Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 24 agosto 2019 | aggiornato alle 13:49| 60542 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli

Lapo resta orfano di Carlo Cracco
Lo chef ha lasciato Garage Italia

Lapo resta orfano di Carlo Cracco 
Lo chef ha lasciato Garage Italia
Lapo resta orfano di Carlo Cracco Lo chef ha lasciato Garage Italia
Pubblicato il 10 aprile 2019 | 10:50

Le voci si rincorrevano da giorni, da quando un cartello sull’entrata del ristorante chiuso ne annunciava la riapertura per ieri. Ora è ufficiale: Carlo Cracco esce da Garage Italia, il locale aperto con Lapo Elkann.

Aperto nel novembre 2017, nell’ex stazione Agip di piazzale Accursio, Garage Italia è diventato da subito uno dei bistrot più frequentati del capoluogo milanese, grazie anche a prezzi accessibili ed eventi. Oggi però a nemmeno un anno e mezzo dall’inaugurazione, la collaborazione imprenditoriale tra uno degli chef più noti d’Italia, Carlo Cracco, e il rampollo della famiglia Agnelli, Lapo Elkann, è già terminata, con la joint venture Garage Italia Food&Beverage passata al 100% nelle mani della Laps to go holding, società di Elkann.

(Lapo resta orfano di Carlo Cracco Lo chef ha lasciato Garage Italia)
Carlo Cracco e Lapo Elkann

Una collaborazione tra i due, a quanto pare, rimarrà, ma solo per qualche evento estemporaneo: troppi gli impegni di Carlo Cracco, tra cui l’apertura, l’anno scorso, del suo nuovo ristorante in Galleria, proprio nel cuore di Milano e, soprattutto, l'inaugurazione del suo nuovo bistrot in via Victor Hugo, dove sorgeva il suo vecchio ristorante. Ma anche, secondo i ben informati, qualche dissapore tra i due soci, che però assicurano di voler continuare a lavorare insieme, seppure in una forma diversa.

D’ora in poi Garage Italia si concentrerà sulla gestione di eventi più in linea con l'attività industriale del gruppo. «Questo accordo - commentano Lapo Elkann e Carlo Cracco - consente ad entrambi di continuare ad esplorare i propri campi di attività nel rispetto delle linee strategiche di ognuno, mantenendo il rapporto professionale e personale di sempre». Il ristorante riaprirà presto, fanno saprere dalla proprietà, e lo farà con un altro chef.

Per informazioni: www.garageitaliamilano.it

ristorante pizzeria restaurant garage italia lapo elkann carlo cracco cuoco chef bistrot milano

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)