I pizzaioli sostengono i pastori sardi 
Pizze ad hoc con pecorino protagonista
I pizzaioli sostengono i pastori sardi Pizze ad hoc con pecorino protagonista
Pubblicato il 21 febbraio 2019 | 17:41

A Torre del Greco (Na), Ciro Di Giovanni, titolare di una pizzeria alle porte del capoluogo campano, ha dedicato una pizza ai pastori sardi. In provincia di Bergamo Alessio Rovetta è stato tra i primi a lanciare l'idea.

Lo ha fatto su Facebook con una fotografia e un post contraddistinto dall'hashtag #iostoconipastori. Nella pizzeria dove lavora, la 7 Ponti di Cenate Sopra, le pizze sono caratterizzate da diversi prodotti sardi per scelta di Alessio Rovetta. E così, l'idea di valorizzare queste ricette in un periodo complicato per i pastori della Sardegna, per le note vicende legate al costo del latte. «In carta - racconta Alessio - abbiamo due pizze con pecorino sardo che restano tutto l'anno e sono la Gricia e la Premiata. A seconda della stagionalità poi ne inseriamo altre due: una con crema di zucca, fiordilatte, guanciale croccante e pecorino; l'altra invece con carciofi e pecorino. Sono molto legato alla Sardegna per cui mi è stato facile pensare a questa iniziativa che sta incontrando l'interesse dei colleghi, dei clienti e dei media».

Alessio Rovetta (I pizzaioli sostengono i pastori sardi Pizze ad hoc con pecorino protagonista)
Alessio Rovetta

Pecorino sardo (ovviamente), cipolle di Montoro di Nicola Barbato, pepe e basilico sono invece gli ingredienti della #iostoconipastorisardi (scritta così, senza spazi e con un hashtag all’inizio), la pizza elaborata da Ciro Di Giovanni, proprietario della pizzeria Magma di Torre del Greco.

(Un ristoratore di Torre del Greco dedica una pizza ai pastori sardi)

«Dietro un fallimento lavorativo ci sono vite che vanno allo sbando e alla disperazione», dice Ciro Di Giovanni, che ben conosce la tragedia della perdita del lavoro in seguito al fallimento dell’albergo e piscine Sakura (di cui oggi è titolare) e per cui ai tempi lavorava come dipendente. Nasce così la pizza #iostoconipastorisardi, un piccolo segno di solidarietà e rispetto verso il lavoro di queste persone, portato avanti esclusivamente dal grande amore per l’identità del proprio territorio.

(Un ristoratore di Torre del Greco dedica una pizza ai pastori sardi)

In abbinamento, la pizzeria Magma propone la birra artigianale Serrocroce Ambrata, azienda fortemente voluta per la bellissima storia di rinascita della famiglia di Vito Pagnotta alla quale è legata. La cipolla di Montoro è dell’azienda agricola di Nicola Barbato, uomo di terra che ha saputo rilanciare e valorizzare questa storica coltura del proprio paese che lentamente stava scomparendo. La pizza #iostoconipastorisardi si presenta ufficialmente questa sera (alle 19.30) alla pizzeria Magma in via Enrico de Nicola 28 a Torre del Greco.

Per informazioni: www.sakuraclubpiscina.it/pizzeria-magma

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante pizzeria restaurant pizza pastori sardi magma Torre del Greco Napoli solidarieta ricetta aziende prodotti locali pecorino sardo pecorino Ciro Di Giovanni Alessio Rovetta

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).